Raglio
La community dedicata agli Asini

BLOG
di :
<< Maggio 2020 >>
L M M G V S D
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31

Categorie

Generica
Viaggi
Trekking

Archivio

Febbraio 2019
Gennaio 2019
Ottobre 2018
Settembre 2018
Agosto 2018
Giugno 2018
Novembre 2017
Settembre 2017
Agosto 2017
Luglio 2017
Giugno 2017
Aprile 2017
Marzo 2017
Febbraio 2017
Dicembre 2016
Novembre 2016
Ottobre 2016
Settembre 2016
Agosto 2016
Luglio 2016
Giugno 2016
Aprile 2016
Marzo 2016
Febbraio 2016
Gennaio 2016
Dicembre 2015
Novembre 2015
Ottobre 2015
Settembre 2015
Agosto 2015
Giugno 2015
Maggio 2015
Aprile 2015
Marzo 2015
Febbraio 2015
Gennaio 2015
Dicembre 2014
Novembre 2014
Ottobre 2014
Settembre 2014
Agosto 2014
Luglio 2014
Giugno 2014
Maggio 2014
Aprile 2014
Marzo 2014
Febbraio 2014
Gennaio 2014
Dicembre 2013
Novembre 2013
Ottobre 2013
Settembre 2013
Agosto 2013
Luglio 2013
Giugno 2013
Maggio 2013
Aprile 2013
Marzo 2013
Febbraio 2013
Gennaio 2013
Dicembre 2012
Novembre 2012
Ottobre 2012
Settembre 2012
Agosto 2012
Luglio 2012
Giugno 2012
Maggio 2012
Aprile 2012
Marzo 2012
Febbraio 2012
Gennaio 2012
Dicembre 2011
Novembre 2011
Ottobre 2011
Settembre 2011
Agosto 2011
Luglio 2011
Giugno 2011
Maggio 2011
Aprile 2011
Marzo 2011
Febbraio 2011
Gennaio 2011
Dicembre 2010
Novembre 2010
Ottobre 2010
Settembre 2010
Agosto 2010
Luglio 2010
Giugno 2010
Maggio 2010
Aprile 2010
Marzo 2010
Febbraio 2010
Gennaio 2010
Dicembre 2009
Novembre 2009
Ottobre 2009
Settembre 2009
Agosto 2009
Luglio 2009
Giugno 2009
Maggio 2009
Aprile 2009
Marzo 2009
Febbraio 2009
Gennaio 2009
Dicembre 2008
Novembre 2008
Ottobre 2008
Settembre 2008
Agosto 2008
Luglio 2008
Giugno 2008
Maggio 2008
Aprile 2008
Marzo 2008
Febbraio 2008
Gennaio 2008
Dicembre 2007
Novembre 2007
Ottobre 2007

BLOG
POST DEL BLOG

Vorrei vedere il blog di :

