Raglio
La community dedicata agli Asini

BLOG
di :
<< Dicembre 2018 >>
L M M G V S D
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31

Categorie

Generica
Viaggi
Trekking

Archivio

Ottobre 2018
Settembre 2018
Agosto 2018
Giugno 2018
Novembre 2017
Settembre 2017
Agosto 2017
Luglio 2017
Giugno 2017
Aprile 2017
Marzo 2017
Febbraio 2017
Dicembre 2016
Novembre 2016
Ottobre 2016
Settembre 2016
Agosto 2016
Luglio 2016
Giugno 2016
Aprile 2016
Marzo 2016
Febbraio 2016
Gennaio 2016
Dicembre 2015
Novembre 2015
Ottobre 2015
Settembre 2015
Agosto 2015
Giugno 2015
Maggio 2015
Aprile 2015
Marzo 2015
Febbraio 2015
Gennaio 2015
Dicembre 2014
Novembre 2014
Ottobre 2014
Settembre 2014
Agosto 2014
Luglio 2014
Giugno 2014
Maggio 2014
Aprile 2014
Marzo 2014
Febbraio 2014
Gennaio 2014
Dicembre 2013
Novembre 2013
Ottobre 2013
Settembre 2013
Agosto 2013
Luglio 2013
Giugno 2013
Maggio 2013
Aprile 2013
Marzo 2013
Febbraio 2013
Gennaio 2013
Dicembre 2012
Novembre 2012
Ottobre 2012
Settembre 2012
Agosto 2012
Luglio 2012
Giugno 2012
Maggio 2012
Aprile 2012
Marzo 2012
Febbraio 2012
Gennaio 2012
Dicembre 2011
Novembre 2011
Ottobre 2011
Settembre 2011
Agosto 2011
Luglio 2011
Giugno 2011
Maggio 2011
Aprile 2011
Marzo 2011
Febbraio 2011
Gennaio 2011
Dicembre 2010
Novembre 2010
Ottobre 2010
Settembre 2010
Agosto 2010
Luglio 2010
Giugno 2010
Maggio 2010
Aprile 2010
Marzo 2010
Febbraio 2010
Gennaio 2010
Dicembre 2009
Novembre 2009
Ottobre 2009
Settembre 2009
Agosto 2009
Luglio 2009
Giugno 2009
Maggio 2009
Aprile 2009
Marzo 2009
Febbraio 2009
Gennaio 2009
Dicembre 2008
Novembre 2008
Ottobre 2008
Settembre 2008
Agosto 2008
Luglio 2008
Giugno 2008
Maggio 2008
Aprile 2008
Marzo 2008
Febbraio 2008
Gennaio 2008
Dicembre 2007
Novembre 2007
Ottobre 2007

BLOG
POST DEL BLOG

Vorrei vedere il blog di :

Peter
Commenti : 9
heidiepeter il 31-Ott-2012 in Generica
Oggi, 31.10 è il secondo anniversario della morte di Peter, alcuni sanno già di lui visto che ne ho scritto in precedenza nel mio blog.
Il dolce Peter, compagno affiatato di Heidi, l'ho trovato disteso all'entrata della stalla, era un sabato mattina, ormai alla bella età di 35 anni ca.
Di anima tenera, coccolone, sempre di buon umore con quel espressione sorridente aveva calmato anche Heidi che era più irrequieta.
Come avevo già scritto, il giorno prima era venuta da me ha tenuto il suo testone a lungo sulla mia spalla e cosa curiosa era che circa una settimana prima era sparito e l'ho ritrovato il giorno dopo nel giardino di un mio attuale vicino, mangiando fieno con le capre, lui non era mai andato via da solo e mi ero poi chiesto se non si fosse decido di farsi un giretto per il mondo prima di lasciarlo per sempre.
Ma resterà sempre nel mio ricordo di tanti momenti e immagini.

