Raglio
La community dedicata agli Asini

BLOG
di :
<< Dicembre 2018 >>
L M M G V S D
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31

Categorie

Generica
Viaggi
Trekking

Archivio

Ottobre 2018
Settembre 2018
Agosto 2018
Giugno 2018
Novembre 2017
Settembre 2017
Agosto 2017
Luglio 2017
Giugno 2017
Aprile 2017
Marzo 2017
Febbraio 2017
Dicembre 2016
Novembre 2016
Ottobre 2016
Settembre 2016
Agosto 2016
Luglio 2016
Giugno 2016
Aprile 2016
Marzo 2016
Febbraio 2016
Gennaio 2016
Dicembre 2015
Novembre 2015
Ottobre 2015
Settembre 2015
Agosto 2015
Giugno 2015
Maggio 2015
Aprile 2015
Marzo 2015
Febbraio 2015
Gennaio 2015
Dicembre 2014
Novembre 2014
Ottobre 2014
Settembre 2014
Agosto 2014
Luglio 2014
Giugno 2014
Maggio 2014
Aprile 2014
Marzo 2014
Febbraio 2014
Gennaio 2014
Dicembre 2013
Novembre 2013
Ottobre 2013
Settembre 2013
Agosto 2013
Luglio 2013
Giugno 2013
Maggio 2013
Aprile 2013
Marzo 2013
Febbraio 2013
Gennaio 2013
Dicembre 2012
Novembre 2012
Ottobre 2012
Settembre 2012
Agosto 2012
Luglio 2012
Giugno 2012
Maggio 2012
Aprile 2012
Marzo 2012
Febbraio 2012
Gennaio 2012
Dicembre 2011
Novembre 2011
Ottobre 2011
Settembre 2011
Agosto 2011
Luglio 2011
Giugno 2011
Maggio 2011
Aprile 2011
Marzo 2011
Febbraio 2011
Gennaio 2011
Dicembre 2010
Novembre 2010
Ottobre 2010
Settembre 2010
Agosto 2010
Luglio 2010
Giugno 2010
Maggio 2010
Aprile 2010
Marzo 2010
Febbraio 2010
Gennaio 2010
Dicembre 2009
Novembre 2009
Ottobre 2009
Settembre 2009
Agosto 2009
Luglio 2009
Giugno 2009
Maggio 2009
Aprile 2009
Marzo 2009
Febbraio 2009
Gennaio 2009
Dicembre 2008
Novembre 2008
Ottobre 2008
Settembre 2008
Agosto 2008
Luglio 2008
Giugno 2008
Maggio 2008
Aprile 2008
Marzo 2008
Febbraio 2008
Gennaio 2008
Dicembre 2007
Novembre 2007
Ottobre 2007

BLOG
POST DEL BLOG

Vorrei vedere il blog di :