Conversazioni.
vale il 26-Ott-2012 in Generica
E stasera dopo l’imbrunire, dalla porta finestra che lascio sempre aperta, si manifesto LUI.
Porgeva una bottiglia di vino, ”fresca e buona” dice, ovviamente, tutto quello che viene da lui è buono e giusto e fresco.
Era già con un piede dentro e lo faccio entrare: prego Don U. si accomodi.
(ormai il finto galateo l’ho imparato)
Si accomoda dopo essersi “scantato” (spaventato) delle attenzioni che gli riserva la pecorella, l’ultimo cagnolino accolto, che si spaventa della sua ombra, ma che riesce a spaventare il mammasantissima: questo è cane “vastaso”, (andate su google) dice.
Don U. questo è cane spaventato e abbandonato, ma lei mi sembra più spaventato di lui: si accomodi.
Si accomoda, qualche convenevole, e cerco di farlo arrivare al punto, palese da quando ho visto il suo muso dalla porta finestra: Ettore.
Ok, arriviamo la punto bello mio? Dico tra me.
Il punto è che si è rotto le palle di pensare a Ettore, fa i conti della fatica da quando non me ne occupo più io, più quanto gli costa di spese vive, e sta venendo a propormi un “affare”, facendo finta di parlare del più o del meno…..del suo cavallo arabo che quanto è bello e dei voti di suo nipote a scuola e l’orto che come lo fai lui e la fava e la rava.
Lo porto al punto: quanto?
Lui ad arrivare al punto non gli riesce tanto facile, si inerpica, si imbarocca, si rigira….ve la faccio breve: 800 euro!
Don U. gli asini stanno passando di moda, Ettore (perfino il nome gli ho dato io, che a lui….) è intero, non di razza, senza documenti, e sdomo non poco, secondo me se trovate qualcuno che se lo prende gratis siete fortunato, oppure una scema come me – ma non io, statene certo – a duecento euro.
La conversazione continua, il mio silenzio si fa pesante, lo faccio parlare.
Ha già dei contatti, “commercianti” che……
Don U. io lo scecco non me lo prendo, ma se esce di qui, voglio sapere dove va, e se va dove penso io, da qui quell’asino non si muove!
Mi sono fatta un altro nemico?

Commenti

In questo momento ci sono 19 commenti
Inserito da Jolly il 26-Ott-2012 alle 23:10:43

Moderazioni espresse: 0
beh, probabile che Don U. se ne sia bevuto troppo di quel vino "buono e fresco"...o più semplicemente cerca di tirare sul prezzo capendo quanto tu ci tieni...
Inserito da vale il 26-Ott-2012 alle 23:10:24

Moderazioni espresse: 0
stasera se ne era bevuto di certo, ma io è un po' che gli dico che il suo scecco non lo voglio manco regalato.
(e a questo punto è la verità, non posso prenderne un altro)
che poi io vada a vedere come sta ogni giorno, sono cose tra me e lo scecco, che lui non deve neanche immaginare....

ma da un commerciante [...] non ci va!
Inserito da francescosid il 27-Ott-2012 alle 08:10:31

Moderazioni espresse: 0
Vale : ti sei infilata in una strada tortuosa ed un po' pericolosa, ma come sempre sono le uniche strade che danno soddisfazioni.

Sai bene quanti stereotipi questo Don U. ha in testa ( ad esempio che gli uomini sanno fare gli affari , le donne si fanno prendere dai sentimenti)

Ma a questo giro ha trovato una tostissima come te ed ha la sua bella gatta da pelare.
Inserito da TEO il 27-Ott-2012 alle 13:10:46

Moderazioni espresse: 0
E' chiaro che a lui del benessere di Ettore non gliene frega un accidenti e se veramente avesse avuto dei contatti con qualche commerciante l'avrebbe già venduto...tieni duro Vale.
Inserito da heidiepeter il 27-Ott-2012 alle 14:10:50

Moderazioni espresse: 0
Già son tutti sempre attaccati al denaro, forse con la crisi economica (seguirebbe un lunghissimo discorso, ma sorvolo, dovrei rivolgermi al Bar) la gente peggiora, diventan ancora piu accaniti.
Ma qui, in questo sito, si opta e si spera sempre per il meglio degli asini.
Inserito da ragliaconnoi il 27-Ott-2012 alle 21:10:35

Moderazioni espresse: 0
**Mi sono fatta un altro nemico?**

Molti nemici molto Onore !!


Inserito da lakai il 28-Ott-2012 alle 01:10:21

Moderazioni espresse: 0
Il tizio...il don, vuol recuperare/valorizzare il capitale; Tu ti sei appassionata a quest’asino, lo vuoi proteggere, questo è bello, il tifo è per te, ovvio! Per il bene dell’asino. Spero che dopo, se riuscirai, lo tenga con te, perché altrimenti dovrai anche faticare per scovare una degna compagnia cui affidarlo, e…che sia vicino per poter andare a trovarlo spesso. Semplicemente buona fortuna!
Inserito da vale il 28-Ott-2012 alle 17:10:01

