Raglio
La community dedicata agli Asini

BLOG
di :
<< Dicembre 2018 >>
L M M G V S D
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31

Categorie

Generica
Viaggi
Trekking

Archivio

Ottobre 2018
Settembre 2018
Agosto 2018
Giugno 2018
Novembre 2017
Settembre 2017
Agosto 2017
Luglio 2017
Giugno 2017
Aprile 2017
Marzo 2017
Febbraio 2017
Dicembre 2016
Novembre 2016
Ottobre 2016
Settembre 2016
Agosto 2016
Luglio 2016
Giugno 2016
Aprile 2016
Marzo 2016
Febbraio 2016
Gennaio 2016
Dicembre 2015
Novembre 2015
Ottobre 2015
Settembre 2015
Agosto 2015
Giugno 2015
Maggio 2015
Aprile 2015
Marzo 2015
Febbraio 2015
Gennaio 2015
Dicembre 2014
Novembre 2014
Ottobre 2014
Settembre 2014
Agosto 2014
Luglio 2014
Giugno 2014
Maggio 2014
Aprile 2014
Marzo 2014
Febbraio 2014
Gennaio 2014
Dicembre 2013
Novembre 2013
Ottobre 2013
Settembre 2013
Agosto 2013
Luglio 2013
Giugno 2013
Maggio 2013
Aprile 2013
Marzo 2013
Febbraio 2013
Gennaio 2013
Dicembre 2012
Novembre 2012
Ottobre 2012
Settembre 2012
Agosto 2012
Luglio 2012
Giugno 2012
Maggio 2012
Aprile 2012
Marzo 2012
Febbraio 2012
Gennaio 2012
Dicembre 2011
Novembre 2011
Ottobre 2011
Settembre 2011
Agosto 2011
Luglio 2011
Giugno 2011
Maggio 2011
Aprile 2011
Marzo 2011
Febbraio 2011
Gennaio 2011
Dicembre 2010
Novembre 2010
Ottobre 2010
Settembre 2010
Agosto 2010
Luglio 2010
Giugno 2010
Maggio 2010
Aprile 2010
Marzo 2010
Febbraio 2010
Gennaio 2010
Dicembre 2009
Novembre 2009
Ottobre 2009
Settembre 2009
Agosto 2009
Luglio 2009
Giugno 2009
Maggio 2009
Aprile 2009
Marzo 2009
Febbraio 2009
Gennaio 2009
Dicembre 2008
Novembre 2008
Ottobre 2008
Settembre 2008
Agosto 2008
Luglio 2008
Giugno 2008
Maggio 2008
Aprile 2008
Marzo 2008
Febbraio 2008
Gennaio 2008
Dicembre 2007
Novembre 2007
Ottobre 2007

BLOG
POST DEL BLOG

Vorrei vedere il blog di :

Tanti auguri e felice 2011!
Commenti : 16
elcholo il 31-Dic-2010 in Generica
Ne faccio un blog ....... piccolo , sentito e con il cuore!
BUON ANNO a tutta la gente di Raglio.com
Raglio.com è lieto e felicissimo di aver passato tutto un intero anno insieme a voi.
La gente della community dedicata agli asini , la gente che ama stare a fare quattro chiacchiere in simpatia con l'unico intendo di dire il suo personalissimo "significato" di avere un asino e con la voglia di imparare ed insegnare cosa significa averne .......
Una speranza per il nuovo anno ?.................... tante altre cose da fare , imaparare e insegnare insieme , con spirito, serenità e rispetto per tutti
TANTI AUGURI a tutti gli asini , asinari e asinisti.
Io voglio bene a Raglio.com!
Tanti auguri FLORIDIPPO!
Commenti : 8
elcholo il 29-Dic-2010 in Generica
Tanti auguri a te,
tanti auguri a te,
tanti auguri FLORIDIPPO,
tanti auguri a te!

Grazie Floridippo per tutto quello che hai fatto per me e per le emozioni che mi hai dato in questi 4 anni!