una domenica uggiosa
Commenti : 21
pantagruele il 31-Gen-2010 in Generica
Dopo qualche tentativo iniziale durante la mattina, sembrava che la neve avesse rinunciato.
Io, nel frattempo, ho sbrigato qualche faccenda in cantina, preparo le bottiglie, assaggio il sangiovese, che sembra aver perso buona parte dell'aspro ed è ormai bevibile.
Pranzo leggero, ribollita CALDA, e mi preparo ad uscire per qualche lavoretto in campagna sotto lo sguardo curioso di Agnese.
Ecco, il tempo di scaldare la minestra e fuori ha cominciato a nevicare sul serio.
Mi dico che non può durare e aspetto fino alle tre del pomeriggio.
Alle tre comincia ad aderire all'asfalto.
Decido che è meglio darsi una mossa.
Il bastardone di casa mette solo la punta del naso fuori dalla cuccia e mi guarda con una espressione del tipo "Senti capo, va bene la fedeltà, l'amore incondizionato etc. etc., ma ci sono dei limiti, converrai".
I sei km. fino al recinto non danno problemi.
Appena sceso dall'auto i fiocchi mi investono con forza, arrivando da occidente, quasi orizzontali.
I rami dei pioppi, appesantiti, scricchiolano sotto la sferza del vento.
Gli olivi sono pennacchi bianchi.
Riempio il secchio con il fioccato, la crusca e le carrube per Agnese.
E' sotto la sua tettoia e lì intendo portarglielo, ma l'abitudine è più forte del disagio.
Normalmente glielo appendo al recinto e lei lì si presenta.
Vabbeh, conoscendone l'appetito, è per poco tempo.
Rifornisco la mangiatoia (al coperto), rinnovo lo strato di paglia, cambio l'acqua dell'abbeverata.
Le pulizie le ho fatte ieri e può ancora andare.
Per tutto il tempo cammino nel fango freddo.
Se il vento fosse tramontana la neve ti scivolerebbe addosso, ti formerebbe uno strato ghiacciato sulla barba, ma non lo è.
La temperatura è ancora sopra lo zero, la neve ti si scioglie addosso e ti inzuppa, mentre il vento ti succhia via il calore.
Ed è una settimana che questa maledetta tosse non mi da' tregua.
Mi piacerebbe andare a tenere compagnia ad Agnese nel suo riparo, al sicuro da vento e neve, mentre attacca la sua razione di fieno, ma temo che la strada, di lì a poco non sia più sicura.
Così a ognuno la sua tana, arrivo a casa, mi tolgo gli abiti fradici, alimento la stufa e ci metto sopra a scaldarsi un po' di vino con garofano, cannella e miele.
Mille...ancora mille
Commenti : 23
elcholo il 29-Gen-2010 in Generica
Cosa dire, che onore!
Un traguardo così, chi lo avrebbe mai preventivato 4 anni fa.
Personalmente io non me lo sarei mai immaginato, ma adesso che siamo 1000 la cosa mi inorgoglisce.
Sono felice soprattutto perchè sono certo che la cultura sull'asino in questi anni sia cresciuta, grazie al contributo di Raglio.com e del lavoro incessante di tutti gli iscritti.
Anche se non dovrei dirlo sono soddisfatto perchè Raglio.com ha aiutato molte persone a conoscere meglio gli asini, ad approfondire le proprie conoscenze utili a gestire e accudire i propri asini, apprezzandoli per quello che realmente sono: animali stramaledettamente intelligenti e pieni di vita.
Una cosa è certa: sono fiero dell'aumento costante di iscritti, anche se tengo forse molto di più alla qualità dei partecipanti, al buon senso e alla voglia di stare e vivere su Raglio.com.
A volte mi chiedo se tutto questo parlare di asini faccia loro più bene o più male, ma Raglio.com continua a procedere per la propria strada, a volte inciampa, a volte saltella, ma comunque cammina sempre a passi uguali nella sua direzione, con i suoi sbagli e con le sue certezze.
Grazie a tutti!

Dopo il lavoro il tempo libero, Il tempo passa , I passatempi
Mille non più mille ispira la suspance , Mille anni fa
Lo sgocciolio del millennio
Mille ancora mille
Mille ancora mille
Mille ancora mille

Per diecimila anni!!
1000 !!
Commenti : 11
platero il 29-Gen-2010 in Generica
alle 17.34.11 si è registrata l'iscrizione numero 1000 !!!
(non sapevo dove scriverlo, ho fatto un Blog). Nonostante le molte difficoltà Ragio procede, e alla grande! grazie Elcholo!
la donna deve piacere,tacere e restare a casa!
Commenti : 14
dentista il 28-Gen-2010 in Generica
Oggi è una bellissima giornata di sole, ma con freddo pungente. Ai ns asini che dormono all'aperto abbiamo aumentato le calorie nel cibo. Per quanto riguarda l'acqua per un po' di giorni mangeranno ghiaccioli al sapore di menta (cresce abbondante nei ns prati!)
LA FIERA DI GODEGA SANT'URBANO
(Treviso) risale al 1200- 1300 dopo Cristo;
e in molti mi chiedono "quando sarà la fiera di godega? "
"come sempre al primo week end di marzo"
"in quanti saremo?"
"sicuramente più di un centinaio, ma se qualche mamma partorisce anche di più"
LE FEMMINE...
la dona che la piasa, la tasa e che la resti a casa !!!

;)))))))