Moderazioni espresse: 0
negli ottocento euro aveva messo anche tutte le spese sostenute in un anno scarso, fieno, mele marce e pane ammuffito.
gli ho detto che allora giulio lo dovrei vendere ad almeno 6000 euro: fieno buono, castrazione, sverminazione, vaccini per cinque anni. se poi ci mettevo anche il mio tempo conveniva comprarsi una ferrari.

poi io a fà i conti so' 'na sega.
mi sa che 6000 euro non bastano, però mi suonava bene.
Inserito da ragliaconnoi il 29-Ott-2012 alle 11:10:21

Moderazioni espresse: 0
Il problema è che non passa giorno che non si abbia notizia di asni in Svendita.
Come sono lontani i tempi in cui si diceva che l'asino era in via di estinzione , secondo me non lo è mai stato.
La tua situazione lavorativa e familiare ti consente di poterti sobbarcare un altro asino , in più anche maschio , considerando che un maschio già ce l'hai ?
"Dove mangia uno mangiano due"
Non è vero , doppio fieno e doppio tutto. Non possiamo e non puoi salvarli tutti , non è una bestemmia , è la realtà. "Salvare gli asini maschi provenienti dalla produzione di latte dandoli alle asinerie " Ricordi? Ora a distanza di anni(io lo dissi subito) posso confermare che era una pazzia solo pensarlo !! Il mio consiglio te l'ho dato per telefono ma non mi vergogno di scriverlo qui , mettiti una mano sugli occhi e lascialo andare ,anche perchè ho il dubbio che la cosa possa ripetersi e magari si presenta un'altro Don con lo stesso falso problema.
Inserito da ragliaconnoi il 29-Ott-2012 alle 12:10:39

Moderazioni espresse: 0
Vale , parliamoci chiaro , il terreno dove tu tieni Giulietto non è tuo , se domani ci fanno un albergo tu che fai?
E' bruttissimo pensare di lavarsene le mani e lasciarlo andare al macello ma credimi non saresti la prima a farlo e nemmeno l'ultima.
Te lo dico per esperienza personale , anche con me ci hanno provato e qualcuno ancora ci prova , la risposta è sempre quella " io l'asino non lo voglio nemmeno vedere , parliamo d'altro per favore ".
Quello che sta facendo quel tizio è una gran puttanata , che se ne vada lui e il suo povero asino.
Non si può sempre ragionare con il cuore.
Inserito da Jolly il 29-Ott-2012 alle 18:10:56

Moderazioni espresse: 0
Brutale realtà, ma pur sempre realtà!
Anche a noi capita che ci chiedano se vogliamo un asino in più (sapendo che ne abbiamo già...) o a capita di vederne in giro tenuti da soli perchè maschi (sigh)...e purtroppo anche noi dobbiamo coprirci gli occhi e turarci le orecchie...
Cerchiamo di far star meglio che possiamo i nostri animali e se questo è da considerarsi un gesto egoistico...allora siamo egoisti.
Inserito da vale il 29-Ott-2012 alle 21:10:17

Moderazioni espresse: 0
io non voglio questo asino, neanche regalato, ce l'ho solo sotto gli occhi tutti i giorni, lo sento ragliare quando colui che ne ha la proprietà forse è a troie, quando passeggio con i cani e abbiamo sempre passeggiato lì, dove il destino ce l'ha piazzato davanti agli occhi.
come faccio a ignorarlo? mi fermo lo sfamo e lo disseto, lo guardo....mi soffermo.

raglia, io sono d'accordo con te, ma come faccio a voltarmi d'altra parte?
a giorni ci riesco, ma posso farlo ogni giorno?
mi affaccio dalla finestra la mattina e lo vedo, lo sento ragliare insieme a giulio, quando cigola la poprta del bagno, appena il tempo di lavarmi i denti.
lo sapete come sono gli asini
fanculo agli asini e al mondo storto!
Inserito da vale il 29-Ott-2012 alle 21:10:54