Happy birthday
SEMPLICI ASINI
Commenti : 1
cannonau il 24-Dic-2010 in Generica
Conobbi Zino e Valentina alla piccola scuola contadina, d’agosto, presso la cascina dell’amico Giannozzo. Ci andai con Valeriamarini (asinona dal grande….ops! qui non ce lo fanno dire), l’erpice, la slitta e la treggia. Lavorammo il campo di patate e parlammo di asini con i ragazzi del corso. Zino e Vale restarono fulminati. Cercarono, fino a quando non trovarono, presso due benestanti signori di Settignano, una coppia di asinelli in regalo.
Con gli asini avrebbero continuato le loro belle attività legate alla “permacultura”, una nascente filosofia di vita in simbiosi, e nel rispetto, della natura.
Decisero che li avrebbero portati a casa, a Vernio, a piedi (quattro giorni di cammino).
Vennero da me spesso, per approfondire la conoscenza sull’asino, il suo comportamento nel lavoro e nei viaggi a piedi. Andai a trovare gli asinelli, per abituarli alla confidenza con il basto e la longhina e per addestrarli alle camminate. Non avevano mai messo neanche la cavezza e non erano mai usciti dal loro grande spazio verde in sei anni che erano li. Li aiutai a costruire due basti e relativi finimenti.
Finalmente, nell’intervallo di pochi giorni tra le piogge e la nevicata di questo dicembre, i ragazzi ed i loro asinelli sono partiti, salutati dalla commozione dei vecchi proprietari. Al terzo giorno sono arrivati da me, che sto sulla strada a metà percorso. Baldo e la Noemi, gli asinelli, sono stati meravigliosi.
Vederli arrivare, in un tardo e freddo pomeriggio d’inverno, con le loro poche cose, con le loro facce giovani e senza tempo insieme, mi ha dato una forte emozione. Una storia che è scivolata via con assoluta semplicità, facile da vivere, serena dinnanzi alle presunte difficoltà che difficoltà poi non erano. Un senso di pace, con se stessi, con la natura e con il mondo fuori. E’, secondo me, lo stato d’animo ispirato dall’asino e da chi lo ha scelto, una condizione di vita dove l’uno e l’altro si ritrovano naturalmente.
Il giorno dopo sono ripartiti, avevano ancora la vetta del monte Calvana da oltrepassare prima di giungere al loro bosco. Mentre io scendevo a valle, in auto, verso l’ufficio. Sofia, la nostra cagnolina, affascinata, con molta insistenza, si è aggregata a loro. L’avrei voluto fare anch' io, ma non l'ho fatto. Evidentemente non sono ancora abbastanza asino.
Lei,loro ...sanno
Commenti : 8
van il 23-Dic-2010 in Generica
Oggi, dopo 5 mesi di cure,preoccupazioni,stanchezza e a volte un pò di scoraggiamento,un evento inaspettato.......seduta su un ceppo di legna,tra un viaggio e un altro di cariole di fango,paglia e letame,il calore improvviso di un respiro discreto......mi giro ,la guardo,con la bocca mi tocca un orecchio,le porgo la mano e meravigliosamente mi lecca come fossi il suo cucciolo!Lei sà,le pene,i sacrifici,lei sà.
Dedicato alla mia Carmela e a tutti quelli che fanno cose folli per i propri compagni !

Lo splendore dell'amicizia
non è la mano tesa né il sorriso gentile
né la gioia della compagnia:
è l'ispirazione spirituale quando
scopriamo che qualcuno crede in noi
ed è disposto a fidarsi di noi.
~ R.W. Emerson
benjamin e la poesia [sulla bellezza dello sguardo]
Commenti : 9
vale il 17-Dic-2010 in Generica
“Sì, sono convinta che questi ultimi hanno bisogno di staccarsi da Terra per sentire la voce della propria anima.”

Quando leggo cose così, penso a quante anime belle capitano su raglio.com

Le avrei voluto rispondere direttamente, nel forum dove lei ha scritto delle cose che hanno fatto vibrare delle corde, ma l’accesso mi è negato, il volume abbassato, la mia parola non gradita, e allora la ringrazio da qui.

Non sarà un diario, di sicuro è uno stato d’animo, forte.

Mi sarebbe piaciuto dire una piccola cosa anche su novelli pastori e pascoli vaganti, ma anche lì non ho diritto di parola….fa niente.
Dopo tanta H20 , un pochino di SUN
Commenti : 6
elcholo il 12-Dic-2010 in Generica
Finalmente dopo tanta acqua si rivede il sole.
E' sabato e ho un pochino di tempo, quindi posso approfittare per uscire a fare una passeggiata in "scioltezza" con il calessino.
Dedico molto tempo alla pulizia degli zoccoli, vorrei scongiurare al massimo il rischio che tutta questa acqua porti con il fango ad imputridire l'unghia.
Il menù riporta giro in paese in tutta tranquillità con piccolo addestramento sul rimanere fermi al comando e poco più.
Anche Floridippo e Gazzosa prendono questa uscita dopo tanto ozio molto a ben volere, dimostrano che la cosa gli piace e svolgono alla grande le mie semplici richieste.
A volte sono costretto a scendere e camminare con loro, il freddo mi intorpidisce , quindi 4 passi in padella fanno solo che bene e aiutano la circolazione.
Anche se devo dire che al sole al riparo dalla gianna** , la giornata si fa ben volere e a tratti il torpore del sole fa un gran piacere dopo tutti i giorni vissuti sotto l'acqua
Arriva la mezza in un batti baleno , fieno e quattro granaglie di premio ai miei asini
Io corro a casa ma prima passo a prendere un torrone per addolcire ancora di più la giornata e per inaugurare il periodo Natalizio