Non posso dire di più se no vado fuori tema...
Ma chi ci ferma più?
Commenti : 6
de-ragliando il 27-Gen-2010 in Generica
Ci ferma il freno, o almeno ci proverà!
Finalmente il calesse ha un freno, o meglio un sedicente tale... L'ho studiato a lungo, ho trovato un fabbro che usa ancora la forgia e ho fatto battere il ferro: lo stile è venuto perfetto, il funzionamento meno. Comunque rallentare rallenta, un po'.
Ho messo una leva attaccata su una stanga, sotto la seduta. Poi un cavetto rivestito di bianco che la collega ad un braccio saldato sull'asse piegato alle cui estremità sono fissati gli zoccoli dei freni, che agiscono sul battistrada.
Questi due tamponi sono in legno, ma facevano poco attrito: allora ho provato col feltro (rischiando la vita nel collaudo...a rotta di collo per una ripida discesa) e ora ho messo due pezzi di copertone da bici. Ci siamo abbastanza, come ho detto ora si rallenta!
...e ora chi ci ferma più?!
Primo post!
Commenti : 7
Rozzu il 23-Gen-2010 in Generica
E' giunta l'ora di scrivere il mio primo post nel blog, e oggi più che mai è l'occasione giusta. Mi è stato ridato in affidamento Travertino, l'asinello (che ho scoperto essere sardo purosangue) che avevo avuto l'anno scorso, dalla primavera all'estate. Era nel recinto assieme alla sua compagnia di giochi, una puledra di cavallo inferiore a un anno di età ma praticamente grande il doppio di lui, dovevate vedere che scena, mentre lo portavo via, sembrava una mamma che proteggeva il suo cucciolo... :D
Il ragliante era molto recalcitrante, colpa mia che non sono andato quasi mai a trovarlo, sebbene stesse a dieci metri dal mio confine, ma a me vedere un animale in un recinto, da un fastidio enorme, ho sempre odiato i circhi e gli zoo, anche da piccolo. Ovviamente s'è subito ricordato di chi fossi, tramite carote e strigliate e ha già cominciato a brucare appena entrato nella mia proprietà. Ogni volta che vedo un animale, specie se "da cortile" non posso fare a meno di constatare che amo molto di più gli animali delle persone, mi piacciono di più. Mi piace combattere con asini, vacche, pecore, letame e fieno, olivi, pomodori e zucchine e lecci, mi piace avere un orizzonte privo di costruzioni invasive, mi ritengo un privilegiato e ne vado fiero!
Ho conosciuto degli angeli
Commenti : 13
elcholo il 23-Gen-2010 in Generica
Li ho incontrati in questa community , ho imparato a capirli e ad apprezzarli.
Poi il tempo ha fatto il suo corso e le coincidenze hanno compiuto il resto.
Qua dove gli asini sono i protagonisti e fanno da collante assoluto nei rapporti, ho toccato dal vivo delle persone diverse ma fondamentalmente identiche.
La cosa + bella e che ogni volta mi affascina, è la libertà di poter parlare di asini per ore senza mai annoiarsi, senza paura di esternare le idee più pazze, tutto sempre in nome della passione che ci accomuna.
Io e Ckerida abbiamo trascorso con loro una piacevole giornata, nata un po' per caso, senza troppe aspettative nè programmi particolari; poi il cibo e il vino hanno fatto da contorno alla scoperta di inaspettate sinergie. Inutile dire che il tempo è volato, tra racconti di esperienze asinine e aneddoti di vita vissuta. Accidenti è già ora di andare!!
Prima di congedarci il doveroso saluto ai nostri amici asini, i quali non disdegnano affatto coccole e carezze.
Grazie famiglia De-ragliando!
la giornata inizia prima dell alba
Commenti : 31
ZACO il 23-Gen-2010 in Generica