Moderazioni espresse: 0
[diario di una povera scema, che se ne dovrebbe fregare di asini e asinari di risulta]
Inserito da vale il 29-Ott-2012 alle 21:10:01

Moderazioni espresse: 0
che poi da queste parti arrivasse mai una bella femminuccia, dolce e mansueta, magari gravida che ti vendi la sorpresa come fanno molti tra tanti sollazzi e trilli.
macchè, sempre maschi, scarti da rifilare, da salvare o da macellare.
fanculo 2
Inserito da francescosid il 30-Ott-2012 alle 20:10:02

Moderazioni espresse: 0
La sensibilità non si vende e non si compra Vale, si ha,
la riflessione che mi nasce grazie alle parole di Rglia è il concetto di "limite" , fino a dove il ragliare di un asino mi deve prendere o continua a prendermi......

buona serata
Inserito da walzerlento il 30-Ott-2012 alle 20:10:56

Moderazioni espresse: 0
a noi personalmente è successa una cosa del genere, è arrivata una bella femminuccia dolce e mansueta ( più o meno )e anche gravida a nostra insaputa.
Solo che noi tra tanti sollazzi e trilli ce lo siamo tenuto.
Addirittura un mio conoscente che possiede asini un giorno mi ha chiesto : " perche non facciamo cambio di puledri, cosi non ci sono problemi per farli accoppiare "
Risposta : " assolutamente, mica voglio fare un allevamento, questo qui è nato e qui vivrà "
Così come dice Raglia, doppio fieno, doppio tutto.
Noi abbiamo sempre avuto una passione per gli animali e gli asini li abbiamo solo da 2 anni, se potessimo ne porteremmo a casa altri, altri cani ecc.. ma a un certo punto purtroppo uno si deve rendere conto che può arrivare fino a lì, di più non può fare.
Inserito da lakai il 30-Ott-2012 alle 21:10:59

Moderazioni espresse: 0
Per quanto possa sembrare crudele, il ragionamento di Ragliaconnoi non fa una grinza, Certo che dopo averci avuto contatti per circa un anno, anche non essendo il proprio, sembrerebbe d’ averlo abbandonato...Ettore. Ma è vero che anche volendo, non si può riuscire a caricarsi tutti gli abbandonati.
Ho dovuto imparare a stingere il cuore e...gli occhi o voltarmi, per evitare d’impietosirmi un po’ di più, a quest’ora avrei un affollato canile; ogni anno vengono mollati 4-5 cani nella strada dove abito, anche il nostro gatto è un “raccolto”, era piccolissimo e con problemi ad un occhio. Vorrei soltanto capitare durante un abbandono, se riuscissi a stare calmo e ragionare...forse solo una denuncia.
Inserito da vale il 31-Ott-2012 alle 08:10:45

Moderazioni espresse: 0
lakai, certo che ha ragione Raglia, e il fatto che su questa vicenda s/ragiono è fuor di dubbio.
Inserito da vale il 31-Ott-2012 alle 08:10:12

Moderazioni espresse: 0
rimane il fatto che il don sta sempre qua a cercare di "rifilarmelo", e allora chiudere gli occhi è difficilissimo. sto crecando di farlo "ragionare", ostentando indifferenza, fino a portarlo a un giusto prezzo o a volersene disfare a qualsiasi costo e a quel punto provare a cercargli una sistemazione da chi può offrirgli tutto il bene che merita, cosa che a 800 euro chiunque mi riderebbe dietro...

più di così non posso fare e di certo non posso permettermi di mantenerne due, a meno di non mantenerli a pane secco e mele marce, visto che tra l'altro qui sono anche in affitto.
Se vuoi scrivere un commento sul blog devi prima fare l'autenticazione Iscriviti al sito se non l'hai ancora fatto. Clicca qui
About Us | Site Map | Privacy Policy | Contact Us | Since 27/01/2006 © 2011 Raglio
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.

eXTReMe Tracker