Raglio
La community dedicata agli Asini

BLOG
di :
<< Dicembre 2018 >>
L M M G V S D
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31

Categorie

Generica
Viaggi
Trekking

Archivio

Ottobre 2018
Settembre 2018
Agosto 2018
Giugno 2018
Novembre 2017
Settembre 2017
Agosto 2017
Luglio 2017
Giugno 2017
Aprile 2017
Marzo 2017
Febbraio 2017
Dicembre 2016
Novembre 2016
Ottobre 2016
Settembre 2016
Agosto 2016
Luglio 2016
Giugno 2016
Aprile 2016
Marzo 2016
Febbraio 2016
Gennaio 2016
Dicembre 2015
Novembre 2015
Ottobre 2015
Settembre 2015
Agosto 2015
Giugno 2015
Maggio 2015
Aprile 2015
Marzo 2015
Febbraio 2015
Gennaio 2015
Dicembre 2014
Novembre 2014
Ottobre 2014
Settembre 2014
Agosto 2014
Luglio 2014
Giugno 2014
Maggio 2014
Aprile 2014
Marzo 2014
Febbraio 2014
Gennaio 2014
Dicembre 2013
Novembre 2013
Ottobre 2013
Settembre 2013
Agosto 2013
Luglio 2013
Giugno 2013
Maggio 2013
Aprile 2013
Marzo 2013
Febbraio 2013
Gennaio 2013
Dicembre 2012
Novembre 2012
Ottobre 2012
Settembre 2012
Agosto 2012
Luglio 2012
Giugno 2012
Maggio 2012
Aprile 2012
Marzo 2012
Febbraio 2012
Gennaio 2012
Dicembre 2011
Novembre 2011
Ottobre 2011
Settembre 2011
Agosto 2011
Luglio 2011
Giugno 2011
Maggio 2011
Aprile 2011
Marzo 2011
Febbraio 2011
Gennaio 2011
Dicembre 2010
Novembre 2010
Ottobre 2010
Settembre 2010
Agosto 2010
Luglio 2010
Giugno 2010
Maggio 2010
Aprile 2010
Marzo 2010
Febbraio 2010
Gennaio 2010
Dicembre 2009
Novembre 2009
Ottobre 2009
Settembre 2009
Agosto 2009
Luglio 2009
Giugno 2009
Maggio 2009
Aprile 2009
Marzo 2009
Febbraio 2009
Gennaio 2009
Dicembre 2008
Novembre 2008
Ottobre 2008
Settembre 2008
Agosto 2008
Luglio 2008
Giugno 2008
Maggio 2008
Aprile 2008
Marzo 2008
Febbraio 2008
Gennaio 2008
Dicembre 2007
Novembre 2007
Ottobre 2007

BLOG
POST DEL BLOG

Vorrei vedere il blog di :

Asini , filosofia e battesimo!
Commenti : 9
elcholo il 27-Set-2011 in Generica
Una giornata mite e bella non poteva fare da cornice migliore per battezzare mio figlio piccolo al calesse.
In questi mesi Matteo ha preso confidenza molto rapidamente con Floridippo e Gazzosa: appena li vede si lancia in numerosi gridolini di gioia, si sporge per toccarli (soprattutto le orecchie), in attesa che qualcuno lo faccia sedere sul loro dorso. A questo punto è veramente all'apice della sua realizzazione!
Questo a me fa ovviamente molto piacere e la speranza è quella di dire "se il buon giorno si vede dal mattino" avremo presto un nuovo asinaro (speriamo ma come al solito .......)
Ma torniamo a noi , dopo giorni di contatto e prove di cavalcatura si passa al calesse.
Devo dire che è stata una giornata breve , intensa e piacevole.
Con me c'erano persone davvero speciali e anche se alla fine sono stato sfrattato dal calesse e in pratica ho dovuto camminare con le redini in mano, sono riuscito dopo tanto tempo a ritrovare un ritmo lento e calmo.
110 e lode! E spero che tutti gli amici di questo sito riescano a conciliare momenti piacevoli con la famiglia e i propri asini.

