Raglio
La community dedicata agli Asini

BLOG
di :
<< Maggio 2020 >>
L M M G V S D
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31

Categorie

Generica
Viaggi
Trekking

Archivio

Febbraio 2019
Gennaio 2019
Ottobre 2018
Settembre 2018
Agosto 2018
Giugno 2018
Novembre 2017
Settembre 2017
Agosto 2017
Luglio 2017
Giugno 2017
Aprile 2017
Marzo 2017
Febbraio 2017
Dicembre 2016
Novembre 2016
Ottobre 2016
Settembre 2016
Agosto 2016
Luglio 2016
Giugno 2016
Aprile 2016
Marzo 2016
Febbraio 2016
Gennaio 2016
Dicembre 2015
Novembre 2015
Ottobre 2015
Settembre 2015
Agosto 2015
Giugno 2015
Maggio 2015
Aprile 2015
Marzo 2015
Febbraio 2015
Gennaio 2015
Dicembre 2014
Novembre 2014
Ottobre 2014
Settembre 2014
Agosto 2014
Luglio 2014
Giugno 2014
Maggio 2014
Aprile 2014
Marzo 2014
Febbraio 2014
Gennaio 2014
Dicembre 2013
Novembre 2013
Ottobre 2013
Settembre 2013
Agosto 2013
Luglio 2013
Giugno 2013
Maggio 2013
Aprile 2013
Marzo 2013
Febbraio 2013
Gennaio 2013
Dicembre 2012
Novembre 2012
Ottobre 2012
Settembre 2012
Agosto 2012
Luglio 2012
Giugno 2012
Maggio 2012
Aprile 2012
Marzo 2012
Febbraio 2012
Gennaio 2012
Dicembre 2011
Novembre 2011
Ottobre 2011
Settembre 2011
Agosto 2011
Luglio 2011
Giugno 2011
Maggio 2011
Aprile 2011
Marzo 2011
Febbraio 2011
Gennaio 2011
Dicembre 2010
Novembre 2010
Ottobre 2010
Settembre 2010
Agosto 2010
Luglio 2010
Giugno 2010
Maggio 2010
Aprile 2010
Marzo 2010
Febbraio 2010
Gennaio 2010
Dicembre 2009
Novembre 2009
Ottobre 2009
Settembre 2009
Agosto 2009
Luglio 2009
Giugno 2009
Maggio 2009
Aprile 2009
Marzo 2009
Febbraio 2009
Gennaio 2009
Dicembre 2008
Novembre 2008
Ottobre 2008
Settembre 2008
Agosto 2008
Luglio 2008
Giugno 2008
Maggio 2008
Aprile 2008
Marzo 2008
Febbraio 2008
Gennaio 2008
Dicembre 2007
Novembre 2007
Ottobre 2007

BLOG
POST DEL BLOG

Vorrei vedere il blog di :

Peter
heidiepeter il 31-Ott-2012 in Generica
Oggi, 31.10 è il secondo anniversario della morte di Peter, alcuni sanno già di lui visto che ne ho scritto in precedenza nel mio blog.
Il dolce Peter, compagno affiatato di Heidi, l'ho trovato disteso all'entrata della stalla, era un sabato mattina, ormai alla bella età di 35 anni ca.
Di anima tenera, coccolone, sempre di buon umore con quel espressione sorridente aveva calmato anche Heidi che era più irrequieta.
Come avevo già scritto, il giorno prima era venuta da me ha tenuto il suo testone a lungo sulla mia spalla e cosa curiosa era che circa una settimana prima era sparito e l'ho ritrovato il giorno dopo nel giardino di un mio attuale vicino, mangiando fieno con le capre, lui non era mai andato via da solo e mi ero poi chiesto se non si fosse decido di farsi un giretto per il mondo prima di lasciarlo per sempre.
Ma resterà sempre nel mio ricordo di tanti momenti e immagini.

p.s: non dovete per forza fare un commento, a volte basta un attimo di pensiero.

Commenti

In questo momento ci sono 9 commenti
Inserito da Ilas il 01-Nov-2012 alle 08:11:38

Moderazioni espresse: 0
................
Inserito da Spirit il 01-Nov-2012 alle 08:11:57

Moderazioni espresse: 0
Poco da dire, se non cose già dette, oppure silenzio....

