Raglio
La community dedicata agli Asini

BLOG
di :
<< Ottobre 2020 >>
L M M G V S D
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31

Categorie

Generica
Viaggi
Trekking

Archivio

Febbraio 2019
Gennaio 2019
Ottobre 2018
Settembre 2018
Agosto 2018
Giugno 2018
Novembre 2017
Settembre 2017
Agosto 2017
Luglio 2017
Giugno 2017
Aprile 2017
Marzo 2017
Febbraio 2017
Dicembre 2016
Novembre 2016
Ottobre 2016
Settembre 2016
Agosto 2016
Luglio 2016
Giugno 2016
Aprile 2016
Marzo 2016
Febbraio 2016
Gennaio 2016
Dicembre 2015
Novembre 2015
Ottobre 2015
Settembre 2015
Agosto 2015
Giugno 2015
Maggio 2015
Aprile 2015
Marzo 2015
Febbraio 2015
Gennaio 2015
Dicembre 2014
Novembre 2014
Ottobre 2014
Settembre 2014
Agosto 2014
Luglio 2014
Giugno 2014
Maggio 2014
Aprile 2014
Marzo 2014
Febbraio 2014
Gennaio 2014
Dicembre 2013
Novembre 2013
Ottobre 2013
Settembre 2013
Agosto 2013
Luglio 2013
Giugno 2013
Maggio 2013
Aprile 2013
Marzo 2013
Febbraio 2013
Gennaio 2013
Dicembre 2012
Novembre 2012
Ottobre 2012
Settembre 2012
Agosto 2012
Luglio 2012
Giugno 2012
Maggio 2012
Aprile 2012
Marzo 2012
Febbraio 2012
Gennaio 2012
Dicembre 2011
Novembre 2011
Ottobre 2011
Settembre 2011
Agosto 2011
Luglio 2011
Giugno 2011
Maggio 2011
Aprile 2011
Marzo 2011
Febbraio 2011
Gennaio 2011
Dicembre 2010
Novembre 2010
Ottobre 2010
Settembre 2010
Agosto 2010
Luglio 2010
Giugno 2010
Maggio 2010
Aprile 2010
Marzo 2010
Febbraio 2010
Gennaio 2010
Dicembre 2009
Novembre 2009
Ottobre 2009
Settembre 2009
Agosto 2009
Luglio 2009
Giugno 2009
Maggio 2009
Aprile 2009
Marzo 2009
Febbraio 2009
Gennaio 2009
Dicembre 2008
Novembre 2008
Ottobre 2008
Settembre 2008
Agosto 2008
Luglio 2008
Giugno 2008
Maggio 2008
Aprile 2008
Marzo 2008
Febbraio 2008
Gennaio 2008
Dicembre 2007
Novembre 2007
Ottobre 2007

BLOG
POST DEL BLOG

Vorrei vedere il blog di :

Sant'Antonio Abate
platero il 11-Gen-2011 in Generica
Il 17 Gennaio si ricorda Sant'Antonio Abate, che viene considerato il protettore degli animali domestici, con i quali spesso raffigurato. In tale ricorrenza in alcuni (rari) paesi ancora consuetudine portare gli animali sul sagrato della Chiesa, per ricevere la benedizione.

Commenti

In questo momento ci sono 20 commenti
Inserito da elcholo il 12-Gen-2011 alle 07:01:19
Da me ancora si pratica, se riesco vorrei farlo anche quest'anno
Inserito da msigis il 12-Gen-2011 alle 08:01:13

Moderazioni espresse: 0
Dissacrante pare il gesto e non vorrei sembrare un pazzo , di portare il mio bel gallo in quel sacro spiazzo, e poi , magari, dopo pochi giorni soffermarmi a meditare ma giammai "Non sar il caso di arrostirlo sul mio bel focolare" ;-)

ps// l'immaginetta raffigurata da noi si usa esporla nella stalla ....
Inserito da de-ragliando il 12-Gen-2011 alle 08:01:00

