Raglio
La community dedicata agli Asini

BLOG
di :
<< Ottobre 2019 >>
L M M G V S D
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31

Categorie

Generica
Viaggi
Trekking

Archivio

Febbraio 2019
Gennaio 2019
Ottobre 2018
Settembre 2018
Agosto 2018
Giugno 2018
Novembre 2017
Settembre 2017
Agosto 2017
Luglio 2017
Giugno 2017
Aprile 2017
Marzo 2017
Febbraio 2017
Dicembre 2016
Novembre 2016
Ottobre 2016
Settembre 2016
Agosto 2016
Luglio 2016
Giugno 2016
Aprile 2016
Marzo 2016
Febbraio 2016
Gennaio 2016
Dicembre 2015
Novembre 2015
Ottobre 2015
Settembre 2015
Agosto 2015
Giugno 2015
Maggio 2015
Aprile 2015
Marzo 2015
Febbraio 2015
Gennaio 2015
Dicembre 2014
Novembre 2014
Ottobre 2014
Settembre 2014
Agosto 2014
Luglio 2014
Giugno 2014
Maggio 2014
Aprile 2014
Marzo 2014
Febbraio 2014
Gennaio 2014
Dicembre 2013
Novembre 2013
Ottobre 2013
Settembre 2013
Agosto 2013
Luglio 2013
Giugno 2013
Maggio 2013
Aprile 2013
Marzo 2013
Febbraio 2013
Gennaio 2013
Dicembre 2012
Novembre 2012
Ottobre 2012
Settembre 2012
Agosto 2012
Luglio 2012
Giugno 2012
Maggio 2012
Aprile 2012
Marzo 2012
Febbraio 2012
Gennaio 2012
Dicembre 2011
Novembre 2011
Ottobre 2011
Settembre 2011
Agosto 2011
Luglio 2011
Giugno 2011
Maggio 2011
Aprile 2011
Marzo 2011
Febbraio 2011
Gennaio 2011
Dicembre 2010
Novembre 2010
Ottobre 2010
Settembre 2010
Agosto 2010
Luglio 2010
Giugno 2010
Maggio 2010
Aprile 2010
Marzo 2010
Febbraio 2010
Gennaio 2010
Dicembre 2009
Novembre 2009
Ottobre 2009
Settembre 2009
Agosto 2009
Luglio 2009
Giugno 2009
Maggio 2009
Aprile 2009
Marzo 2009
Febbraio 2009
Gennaio 2009
Dicembre 2008
Novembre 2008
Ottobre 2008
Settembre 2008
Agosto 2008
Luglio 2008
Giugno 2008
Maggio 2008
Aprile 2008
Marzo 2008
Febbraio 2008
Gennaio 2008
Dicembre 2007
Novembre 2007
Ottobre 2007

BLOG
POST DEL BLOG

Vorrei vedere il blog di :

i VIDEO del “RANCH MARGHERITA”
icaro il 27-Ago-2010 in Generica
Si', le foto sono belle, ma da quando ho cominciato a fare filmini, ho percepito che le immagini animate comunicano molto di più, e mi sono messa sotto ad imparare i montaggi video...non è difficile ed è molto molto divertente !!
Guardo e riguardo i miei video e commossa ringrazio i miei amici asini (e muli) per le intense e forti emozioni che ho vissuto con loro in tanti anni di esperienze insieme...
Li vedo correre e giocare e sono felice di vederli felici, li guardo fare la gimkana...come sono teneri..e anch'io mi sto divertendo con loro; e poi li vedo lavorare con i bambini...come sono bravi i miei tesori !! Ancora li guardo impegnati negli attacchi a 2, a 3 e a 4 e sento dentro tanta soddisfazione e orgoglio per aver dimostrato in questi 15 anni che l' asino non è solo uno stupido animale da soma ma un compagno affettuoso, intelligente, affidabile e pronto ad imparare e impegnarsi in mille situazioni diverse.
Tutto questo perchè c'è amore, fiducia e rispetto reciproco. Come con Melissa, la mia mula, che quando l' ho presa con me non c' era verso di farle fare nemmeno un passo a longhina e rifiutava in continuazione...E ora la guardo sul video mentre mi corre accanto senza cavezza ne' testiera, libera, e lo stesso cosi', la guido da sella...Quanto lavoro ma...che soddisfazione !!!
Mi sento molto fortunata di poter vivere questa favolosa, intensa, emozionante avventura !!
A tutti gli asinari: VI AUGURO UNA BUONA VISIONE !!!
i miei video si possono vedere su you tube cercando ranch margherita sul motore di ricerca.
un abbraccio icaro