p.s: non dovete per forza fare un commento, a volte basta un attimo di pensiero.
Conversazioni.
Commenti : 19
vale il 26-Ott-2012 in Generica
E stasera dopo l’imbrunire, dalla porta finestra che lascio sempre aperta, si manifesto LUI.
Porgeva una bottiglia di vino, ”fresca e buona” dice, ovviamente, tutto quello che viene da lui è buono e giusto e fresco.
Era già con un piede dentro e lo faccio entrare: prego Don U. si accomodi.
(ormai il finto galateo l’ho imparato)
Si accomoda dopo essersi “scantato” (spaventato) delle attenzioni che gli riserva la pecorella, l’ultimo cagnolino accolto, che si spaventa della sua ombra, ma che riesce a spaventare il mammasantissima: questo è cane “vastaso”, (andate su google) dice.
Don U. questo è cane spaventato e abbandonato, ma lei mi sembra più spaventato di lui: si accomodi.
Si accomoda, qualche convenevole, e cerco di farlo arrivare al punto, palese da quando ho visto il suo muso dalla porta finestra: Ettore.
Ok, arriviamo la punto bello mio? Dico tra me.
Il punto è che si è rotto le palle di pensare a Ettore, fa i conti della fatica da quando non me ne occupo più io, più quanto gli costa di spese vive, e sta venendo a propormi un “affare”, facendo finta di parlare del più o del meno…..del suo cavallo arabo che quanto è bello e dei voti di suo nipote a scuola e l’orto che come lo fai lui e la fava e la rava.
Lo porto al punto: quanto?
Lui ad arrivare al punto non gli riesce tanto facile, si inerpica, si imbarocca, si rigira….ve la faccio breve: 800 euro!
Don U. gli asini stanno passando di moda, Ettore (perfino il nome gli ho dato io, che a lui….) è intero, non di razza, senza documenti, e sdomo non poco, secondo me se trovate qualcuno che se lo prende gratis siete fortunato, oppure una scema come me – ma non io, statene certo – a duecento euro.
La conversazione continua, il mio silenzio si fa pesante, lo faccio parlare.
Ha già dei contatti, “commercianti” che……
Don U. io lo scecco non me lo prendo, ma se esce di qui, voglio sapere dove va, e se va dove penso io, da qui quell’asino non si muove!
Mi sono fatta un altro nemico?