Sarebbe carino invece ricordare alcuni momenti con lui, e potresti raccontarceli quì, adesso, ora, in questo suo blog, qualche aneddoto, qualche siparietto simpatico, un flash insomma, un ricordo felice per lui e per gli altri che ci sono ancora.
Inserito da roma il 01-Nov-2012 alle 11:11:31

Moderazioni espresse: 0
il mio pensiero per Peter
Inserito da Jolly il 01-Nov-2012 alle 18:11:36

Moderazioni espresse: 0
La mortalità, purtroppo, è uno cosa che fa parte della natura (vita).
L'immortalità si può avere se qualcuno continua a ricordarsi e parlare di te dopo la tua morte.
Finchè ci sarai tu...Peter non morirà mai!
^_^
Io la vedo così...
Inserito da pantagruele il 01-Nov-2012 alle 20:11:32

Moderazioni espresse: 0
oggi ho raccolto le olive, tra la vigna e gli olivi c'è un paletto di legno, già sostituito due volte.Sta lì a indicare l'ultimo luogo sulla terra di Birba, il mio primo cane, e sta lì a ricordarmi la mia vergogna.
Birba aveva perso le gambe (era molto anziana), il veterinario aveva suggerito di sopprimerla se non si fosse ripresa entro qualche giorno, ma io sono stato vigliacco.
Un giorno l'avevo lavata e, poichè era una bella giornata, l'avevo messa al sole a finire di asciugarsi, poi me ne ero andato per i fatti miei, al ritorno il tempo era cambiato, il vento era girato da scirocco a a tramontana e lei stava tremando, l'ho avvolta in un plaid, le ho acceso una stufetta elettrica e le sono stato vicino fino a che la sua temperatura non è tornata normale, maledicendomi per quello che avevo fatto, Birba, comunque, non si è rialzata più nonostante i cortisonici, ma non l'ho portata lo stesso dal veterinario, mi illudevo che avrebbe potuto farcela, si era già ripresa da un ictus con una paresi, era uscita da un coma dopo un attacco cardiaco, non mi rassegnavo, un giorno, tornato dal lavoro, mia moglie mi informa che, dopo essersi a lungo lamentata, Birba ha smesso di respirare.
Io non c'ero, io l'ho obbligata a quell'agonia solitaria e dolorosa. Non succederà mai più.
Ma non posso scordare quei due errori.
Dal luogo dove si trova si vede il mare e può vedere tutto il mio terreno dove andava a spasso, ma ancora mi chiedo se non sia stato un gesto di egoismo, volerla lì a vigilare su di me e sulle mie cose, come ha fatto per tanti anni, anche dopo morta.
Inserito da walzerlento il 01-Nov-2012 alle 21:11:30

Moderazioni espresse: 0
per chi ama veramente gli animali, la morte di uno di essi è sempre un trauma.
Quando ho dovuto far sopprimere il nostro primo cane ho pianto come un bambino.
A volte penso agli asini e al fatto che loro se tutto va bene hanno una vita molto lunga, diventano parte della famiglia, parte di noi.
Ma, meglio non pensarci.....
Inserito da heidiepeter il 02-Nov-2012 alle 07:11:25

Moderazioni espresse: 0
Benché la morte fa parte della vita si fa e penso,si farà sempre fatica ad accettarla ma continueremo a seppellire e, giustamente l'immortalità è nel pensiero.
Pantagrule, mi ha fatto piacere che hai colto il momento per ricordare Birba e quella ferita che porti in cuore, ma forse era questo il destino.

Nel blog ho scritto di lui, ricordarlo nel suo primo giorno da noi, vissuto sempre legato a una gamba se non stava lavorando, la prima volta libero ha gironzolato tutto il giorno per il suo nuovo terreno, annusandolo come fanno tutti gli animali, ma con un'espressione perplessa (come poi anche Pegasos) non accorgendosi manco di Heidi che lo tallonava.
Da lui era sorprendente la stabilità della suo carattere, mai arrabbiato, mai pauroso, sempre gentile, tranquillo, equilibrato e spesso spassoso.
Si faceva fare gli zoccoli in modo esemplare, dovevo farglieli prima a lui, Heidi stava a guardare poi finalmente si lasciava fare anche lei.

Oramai ogni inverno tornerò sul tema, avendo perso quattro asini in pochi mesi, tra poco è l'anniversario di Gavrilos

Avendo degli ospiti che partono domani, riprendo a scrivere domani
Inserito da cacaone il 02-Nov-2012 alle 14:11:44

Moderazioni espresse: 0
heidi sei un tesoro.
semplicemente.
Inserito da heidiepeter il 03-Nov-2012 alle 15:11:17

Moderazioni espresse: 0
Un altra cosa simpatica di Peter era che se spazzolavo o coccolavo uno degli altri, lui, spingendo si intrufolava in tramezzo scostando l'altro con un espressione beata e divertita.
Se vuoi scrivere un commento sul blog devi prima fare l'autenticazione Iscriviti al sito se non l'hai ancora fatto. Clicca qui
About Us | Site Map | Privacy Policy | Contact Us | Since 27/01/2006 © 2011 Raglio
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.

eXTReMe Tracker