Commenti

In questo momento ci sono 23 commenti
Inserito da vale il 28-Ago-2010 alle 01:08:12

Moderazioni espresse: 0
Ciao icaro, incuriosita sono andata a vedere i video e ho trovato questo .
Fino ad un certo punto ho trovato molto bello il gioco con le mule, e sicuramente traspare il rapporto che vi lega, ma arrivati al lancio dei cerchi ho sentito l’orchestra stonare, mi si sono distorte le immagini….le orecchie delle mule mi sono sembrate degli attaccapanni, e loro svilite, come in numero da circo. Che bisogno c’è di simili prove e dimostrazioni, una volta appurato e dimostrato che c’è un rapporto di fiducia e collaborazione? Perché tirargli i cerchi in fronte, quando può essere così bello guidarli senza capezza e redini?
Mi sono allora venuti in mente due video che, me ne scuso, parlano di cani e non di asini, ma forse le immagini esprimono meglio quello che intendo e che sento.
Nel primo video un “perro” nuota libero e felice con un delfino, sembra che nessuno glielo abbia imposto o insegnato, anche se si percepisce forte il legame che lo lega all’uomo che lo chiama.
Sembra che la natura non sia forzata, che il cane e il delfino, che non è in un delfinario, si incontrino, entrambi non in cattività, per qualche misteriosa affinità.
Nel secondo video tutto sembra stridere, a cominciare dalla musica, dalla falsità e assurdità della scena, dal suo essere ridicola, perché è troppo forte la presenza umana che umanizza l’animale invece di rendergli la sua dignità di animale.
Non so a voi, ma a me vedere un cane che guida un trattore, invece di correre per campi a ruota libera, da una infinita tristezza!
Inserito da icaro il 28-Ago-2010 alle 08:08:03

Moderazioni espresse: 0
ciao vale !!ho visto il video del cane ma non mi ha dato noia, è solo un cane che viene appoggiato su un trattorino che gira in tondo da se...se volesse, potrebbe scendere a corsa!! come quando appoggio il mio gatto nero sulla sella o il basto degli asini..e lui rimane su a farsi sballottare, o quando lo porto nella carretta...quando è stufo..salta giù!! non stiamo tutti i giorni a tirare i cerchi alle mule (per altro sono di plastica, leggerissimi), ma solo quando vogliamo dare una dimostrazione sul fatto che i muli sono animali poco paurosi che non si spaventano facilmente !!grazie per il tuo intervento
icaro
Inserito da de-ragliando il 28-Ago-2010 alle 08:08:52

Moderazioni espresse: 0
NO! lo voglio anche io un beagle che mi taglia il pratino!!!
Vale pensala così: magari con pazienti addestramenti riusciremo ad avere un cane che zappa l'orto, coglie i pomodori e cure il giardino anzichè andare a caccia!

Complimenti Icaro per ivideo!
Inserito da Mora il 28-Ago-2010 alle 09:08:58

Moderazioni espresse: 0
semplicemente bellissimo - complimenti davvero! so quanto lavoro e quanta pazienza si deve avere per arrivare a questo.... e poi io non vedo niente di male nell'insegnargli certe lezioni di circo - asini e muli amano lavorare e imparare delle cose nuove.
Inserito da natur284 il 28-Ago-2010 alle 11:08:38

Moderazioni espresse: 0
Non per dare torto a Vale in modo da demolire certe fantasiose tesi consociative ma capisco la situazione anche senza aver visto il video.
Non dobbiamo dimenticare che si fanno certe cose perchè le stesse sono la fonte di sussistenza.Non come noi che ci beamo di accarezzare,guardare,pulire ed accudire i nostri animali.Se ci devi vivere devi aver una clientela . Questa si forma ,e numerosa ,se fai cose fuori dal comune(Il salto dei muli nell'acqua).Perciò fintanto che la cosa non comporta costrizioni,fisiche e/o psichiche, dolorose e non include animali selvatici,a mio avviso , non è bello ma nemmeno così brutto.
Inserito da ragliaconnoi il 28-Ago-2010 alle 12:08:56