Luana
Commenti : 7
max il 25-Ott-2012 in Generica
Era già buio, con la sola luce sull'erba e sugli alberi della mezzaluna. Dal camion è scesa con tranquillità e l'ho presa alla lunghina, guidandola verso l'entrata del recinto. Era tranquilla, ma ad un certo punto, ho sentito scalpitare gli zoccoli, e nel buio una macchia bianca si muoveva velocemente avanti e indietro: era Pucciotto che, con nostra enorme sorpresa, aveva 'fiutato' e si era svegliato dal torporerivati al cancello, Pucciotto si è avventato verso Luana con ragli fortissimi e continui. Sono entrato io, per allontanarlo. Non sarebbe mai entrata in quella situazione. L'ho preso per il collo e l'ho allontanato. Chi la trasportava ha fatto entrare l'asina, levandogli la cavezza: era almeno 10 cm. più alta di Pucciotto e, complessivamente, molto più grande. Nonostante ciò, Pucciotto gli è montato subito addosso. Lei sembrava pronta. Forse avevamo valutato bene il momento. Ma Picciotto faticava, eravamo in salita e lei era ancora un po' restia, anche perchè un po' scombussolata.
Pucciotto, poi, l'ha condotta in basso, in piano, e dopo qualche effuzione, si è armato ed ha fatto quanto doveva. Dopo le pratche burocratiche, sempre al buio, sono ritornato alla stalla: erano entrambi calmi. Avevo mele, sedano e finocchio e glielo ho distribuito. Luana mangiava in mano, ma mostrava timore col sacchetto di nylon, allora l'ho buttato e le ho dato il fieno, che ha apprezzato (ma di più l'erba, visto che dove era in branco, non ne vedeva). La mattina dopo, sono andato a controllare. Tutto tranquillo. L'ho chiamata col nome buffo (avrei preferito Silvana, come l'asina di Mediterraneo, che ammazzano i protagonisti per sbaglio, ma va bene anche così) e mi è venuta incontro. E' docile, anche se ancora un po' diffidente, come logico. Mi hanno detto cvhe è una 'romagnola'. Ha 4 anni il prossimo dicembre, ha bisogno di alcune ripuliture, ma promette bene. E' nera, con muso e sottopancia bianchi. Accetta le mie coccole. La sera siamo tornati con Paola (la vedeva per la prima volta) ed Irene, che l'ha già montata 'a pelo' dove era, con me alla lunghina. Hanno fatto, anche loro, subito amicizia. La cosa sorprendente è stata questa: Irene vuole cambiare il nome, ma quando l'ho chiamata, per farla entrare nella stalla dove c'era il fieno, si è voltata di scatto ed è venuta.
Piano piano, seguendo anche le indicazione del Ranch Margherita, proverò a vedere cosa sa fare e cosa posso fargli fare (ma la sella è già pronta: non credo che mi scarichi come Pucciotto, lei. E' molto più robusta. E forse penseremo anche al carrettino, in futuro.). Speriamo bene.
stupore
Commenti : 16
martianna10 il 18-Ott-2012 in Generica
... è la prima volta che uso i "blog", non credo che lo farò molto spesso.. ma credo sia il miglior modo per condividere qualcosa, senza voler fare domande, dibattere ecc ( x cui vi sono apposite sezioni)... ma semplicemente..condividere...
oggi, ero giù nei campi a trovare e pulire le mie piccole e stavo facendo la perlustrazione quotidiana del recinto, con Perla sempre al seguito..
eravamo al margine del recinto, che da sull'unica stradina che c'è.. e passa una famiglia di conoscenti, col bimbo di 4 anni.. un pò intimidito guardava Perla e sorrideva. lei li aveva sentiti già da lontano, aveva battuto 3 volte lo zoccolo a terra e li aveva fissati finchè si sono fermati davanti. il papà mi ha "passato" il bambino sul braccio da sopra i fili elettrici e gli ho fatto accarezzare l'asinona, stava con la schiena tutta indietro pieno di paura, ma la sfiorava con la manina..lei, ci dava il fianco. quando il bimbo è sceso, Perla si è girata e gli è andata incontro e io ero pronta a allontanarla o comunque in guardia ( non era mai venuto li un bimbo così piccolo), con la paura che lei spostasse il testone e gli dasse un botto facendolo cadere .
CON MIA ENORME SORPRESA non è successo nulla. e mi sto ancora mangiando le mani x non avere fatto una foto..Lei, con quel suo aspetto imperturbabile,gli è andata incontro e ha chinato la testa fino a terra all'altezza delle manine del bambino.. e sono stati li.lui con le manine tra la sua fronte pelosa..lei ferma, immobile, con gli occhi bassi ed una dolcezza infinita, con la delicatezza di una che "sa" che quello è un bambino, chè è più piccolo e non ci arriva con le mani in alto, e che è più fragile e non merita movimenti bruschi... chiamatela "casualità", chiamatela natura...forse sensibilità o intelligenza
secondo anniversario
Commenti : 13
foxtrot il 09-Ott-2012 in Generica
Ti avevo già vista qualche settimana prima, non lontana da casa mia,eri in compagnia, non ti avevo osservata bene.Tu spaventata e confusa, non mi avevi degnata di uno sguardo,tutta presa a brucare e fuggire non appena il tuo proprietario cercava di farti vedere meglio da noi.Poi il 9 ottobre del 2010 sei arrivata da noi.Pier mi ha raccontato che sei scesa buona buona dal trailer, io non c'ero.Ti hanno condotta nel recinto, dove le caprette curiose ti aspettavano per conoscerti.Arrivo a casa Pier mi chiama da sotto e mi fà affacciare dal terrazzo.Eccoti!Un misto di gioia, stupore, agitazione mi pervadono.Scendo, entro nel recinto e tu...mi vieni incontro.Meraviglia! Mai me lo sarei aspettato, non mi conoscevi, ti sei fidata, forse ti piacevo come tu mi piacevi, curiosa come solo un'asina può essere, forse sei solo venuta a vedere se avevo qualcosa di buono per te.Ti accarezzai il musone poi dissi a Pier:"Dobbiamo sceglierle un nome, non sappiamo come si chiama!"Le guardo la criniera, ha un ciuffo bello rosso, schiarito dal sole d'estate."Chiamiamola Gilda, ti và?". Walzerlento approva.Eccoti, adesso sei una di noi, questa sarà per sempre la tua casa.Ancora non sapevamo però che il regalo più bello ce lo avresti fatto tu,tuo figlio Arturo!
1800
Commenti : 14
cacaone il 08-Ott-2012 in Generica
festeggiamo equisamy