Commenti
Commenti : 0
heidiepeter il 17-Set-2011 in Generica
Graze per i vostri bellissimi commenti, infatti ho scritto con il conforto di poter contare su comprensione, come affidarmi ad un caro e vecchio amico. Perchè generalmente la morte di un vechio asino non raccoglie molto interesse.
Pensare che in greco per il morire di un animale si usa la parola (tradotto in italiano) "crepare"
1500
Commenti : 7
platero il 16-Set-2011 in Generica
casualmente ho notato che oggi (ore 9 e 25) gli iscritti a questo sito sono 1500! sono un pò di corsa e non mi dedico a riflessioni, che potrebbero però essere interessanti, su quanto ciò sia un bene (credo lo sia, ma vorrei rifletterci...)e come mai gli iscritti che realmente partecipano al forum siano così pochi e sempre gli stessi (come la petulante Platero :-) !). Mi limito a mandare un saluto a qualcuno che mi manca in modo particolare: Cacaone,Bigio, Alessia75,Burro, il Magozolagorgon, e, e, e... Spero di potervi ritrovare presto in questo sito virtuale!
Frattura dello stinco
Commenti : 33
seresere il 12-Set-2011 in Generica
Ho bisogno di un po' del vostro sostegno. Stamani come ogni mattina siamo andati a dar "colazione" ai nostri asinelli. Dino, Mimi ed Atruro erano lì, Ernesto? Mah, sarà in fondo al recinto, capita a volte che qualcuno non si presenta subito. Poi tardava troppo, impossibile, la mattina se tardi 10 minuti si fanno sentire, ragliano come matti e nel giro di 5 minuti sono tutti lì in fila che aspettano! Poi la triste scoperta, Ernesto, sempre lui povero piccolino che ne ha già passate tante, era in fondo al recinto, sdraiato, con una guancia gonfissima e non si alzava. Panico. Tocchiamo le zampe davanti, tutto a posto, poi quelle dietro. Zampa destra rotta. Vi lascio immaginare. Scoppio a piangere perchè temo il peggio. Chiamiamo il veterinario arriva dopo mezz'ora, il tempo di raggiungere la nostra città. Frattura dello stinco. Fasciatura con un tutore. Basterà un gesso o andrà operato? Oppure? No, non ci vogliamo nemmeno pensare. Lui ci rassicura un po' ma è ci dice anche a cosa possiamo andare incontro. Ci dice che dalla sua Ernesto ha che è un asino piccolo e quindi leggero e che è molto giovane, ha compiuto da poco due anni, un po' ci lascia sperare. Domani mattina alle sette faremo la radiografia per sapere come muoverci. Abbiamo allestito una specie di casetta per la notte con un recinto molto piccolo, si deve muovere il meno possibile.Lui sta in piedi, non appoggia la zampina, mangia si fa fare mille coccole, quelle di ogni giorno,ma oggi si salta quasi del tutto il lavoro quindi si prende mille coccole, stiamo lì, lo rassicuriamo che domattina torna il dottore. Voi mi potete capire. Cosà sarà successo, mi domando. Lui e Arturo che ha sei mesi corrono come matti saltano che sembreno caprette, li accarezzo, sono tutti sudati, gli dico di smettere, mi preoccupo perche vedo quelle gambette così sottili. Ovvio che non mi ascoltano, sono come due adolescenti pieni di energie da sprigionare. Cosa sarà successo ieri notte? Non ci diamo pace. Un buco nel terreno che non abbiamo visto e ci ha infilato la zampa dentro? E quel gonfio sulla guancia? Domattina capiremo cosa fare. Vi scrivo perchè mi mandiate un po' di energie positive..
Rumore di risacca e un briciolo di peloso understatement
Commenti : 35
vale il 05-Set-2011 in Generica
Ieri a cena in riva al mare, nella splendida e familiare casa di un amico come un fratello, si parla del più e del meno.

Incontrarci è già una festa e tanto sembra bastarci.
Inevitabilmente viene fuori il “mio” asino, e non tirato fuori da me, ma dall’ospite fighetto, che, sentito per sbaglio il mio amico che mi chiedeva come andasse con lo scecco Giulio, non ha potuto fare a meno di esclamare tutto soddisfatto: “ma perché non fai un allevamento, pare che va…l’ippoterapia funziona ed è un gran figata….”
Silenzio di tomba.
Deglutisco e guardo il mare, prendo tempo….
Al largo intravedo lampare di piccoli barchini che pescano, penso alla notte che li attende e al pescato che forse porteranno a casa.

Il mio amico come un fratello e il mio compagno mi guardano temendo il peggio.
Io forse maturo e rispondo solo: “si, sarebbe una buona idea, ma credo di non esserne all’altezza.”
L’amico come un fratello e il compagno di una vita mi guardano, respirano, e mi sorridono sornioni.
Con gli occhi complici sembrano dirmi: “meno male che non gli hai detto quello che veramente pensi di tutte queste mode del cazzo, dei maschi che vanno al macello, delle asinelle carine de sta minchia, e tutto questo “scruscio” intorno agli asini che non se ne può più.”
Sì, forse maturo, o forse mi allontano sempre più dal comune sentire.
E forse, senza le lampare dei pescatori all’orizzonte, davanti a una tastiera, ne scrivo qui.
Senza senso.
About Us | Site Map | Privacy Policy | Contact Us | Since 27/01/2006 © 2011 Raglio
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.

eXTReMe Tracker