..mamma mia che sonno ...:-)9stamattina presto quando ancora il sole doveva spuntare dall orrizzoonte a scaldare il freddo della mattinata -7gradi...precisamente alle ore 6.30 la sveglia suaona e ora di alzare le chiappe e andare dai fratelli a spaccare il ghiaccio nella vasca dell acqua, e a portargli il fieno....uuuuuuuuuoltre al freddo ce pure la nebbia che palle non si vede un tubo...va bhe bisogna andare....oltretutto di corsa x che alle 7 l'asl veterinaria ci aspetta...saliti su a Bric diBoos...dove teniamo le creature nebbia zero ma un gran freddo...le piante tutte bianche con ,peccato non avere la macchina foto dietro, dopo aver urlato il nome di Pippo Nebbia Ambra...il classico verso di noi pastori Piemontesi x il rraduno delle bestiole..."veen ta zal, veen ta zal"(che vuol dire : vieni a prndere il sale ) e piano piano in fila indiana le vedi tutti arrivare verso di noi...dopo il saluto ad ognuno di loro ...pappa e acqua a volonta e giu di corsa dal capo dell asl veterinari...arrivati in ufficio avanti con le pratiche per la stazione dimonta ...parlando parlando discutendo su come fare i box , letamaie ecc...decidemmo di fare la stazione di monta pubblica...perche tanto piu o meno i costi solo gli stessi...e allora vale fare la richiesta per la pubblica...fatto il tutto andiamo a prendere un coffy e..palando delle nostre valli scopriamo che il capo Asl..suona musica occitana...allora stasera tutti a manta ad ascoltare la musica occitana bevendo vin brule e mangiando gofrie facendo 2 ballate ...aspettando l'alba del giorno dopo... da domani in avanti avremo un nuovo impengo ......costruire la stazione di monta ...e cercare uno stallone ella Provenza con peetigree per starenell ambito della nostra terra occitana...
Mese sabbatico .
Commenti : 11
natur284 il 21-Gen-2010 in Generica
No u belin pin.Me credeivu de fini in ten postu dunde ghea gente ca discuriva de axi e invece sun finiu in mesu a na manega de nesci.Ghe ne tanti che sun averti e san sta au so postu.Ma ghe ne di atri che sun proprio agri,meschin ,piccin piccin.
Oua me fermu pen meise .Cusì vedian de che pasta sun feti certi maccacchi che gian qi drentu.
Stu blog u l'è scritu in zeneize e u capian in ta pochi. Ma anche su fuise scritu in italian nu cangieva ninte.Intantu capiscian de lungu quello ch' oan.
San Antonio
Commenti : 36
ZACO il 16-Gen-2010 in Generica
domani e la festa del protetore degli animali, chi porta a benedire gli asinelli??? raccontate la vostra esperienza ....
BASTSATTEL O HILFBASTSATTEL
Commenti : 5
dentista il 14-Gen-2010 in Generica
Da qualche giorno c'è un tempo da cani (freddo e umido) e, chiuso in casa ho avuto più tempo per vagabondare in internet; guardate che cosa ho trovato!Un basto di eccellente fattura, un pezzo da museo.
Ma non conoscendo il tedesco non riesco a capire la differenza tra i due vocaboli...
BAST= basto
SATTEL= sella
HILF= aiuto, soccorso
C'è tra noi qualche altoatesino che mi dia lumi?
E comunque ringrazio chi mi ha già fatto pervenire le sue idee e mi ha dato informazioni
Asinara apprendista e asini felici
Commenti : 9
alessia75 il 14-Gen-2010 in Generica
Sto per uscire, come tutte le mattine a quest'ora... Loro hanno gia ragliato e anche parecchie volte.. ma fuori è ancora buio e almeno dobbiamo aspettare che schiarisca. finlmente si prevede qualche giornata di sole e il campo sarà meno fangoso.. ci sarà meno da spalare, la paglia nella stalla si manterrà pulita più a lungo e magari anche il pelo dei miei orecchioni sarà da spazzolare meno spesso... cosi avrò più tempo per addestrarli, per premiarli con le carote, per vederli impuntati che non hanno voglia di collaborare... e farmi delle sane risate con loro... forse sarò una semplice amante dell'asino, sicuramente inesperta.. ma guardate i miei asini.. che soddisfazione! vederli che quando io li chiamo mi corrono in contro.. SECONDO ME SONO FELICI!
Quando nevica.....
Commenti : 21
natur284 il 13-Gen-2010 in Generica
Ecco cosa devo affrontare per AMORE delle mie Asine quando nevica(forte).
http://www.youtube.com/watch?v=j1wKXpTNZbY

