Raglio
La community dedicata agli Asini

BLOG
di :
<< Dicembre 2018 >>
L M M G V S D
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31

Categorie

Generica
Viaggi
Trekking

Archivio

Ottobre 2018
Settembre 2018
Agosto 2018
Giugno 2018
Novembre 2017
Settembre 2017
Agosto 2017
Luglio 2017
Giugno 2017
Aprile 2017
Marzo 2017
Febbraio 2017
Dicembre 2016
Novembre 2016
Ottobre 2016
Settembre 2016
Agosto 2016
Luglio 2016
Giugno 2016
Aprile 2016
Marzo 2016
Febbraio 2016
Gennaio 2016
Dicembre 2015
Novembre 2015
Ottobre 2015
Settembre 2015
Agosto 2015
Giugno 2015
Maggio 2015
Aprile 2015
Marzo 2015
Febbraio 2015
Gennaio 2015
Dicembre 2014
Novembre 2014
Ottobre 2014
Settembre 2014
Agosto 2014
Luglio 2014
Giugno 2014
Maggio 2014
Aprile 2014
Marzo 2014
Febbraio 2014
Gennaio 2014
Dicembre 2013
Novembre 2013
Ottobre 2013
Settembre 2013
Agosto 2013
Luglio 2013
Giugno 2013
Maggio 2013
Aprile 2013
Marzo 2013
Febbraio 2013
Gennaio 2013
Dicembre 2012
Novembre 2012
Ottobre 2012
Settembre 2012
Agosto 2012
Luglio 2012
Giugno 2012
Maggio 2012
Aprile 2012
Marzo 2012
Febbraio 2012
Gennaio 2012
Dicembre 2011
Novembre 2011
Ottobre 2011
Settembre 2011
Agosto 2011
Luglio 2011
Giugno 2011
Maggio 2011
Aprile 2011
Marzo 2011
Febbraio 2011
Gennaio 2011
Dicembre 2010
Novembre 2010
Ottobre 2010
Settembre 2010
Agosto 2010
Luglio 2010
Giugno 2010
Maggio 2010
Aprile 2010
Marzo 2010
Febbraio 2010
Gennaio 2010
Dicembre 2009
Novembre 2009
Ottobre 2009
Settembre 2009
Agosto 2009
Luglio 2009
Giugno 2009
Maggio 2009
Aprile 2009
Marzo 2009
Febbraio 2009
Gennaio 2009
Dicembre 2008
Novembre 2008
Ottobre 2008
Settembre 2008
Agosto 2008
Luglio 2008
Giugno 2008
Maggio 2008
Aprile 2008
Marzo 2008
Febbraio 2008
Gennaio 2008
Dicembre 2007
Novembre 2007
Ottobre 2007

BLOG
POST DEL BLOG

Vorrei vedere il blog di :