Moderazioni espresse: 0
Quindi si può dire che,in questo specifico caso,le catenelle non sono più dolorose,come da te sempre sostenuto e che montare non è più una costrizione fisica e psichica,come da te sempre sostenuto.
Cavalcheresti mai un amico? Se per vivere sì,se per diletto no !!
Quindi non è più " l'azione " che si giudica ma chi la fa e perchè.Buono a sapersi.
Se quel video l'avesse fatto Nerone,ad esempio,o ancor peggio io,quale sarebbe stato il tuo "imparziale" metro di giudizio?
Ho sentore che tu faccia figli e figliastri.E sò anche perchè.
Inserito da cacaone il 28-Ago-2010 alle 13:08:52

Moderazioni espresse: 0
ridicolo
Inserito da vale il 28-Ago-2010 alle 13:08:05

Moderazioni espresse: 0
icaro, so benissimo che quel cane potrebbe scendere giù dal trattorino, non è quello il punto che mi premeva sottolineare, casomai perchè qualcuno ce l'ha messo su quel trattorino e gli ha insegnato a fare quel numero da circo. sembra un cane umanizzato, è questo che trovo svilente.
certo siamo ben lontani dagli asini che *volano* o che si tuffano dal trampolino, ci mancherebbe, non sono mica matta e il mio non è certo un atto d'accusa, solo una riflessione....
ps si capisce benissimo che i cerchi sono leggerissimi e di certo non gli ganno male, è solo che a me il circo intristiva fin da piccola, invece di ridere dei numeri mi veniva da piangere. sarà un problema mio. ;-)
Inserito da natur284 il 28-Ago-2010 alle 14:08:59

Moderazioni espresse: 0
Come scritto , ma non letto,non ho visto il filmato perciò..... .
E comunque torno a ripetere .Visto che l'uso delle catene, o di qualsiasi altro mezzo che provoca dolore e il cavalcare l'Asino sono praticati da molti iscritti sul sito che si dichiarano d'affezione e che si inalberano se qualcuno lo fa loro notare ,ritengo che chi lo fa di mestiere abbia una seria giustificazione in tal senso.
Inserito da ragliaconnoi il 28-Ago-2010 alle 18:08:33

Moderazioni espresse: 0
La figuretta l'hai fatta,repilicare non serve.

Per commentare il blog dico che,dopo aver visto decine di volte dal vivo quegli esercizi,non vedo niente di strano,nemmeno se i protagonisti umani fossero altri.Non aggiungo altro.
Inserito da natur284 il 28-Ago-2010 alle 19:08:24

Moderazioni espresse: 0
Quale figuretta?Dico sempre le stesse cose su qualsiasi argomento .Ti dirò di più. Su "L'Asino" , erano state pubblicate delle dispense , a cura di Roberto e Cristiana,in una delle quali si faceva vedere , passo -passo, la costruzione della capezza con catena.Ora non mi ricordo ,sai non mi segno ossessivamente le cose come fai tu per tirarle fuori al momento giusto,ma forse avevo già espresso la mia contrarietà alle catene.Come del resto ho fatto con altri. Non sono come te ne come il tuo lecchino.
Hai poi fatto l'anestesia per il nervo ?
Inserito da vale il 28-Ago-2010 alle 20:08:52

Moderazioni espresse: 0
icaro dice: "è solo un cane che viene appoggiato su un trattorino che gira in tondo da se"
appunto icaro...appoggiato!
e non mi sembra molto contento, pare irrigidito dai muscoli del collo fino alla punta della coda, ma a volte i cani, pur di non deludere i loro proprietari, saltano i cerchi di fuoco. poi certo, sempre meglio che andare a caccia, visto che odio la caccia, ma si sorge il dubbio che forse i cani si divertano di più ad andare a caccia, è nell'istinto di molti di loro ricorrere le prede.
a noi il giusto equilibrio.
cacaone, mi era sfuggito il tuo commento, e non ho capito cosa trovi ridicolo, se il video o i commenti.
Inserito da ragliaconnoi il 29-Ago-2010 alle 10:08:36

Moderazioni espresse: 0
Animalismo da salotto,si cerca il pelo nell'uovo parlando di cani.(?)
Inserito da burro60 il 31-Ago-2010 alle 19:08:38