http://www.youtube.com/watch?v=OJlZzbkE5v8
M'illumino di meno: la Torcia a...... dorso d'asino
Commenti : 105
casanova il 13-Gen-2010 in Trekking
Giovedì 21 gennaio
il COORDINAMENTO TREKKING CON L'ASINO
e LA REPUBBLICA DEGLI ASINI partecipano a

M'ILLUMINO DI MENO

l'iniziativa della trasmissione Rai Radio 2 CATERPILLAR ( tutte le info su www. caterpillar.rai.it)

saremo in piazza a REGGIO EMILIA dalle ore 17 CON GLI ASINI PER PORTARE LA TORCIA FOTOVOLTAICA di "M'illumino di meno".
e in collegamento in trasmissione per raccontare la reatà asinina del coordinamento e i progetti per l'anno 2010: un anno ricco di iniziative!

Una buona causa...un'ottima compagnia, quella degli asini!! e di tutti coloro che rappresentano il mondo asinaro
UNITEVI A NOI !!
vi aspettiamo!!!!

AD ANDREIS PRANZO DI LAVORO DEGLI ...
Commenti : 10
dentista il 12-Gen-2010 in Generica
ASINELLI DI SAN BIAGIO che nonostante il maltempo domenica 10 gennaio 2010 si sono ritrovati alla base scout; eravamo oltre 40 non si sa se più interessati alle parole di Simonetta o all'amatriciana che un team di 3 kambusieri ha spadellato meglio di Cristina Parodi in TV.
Ho sempre sostenuto che un ingrediente essenziale della mia cucina è la fame ... e la voglia e la gioia di stare in compagnia!
A parlar d'asini!
Oltre ai 3 capi storici, al loro parentado e agli amici, c'erano i giovani di Giais e persone che passando per caso dalla nostra asineria avevano raccolto il ns. invito a partecipare e a lasciarsi coinvolgere.
La presenza di un asinello attaccato ad un carretto era usuale 50 anni fa; oggi bisogna fare una tesi di laurea, un convegno, inaugurare un museo... metterci un po' di scivoloso nevischio misto a pioggia e il successo di pubblico è assicurato !!!
Neo asinaro (finalmente)
Commenti : 37
sikano il 11-Gen-2010 in Generica
Ciao a tutti, è da qualche tempo che vi seguo ma ho deciso di iscrivermi solo oggi, si oggi, perchè sono molto contento e voglio condividere questa gioia con voi che potete sicuramente capirmi meglio di tanti altri. Detta gioia è data dal fatto che ieri mattina sotto una pioggia battente ho concluso l'acquisto della mia Asina Regina, di nome e di fatto, un bell'esemplare di Ragusana di 8 anni con la quale spero di condividere tanti e lunghi indimenticabili momenti.
Regina di fatto arriverà tra un mesetto circa quando la sua puledrina sarà completamente svezzata ed in grado di crescere da sola. Non vedo l'ora, anche se sarò costretto a provocarle la grossa e dolorosa sofferenza della separazione. Intanto nei prossimi giorni mi recherò presso l'allevamento dove si trova almeno iniziamo a conoscerci un po.
acqua calda
Commenti : 20
cacaone il 08-Gen-2010 in Generica
qualche settimana fa',platero, avevo fatto forse un bloghino sulla necessita' di porre attenzione alla fornitura d'acqua ai nostri asini del centro e profondo nord in quanto il gelo ghiacciava tutto e
controllando anche la cacca dei raglianti.
poca acqua cacca dura = problemi
l'acua del giardino e degli animali qui da me è chiusa da un mese.
tutti i giorni acqua agli animali a 2 e a 4 zampe ma fredda.
un giorno ho portato a lolita acqua calda in un secchio di plastica cosi' per provare.
lolita dapprima ha fatto delle
smorfie come quando annusa la mia pipi' poi una lunga sorsata con mia grande sorpresa.
il giorno dopo ho ficcato un termometro nell'acqua "calda"
25 gradi e lolita ...altro grande sorsata.
tutto qua.
niente di nuovo?
raglio o canto o cos'altro?
Commenti : 15
cacaone il 07-Gen-2010 in Generica
ieri mattina ho , come spesso faccio, lasciato libera lolita (con tanto di collare e medaglietta) nel campo ora spoglio che sta accanto alla mia casa.
dal mattino alle 10 fino alle tre circa.
ogni tanto andavo a controllare dove si trocava.
il campo ha un perimetro di circa mille metri.
ad nun certo punto non vedendola piu' sono sceso( il campo è in una depressione)
e l'ho intravista a circa 100 metri,era vicino al perimetro in mezzo alle "cannette", l'ho chiamata e lei subito si è spostata mettendosi in bella vista, poi di corsa verso di me ragliando.
gente , si è fermata vicino a me e mi ha leccato la mano.
gente, mi sono sciolto.
sara' amore?



un asinello di pezza anche nella mia famiglia!
Commenti : 3
dentista il 05-Gen-2010 in Generica
Solo ritornando indietro nel tempo di 50-60anni riesco a ricordare un simile giocattolo!
A cavallo di un manico di scopa ho visto sempre e solo la befana e qualche streghetta!
Ora che ho il mio bel da fare con 7 asinelli nel nuovo anno 2010 me ne arriva un altro...
Mi spiego meglio: non è tanto l'animale nuovo che mi preoccupa, ma il suo proprietario: SAMIR infatti, quasi 4 anni e monello patentato, se lo porta anche a letto !!!
tra due tramonti....
Commenti : 56
vale il 03-Gen-2010 in Generica
oggi ho fatto la sartina, ho cucito insieme cose che mi piacciono
e tra le cose che mi piacciono ci siete voi e i vostri asini.
buona visione

spero vi piaccia….
Alle otto.
Commenti : 8
ragliaconnoi il 01-Gen-2010 in Generica
E' il primo giorno dell'anno ma non è diverso da quelli che seguiranno,nella stalla alle otto anche se piove a dirotto.
About Us | Site Map | Privacy Policy | Contact Us | Since 27/01/2006 © 2011 Raglio
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.

eXTReMe Tracker