Una proposta provocatoria (ma credo utile a molti)
Commenti : 43
icaro il 16-Ott-2014 in Generica
In Italia si fanno tanti convegni, si chiacchiera tanto, si fanno corsi di avvicinamento agli asini, di trekking, pet-therapy, si danno attestati di partecipazione a pagamento, chiamando professoroni anche dall’ estero, e, magari, non si ascolta chi con l’ asino ci sta insieme facendo attività di diverso tipo da diversi anni. Sta diventando un business e chi vuole intraprendere un attività con gli asini non ha modo di avere le giuste informazioni.
Il sito di raglio.com è molto importante, con un gran numero di iscritti e tanti fra loro che hanno grande esperienza per quanto riguarda ad esempio i trekking (Mora), gli attacchi e la gestione degli asini (Raglia, Elcholo), la salute e le malattie (Spirit), la costruzione di attrezzature e cura degli zoccoli (Lakai), l’ addestramento, e chi più ne ha più ne metta…. Sarebbe utile ed interessante se raglio promuovesse un convegno pratico-teorico sulle varie esperienze dei suoi iscritti e non, e che si concretizzasse magari con un libro che potrebbe scrivere Platero…
Si potrebbe lavorare molto sulla pratica e di teoria trattare solo gli argomenti utili alla gestione dell’ asino come: cosa si intende per lavorare con gli asini, come ci si avvicina agli asini, differenze fra femmine, stalloni e castroni, il gioco dell’ amicizia, il rispetto reciproco, l’ atteggiamento del capo branco (chi sposta chi), le differenze caratteriali fra un asino e l’ altro (asino difficile, stressato, maltrattato, oppure coccolone e lento, più o meno pauroso ecc.), la giusta alimentazione e la cura degli zoccoli, capire quando l’ asino ha problemi e come intervenire. ecc.
La mattina potrebbe essere dedicata totalmente al lavoro pratico con dimostrazioni di vario genere condotte dagli asinari esperti che porteranno le attrezzature con le quali lavorano e magari anche i propri asini.
A completare le spiegazioni teoriche si potrebbe proiettare anche dei filmati a tema integrandoli con spiegazioni e commenti.
A fine “convegno”, si potrebbero raccogliere le impressioni di tutti i partecipanti da inserire poi nel libro.
Questo “convegno” non sarà a pagamento ma si può trovare una formula per la quale siano garantiti i rimborsi spese di tutti i “relatori”
La durata potrebbe essere di due giorni (sabato e domenica)
Se questa proposta fosse condivisa ci si potrebbe attivare subito per la sua realizzazione.
Roby
La mediazione con l'asino / Biella
Commenti : 34
francescosid il 13-Ott-2014 in Generica
Scrivo qui perchè in questi due giorni le sensazioni sono state molte e non riconducibili ad una sola traccia.....
Partiamo Ilaria ed io senza grandi aspettative rispetto al Convegno, certo farsi quasi mille chilometri in un giorno e mezzo, però useremo il tempo per programmare le novità del Progetto Ettaro, per capire questa crisi economica che ci aggredisce a tutti i livelli come ci cambia , quali scelte ci fa modificare....
Il viaggio diventa piacevole e neanche tanto lungo, però ...azzz arriviamo con 15 minuti di ritardo al rifugio degli asinelli, ma dopo la cazziata del Capo c'è la gioia dell'incontro con i nostri amici e miti ( si Mora è un mito più che un'amica)....
Rifugio degli asinelli: da vedere, mi ha ricordato una Dynamo Camp per asini, precisione, competenza , cura dei particolari, amore per gli animali, la domanda nasce spontanea: ma quanto costa? però bello e utile che ci sia.

Finalmente si va a cena!
un incanto , aspettiamo Burro ma invano, ci consoliamo con una bottiglia di bianco!
La cena è splendida per la scoperta di sapori nuovi e per la voglia di approfondire la nostra conoscenza.....

Convegno:
arriviamo alle nove in questa aula magna, leggo il numero dei relatori e so già come andrà a finire: non ce la farò, mi domando ma qui quanto si prendono sul serio, vedo al tavolo dei relatori il Capo e mi rilasso forse non tanto... mi sbagliavo.
Iniziano le relazioni:
Le prime , forse anche per la freschezza sono entusiasmanti. Il veterinario / psicologo ha dato fornito un quadro sulla mente dell'asino che apre la nostra mente.
... Ci addentriamo nella mediazione, le parole sono importanti, si parla di terapia, le esperienze sono tutte in quella direzione, ( non ho capito il coaching cos'è ma avrò tempo)..... ( a proposito di parole usare poliandicappato come traduzione è ormai una bestemmia in Italia )
Pranzo arrivo/iamo stanchi, troppi i relatori, troppo faticosa la doppia traduzione seguente.
Il coordinatore/ideatore/mediatore .... si presenta e ci presenta la realtà italiana della terapia assistita con gli asini, Platero ha già scritto e precisato qui da noi le proposte di legge avanzate e già operative in alcune regioni, mi nasce immediatamente una domanda, ma chi prepara le leggi può essere quello che ti fornisce gli attestati ( a pagamento s'intende) per essere in regola.
Si parla di compresenza delle quattro figure... tutto giusto sulla carta, ma quante perplessità , non sarebbe più facile e veloce creare commissioni regionali che attestino il buon lavoro svolto dalle tante piccole realtà?...terreno fluido..
Ho vissuto le stesse situazioni tanti anni fa con le strutture ricettive per minori in difficoltà nella regione toscana, con annessa legge regionale, quanta fatica inutile...
Comunque sono solo sensazioni del momento, su cui riflettere ed approfondire , la stanchezza aumenta, i portoghesi sono in realtà olandesi che stanno in portogallo....1 2 3 Ilaria ora basta si parte!
About Us | Site Map | Privacy Policy | Contact Us | Since 27/01/2006 © 2011 Raglio
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.

eXTReMe Tracker