milleottocentesimo iscritto

raglio.com si avvia rapidamente verso il duemillesimo

organizzeremo un raduno casuale (quasi) per il duemillesimo

che si chiamera' , titolo originalissimo :

duemillesimo per caso

prenotazioni aperte presso non lo so'.
fieno
Commenti : 4
cacaone il 08-Ott-2012 in Generica
prezzi
10 ballette supposte da 25 kg cad.
la prepenultima fornitura di 10 ballette, euri 50
penultima 40
l'ultima 50, di ieri
la penultima lolita l'ha consumata in 200 giorni, se i kg fossero 250 ecco che lolita consuma 1,25 kg al giorno

eppure lolita è rotondina, non grassa, capito garzi? non ti azzardare....

è a dieta, sicuro, ma riesce a mangiarsi noccioline con guscio,pere,gratacu'(frutti della rosa canina e del biancospino, in dialetto lombardo/milanese, perché' gratacu'?vedere wikipedia) e adesso anche le giuggiole
ma è vero...?
Commenti : 10
lakai il 05-Ott-2012 in Generica
Giornata lavorativa pesante, fortemente stressante, è successo tutto il succedibile incluso un fortunoso mancato infortunio...sarebbe stato grave, mentre a testa china ne leggevo il rapporto...”ciao ma è vero che ti sei preso degli asini?” la voce è conosciuta ma preso come sono al momento non riesco ad associarla e mentre m’irrigidisco ed in un lampo mi preparo una risposta seccata dato che mi aspetto una delle solite battute riguardanti graticole e pentoloni in cui il protagonista passivo è l’asino...”bellissimo ed intelligentissimo animale, se non fossi troppo impegnato coi cavalli, di certo ne prenderei qualcuno, hanno fascino e prima o poi...” mi rilasso ed alzo lo sguardo, Pietro mi parla dei suoi cavalli (non sapevo che ne avesse), sembra un’altra persona (non mi era neanche tanto simpatico...ma in effetti ci son stati pochi contatti) da come parla direi che “ne tratta” poi la solita frase “se hai bisogno conta su di me”, il discorso va su zoccoli e maniscalchi, mi dice che da anni ormai tanti lavori se li fa lui, poi c’interrompono...il lavoro è tornato in primo piano, va via dicendo “se non disturbo verrei domani a vederle”. Neanche ricordavo quando è arrivato coi ferri, ma vede i miei, alcuni auto costruiti o opportunamente modificati, “usiamo i tuoi, vanno bene” mi da una mano, si vede che è abituato e sa trattare con gli animali, voce calda, pacata, movimenti moderati, lascia che faccia tutto io, lui guarda, parla e continua a carezzare, sempre lo stesso tono. E’ stato semplice, li ho puliti tagliati ed anche pareggiati, ringrazio “non c’è di che hai fatto tutto tu, bel lavoro”, mi rendo conto che è vero lui ha soltanto parlato ed accarezzato, ma è stato utilissimo Norby quasi mi consegnava gli zoccoli spontaneamente, senza scartare o accennare a fughe o calci...e pensare che alla prima frase “ciao ma è vero che...” stavo per mandarcelo... di mala maniera, avrei sbagliato...eccome.
benvenuto maringo (berto ce l'ha fatta!!)
Commenti : 10
berto. il 04-Ott-2012 in Generica
ieri mattina entrando nella stalla ho trovato una bella sorpresa,non inaspettata (per me)ma aspettata tanto,3 anni. dopo essere arrivata qua incinta o almeno così disse il venditore;saetta ha partorito un bel maschietto tutto nero.dicevano che era vecchia e grassa e non avrebbe partorito i presunti esperti di paese, avevo finito col crederci pure io.da una decina di giorni si comportava in modo strano e le mammelle avevano cominciato a gonfiarsi ma non succedeva niente,visto che è sempre stata grassa la pancia si notava poco
About Us | Site Map | Privacy Policy | Contact Us | Since 27/01/2006 © 2011 Raglio
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.

eXTReMe Tracker