** TIRA 'NA GIANNA (GIANNELLA): C'è una fastidiosa brezza che rende rigido e insopportabile il clima. Con "gianna" si intende quel leggero vento gelido che accompagna molte giornate invernali: si narra che l'appellativo derivi dal nome di un'anziana signora, la Sora Gianna, che era solita tenere spalancate le finestre di casa in qualunque stagione dell'anno, sottoponendo i propri cari a correnti continue e non sempre salutari
a tutta treggia...!
Commenti : 11
de-ragliando il 07-Dic-2010 in Generica
Tempo di pausa per i lavori nei campi, e allora si puliscono ciglioni e si fa scorta di legna.
Questi ultimi mesi sono stati molto piovosi, le strade di campo sono insidiose e col trattore si creano ruotate profonde che le rovinano ancora di più. E allora con la legna tagliata abbiamo costruito una treggia, io e Samba, il mio operaio senegalese..."oggi è come essere in Senegal...voi italiani, sempre voglia di giocare!"
Alla fine ha capito che non giocavamo affatto, e che progresso non è guidare un bestione di 35 quintali senza rispettare niente e nessuno. Abbiamo portato via molta legna, con la mitica Fosca, buona e volenterosa anche oltre la mia inesperienza e i miei errori...ci stiamo migliorando però!
Grazie Fosca per il tuo umile aiuto, stasera la biada è stata strameritata!
Oggi mi sento un po' più sola
Commenti : 10
vale il 02-Dic-2010 in Generica
Rosario, giusto ieri mi ero offerta di dare il tuo numero di telefono a simoduk, e alla fine, per istinto, non l’ho dato, ma mai avrei immaginato che se l’avessi dato tu non avresti risposto, perché tu al telefono rispondevi sempre, e la tua voce era sempre dolce e rassicurante, anche quando ti chiamavo per stupidaggini ansiogene, tu eri sempre pronto, perché gli asini li amavi davvero, e anche le persone amavi, me lo hanno detto i tuoi occhi, quando finalmente ci siamo incontrati…momenti che non dimenticherò mai per spessore e intensità.

Oggi ho saputo che non ci sei più, che ci hai abbandonato proprio nel mio amato mare Milazzese, dove nuotare non sarà più lo stesso, o dove forse ti sentirò vicino ad ogni bracciata quando tornerò a nuotarci...

QUI un bellissimo ricordo di Rosario Mancuso, un grande veterinario ed un meraviglioso uomo.

Ciao Rosario, essere speciale, dovunque tu sia adesso.

(Ringrazio Ale per il tatto e la sensibilità, lei sa...e sceccupenso, per avermelo presentato)
Quanto peso?
Commenti : 8
natur284 il 02-Dic-2010 in Generica
Non capisco , ma prendo atto, che il clima sul forum è pesante.Secondo me le defezioni sono date , per la maggior parte, dal fatto che il sito è saturo.Per quanti argomenti ci possano essere gira che ti gira sono sempre gli stessi ,triti e ritriti.Ma è fisiologico.
E allora , da studioso pragmatico quale presumo di essere ,analizzo anche il mio agire e "quanto pesa".Quanta sia, in percentuale , l'incidenza della mia presenza sul sito sule predette assenze.
Qualcuno ,Platero tanto per non fare nomi , nel bar ha fatto un brindisi agli assenti tirando in ballo , in poche parole , i miei comportamenti.
Capisco di essere un po anomalo: secondo me in bene perchè dico pane al pane e vino al vino.Ma , a quanto pare , la gente "normale" preferisce essere illusa ,adulata, mai contraddetta, mai ripresa ,un piccolo paradiso terrestre in poche parole.
Allora ,anche per una verifica statistico-scientifica della situazione ho deciso di andare in vacanza per un mese.Giusto il periodo delle feste natalizie.
Non è un blog da commentare.Ne qui ne altrove.Naturalmente se verrò attaccato o nominato in modo scorretto mi vedrò costretto a reagire.Azione-reazione.Gradirei che il capo, se ne ha voglia, facesse una specie di foto attuale per verifcare in modo oggettivo , alla fine del periodo,quanto "peso".Grazie.
P.S. Se troverò argomenti sulla salute degli Asini e riterrò di dire la mia scriverò con M.P. agli interessati.
Oggi ho fatto io l’asino
Commenti : 8
monica1 il 01-Dic-2010 in Generica
Ieri sera quando ha iniziato a nevicare ho portato i miei due asini, madre e figlia, in una piccola stalla vicino a casa con fieno e acqua fresca. Devo riunirle al gruppo ma aspettavo di avere una bella giornata per metterli in un grande recinto. Ho lasciato aperta la porta della stalla e li ho lasciati liberi di uscire nel recinto o di rientrare in stalla. Hanno deciso di star fuori. Allora ho preso la pala della nene e invece di spalare il vialetto di casa (tanto con la Jeep ci passo lo stesso) ho spalato un pezzo di prato dove c’era dell’erba nuova e i miei asini sono stati molto contenti. Sono ancora fuori sotto la neve a brucare l’erba fresca lasciando il fieno in stalla. Se venissero quei famosi animalisti di cui si è parlato nei giorni scorsi mi farebbero denuncia perché lascio gli asini sotto la neve?
About Us | Site Map | Privacy Policy | Contact Us | Since 27/01/2006 © 2011 Raglio
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.

eXTReMe Tracker