Moderazioni espresse: 0
Anche da me si fa ancora, si vedono cani, gatti, conigli, polli, tartarughe(in letargo!), e in certi anni fortunati un "bischero" con un asino o due...chi sa se ci sar anche quest'anno!
Inserito da de-ragliando il 12-Gen-2011 alle 08:01:48

Moderazioni espresse: 0
per Msigis: secondo me benedetto viene meglio anche l'arrosto!
Inserito da ragliaconnoi il 12-Gen-2011 alle 09:01:40

Moderazioni espresse: 0
Ahh..belle tradizioni!!
La chiesa piena di animali,i bambini con la gallina in braccio e fuori cavalli,buoi,pecore e asini.
Tutto finito.
In campagna da noi,a parte qualche grosso allevamento,siamo rimasti in due o tre a tenere animali da cortile.
Contadini che fino a qualche anno fa avevano le vacche e il maiale adesso non vogliono il gatto in casa perch "f le pedate" e nei cortili solo cani da guardia.
Quel santino della foto io ce l'ho nella stalla ma vecchiotto,l'ultima volta che il prete venuto a benedire gli asini e il resto,non ne aveva uno nuovo.
Inserito da virma il 12-Gen-2011 alle 13:01:41

Moderazioni espresse: 0
Mio padre era tanto devoto a Sant'Antonio Abate; nel paesino dove vivo adesso, ho lasciato la citt..., devo ancora addentrarmi nelle tradizioni del luogo...lo far.
Inserito da cacaone il 12-Gen-2011 alle 13:01:41

Moderazioni espresse: 0
a merlino ancora si fa', anche se non credente lo farei, ma non filo piu' di tanto il parroco.
quindi lolita a casa.
pero' ... vedremo...
Inserito da Roxa il 12-Gen-2011 alle 15:01:41

Moderazioni espresse: 0
Quest'anno da noi si riprende anche la tradizionale sfilata con gli animali per arrivare tutti insieme sul sagrato della Chiesa. Speriamo di essere in tanti.....
Inserito da Guia il 12-Gen-2011 alle 21:01:51

Moderazioni espresse: 0
A Voi asinari ve la conto en dialt:
Te la me Val el di de San'Antni Abate che noi ciman Sant'Antni del Porzl, i contadini i donava la lat ai paesani che no aveva bstie. E quel d, no i feva laorar ne cavai ne musati che sia. L'ra na giornada che la stala la slusegava meio che la cosina, gh'ra chi che impizava, sempre te la stala al cospetto dei animai, l'incenso e brusava l'uliu. P se s tutti i n'dava te la Cesa a cipar Messa.
Cari amizi ve l'ho voluda meter en dialt parch me par che la me vn mio, p fe voi. Ve saludo e steme polito.
La Guia
Inserito da cannonau il 13-Gen-2011 alle 09:01:30

Moderazioni espresse: 0
a me questo santo venuto dall'Egitto, in compagnia del suo maialino, fa un po' di simpatia: legato agli animali e alla vita contadina. Non sono crededente, tanto meno, dunque, praticante, per resto affascinato dal clima e dalla tradizione della benedizione degli animali di S. Antonio Abate, che nelle nostre campagne ancora molto diffusa. Domenica saremo alle Croci di Calenzano,per la benedizione, con l'asino, la pecora, la capra, il maialino, i cani ed il gatto. Poi tutti insieme a tavola per la parte pagana della festa che, confesso, quella che pi mi piace.
Per Raglia: "il diavolo e l'acqua santa". Ricordo che nella tua stalla faceva da contraltare al santino una splendida procace Arcuri in sella ad un asinello (rivisitazione di un famoso film). Questa si beneaugurante per uomini e animali!
Inserito da PUNDRA il 13-Gen-2011 alle 10:01:19

Moderazioni espresse: 0
Brava Guia en dialet x pi bea. Dalel mie parti come a casa raglia tradizioni ormai perse neanche il parroco si fa vedere, ma a Roma ricordo lo scorso anno c' erano una marea di animali da tutta Italia a Piazza San Pietro, ormai tardi ma teniamolo presente tutti a San Pietro poi gli asini a Villa Borghese e io porto la porchetta dopo la benedizione un panino con porchetta e vin rosso e w Sant Antonio
Inserito da cacaone il 13-Gen-2011 alle 13:01:23

Moderazioni espresse: 0
x cannone
molto fascinoso il tuo intervento, uno sprone, domenica in piazza con lolita.
ciao
Inserito da cacaone il 13-Gen-2011 alle 13:01:56

Moderazioni espresse: 0
x guia
bravo, mi piace il tuo dialetto, che anche quello di mio papa'.
el dialet trentin.
ciao ben tornato
Inserito da cacaone il 13-Gen-2011 alle 13:01:40

Moderazioni espresse: 0
x guia
ma l'accento sulla e di dialet e porzel non dovrebbe essere acuto?
dialt, porzl?
Inserito da platero il 17-Gen-2014 alle 10:01:54

Moderazioni espresse: 0
Riprendo questo Blog, nel giorno 17 Gennaio, in cui nella tradizione cristiana si ricorda Sant'Antonio Abate, protettore degli animali domestici,di quelli tipici dell'aia e della campagna. Mi fa piacere rileggere i commenti a questo blog anche perch ritrovo vecchi amici.
Inserito da garzingo il 17-Gen-2014 alle 12:01:51

Moderazioni espresse: 0
Grazie Platero della rievocazione.Nella mia disastrata memoria si era perso il ricordo di S.Antonio di quando ero piccolo.Andavo con la nonna in chiesa a prendere il santino da attaccare nella stalla(strana graduatoria:quello vecchio passava dalla stalla al pollaio e quello nuovo nella stalla,per l'asina e i conigli valeva sempre quello della stalla) e i panini benedetti(delle piccole palline di pane )da dare da mangiare agli animali in quanto gli animali non si portavano fuori di casa.L'unico che non riceveva benedizione era il porcellino in quanto non faceva a tempo,arrivava a fine marzo e per S.Antonio successivo non c'era gi pi,nonostante fosse l'animale pi amato!!!
In quanto alla benedizione personale del prete a casa,non tutti la chiedevano,dato che quando se ne andava dopo la benedizione portava con se un pollo o un coniglio per il disturbo.
Inserito da giovactb il 17-Gen-2014 alle 15:01:25

Moderazioni espresse: 0
Anche da me nella bassa Emiliana si ricorda ancora. Domenica, tempo permettendo, dovrei andare alla banedizione a cavallo.
Inserito da platero il 18-Gen-2015 alle 10:01:16

Moderazioni espresse: 0
Blog di 4 anni fa, riapparso l'anno scorso e ricordato oggi (in ritardo di un giorno).
E il mio commento ancora misto di nostalgia e di emozione, sia perch mi immagino l'atmosfera delle celebrazioni sul sagrato, un tempo affollate e partecipate, sia perch ricordo vecchi amici che un tempo animavano la piazza di Raglio, sedevano attenti nelle sale dei forum, riposavano e riflettevano sulle panchine dei blog, indugiavano fino a notte fonda sugli sgabelli del bar.
Lo so che sono una nostalgica romantica conservatrice anacronistica vecchia e anche sciocca, ma rimpiango quei tempi e quelle atmosfere. E quei vecchi amici.
Inserito da garzingo il 18-Gen-2015 alle 21:01:55

Moderazioni espresse: 0
Grazie Platero! Avrei voluto scriverlo io questo commento,esprime il mio stato d'animo come la carta copiativa,ma purtroppo,come sai,io non so scrivere....e nell'ultima tua frase,ci sono tutto io.

e adesso,se ti va,andiamo sino al bar a brindare a tutte le persone Vere che sono passate su Raglio.com,....sempre che ci sia ancora il barista.
Inserito da platero il 19-Gen-2015 alle 22:01:40

Moderazioni espresse: 0
Il barista c'! io sono in ritardo, ma arrivo!
Se vuoi scrivere un commento sul blog devi prima fare l'autenticazione Iscriviti al sito se non l'hai ancora fatto. Clicca qui
About Us | Site Map | Privacy Policy | Contact Us | Since 27/01/2006 © 2011 Raglio
Creative Commons License
Questo/a opera pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.

eXTReMe Tracker