Moderazioni espresse: 0
Anche qui si parla di addestramento ed educazione. Ma si va oltre inserendo un altro argomento: "lo scopo".
Trovo il lavoro del ranch interessante e fatto con passione e competenza.
gli asini che percorrono un tragitto superando i vari ostacoli sono stati "educati" bene. Poi can tanta pazienza è stato chiesto loro di avere fiducia e non avere paura e con l'esercizio sono riusciti a trovare la condizione fisica e mentale per superare gli ostacoli. Per quando riguarda i cerchi spero che questo venga fatto a titolo dimostrativo per mostrare come un animale per natura pauroso si possa fidare di chi gli sta vicino. Mi dispiacerbbe se venisse fatto solo per "divertire" il pubblico. Ciao
Inserito da cacaone il 31-Ago-2010 alle 23:08:36

Moderazioni espresse: 0
mi piace il tuo commento burro, come al solito.sobrio.
piu' ti leggo piu' mi mi rendo conto che ci sei mancato.
ciao
Inserito da natur284 il 01-Set-2010 alle 06:09:38

Moderazioni espresse: 0
".spero che questo venga fatto a titolo dimostrativo per mostrare come un animale per natura pauroso si possa fidare di chi gli sta vicino. Mi dispiacerbbe se venisse fatto solo per "divertire" il pubblico."
La seconda.
Ma bisogna tenere presente che :
1) non è una gran violenza.
2)da li esce la "paga".
Inserito da burro60 il 01-Set-2010 alle 11:09:51

Moderazioni espresse: 0
Non ho mai detto che è una gran violenza e credo che la paga esca anche senza dover trastullare il pubblico con un mulo messo a fare da bersaglio. Infatti sono convinto che al ranch non fanno di queste cose.
Ma aspettiamo che ci dicano loro qualcosa in più.
Inserito da natur284 il 02-Set-2010 alle 06:09:04

Moderazioni espresse: 0
Chi ha mai detto che tu abbia detto che è una gran violenza.
Sembra quel "Non gurdarmi ,non ti sento".
E' stata , come perennemente è, una punzecchiata di raglia sulle catenelle.Rileggiti il post prima di scrivere.
Purtroppo , o per fortuna, al Ranch Margherita , per sbarcare il lunario , bisogna trastullare il pubblico.Ma lo fanno per incalzanti ragioni e con metodi coercitivi molto blandi.Tutto li.
Inserito da icaro il 02-Set-2010 alle 14:09:52

Moderazioni espresse: 0
Noi non facciamo tutto questo per lavoro; le poche entrate che abbiamo provengono dalle offerte libere dei bambini che fanno i giretti in groppa ai nostri asinelli, e servono per mantenere gli animali, le strutture e poco più. Tutto il resto è passione, divertimento, voglia di affrontare nuove sfide e amore. La scelta di usare le “catenelle” l' abbiamo fatta per evitare di mettere “ferramenta” in bocca agli animali ed essere quindi meno invasivi. Per chi ha visto i video penso risulti evidente, fra le righe, il grande rispetto ed amore che nutriamo per i nostri animali. Far conoscere e apprezzare l' asino e condividere le nostre esperienze con chi lo richieda sono i nostri scopi, non certo il guadagno !!
Quando abbiamo preso le mule erano talmente stressate che, specialmente una, scappava quando andavi li' con una carota; adesso ci corrono incontro e fanno a gara per prendersi le coccole (non lo zuccherino..); dovrà pur dire qualcosa...oppure quando c'è da caricare gli asini sul trailer per andare alle fiere, ci salgono anche a coppia di corsa, senza problemi...
Ci sono animali nel mondo che subiscono i più terribili maltrattamenti: mi è capitato di vedere asini obesi che non camminavano nemmeno più o scheletrici tipo attaccapanni; altri con gli zoccoli a lampada di aladino con i tendini deformati che stavano in piedi per combinazione...o quella foto con quel povero asino per l' aria per il troppo carico sul barroccio ecc. ecc.
Sono un po' dispiaciuta che di tutto il gran lavoro che abbiamo fatto e che continuiamo a fare, si continui a parlare solo di cerchi (per l' ultima volta spieghiamo che vengono solamente usati rare volte per far vedere ai bambini che i muli sono animali coraggiosi) e catenelle....
ma va bene tutto....
con affetto icaro
Inserito da natur284 il 02-Set-2010 alle 19:09:54

Moderazioni espresse: 0
Se ho presunto in modo errato ti chiedo scusa.
Io avevo premesso che non avevo nemmeno visto il video quindi non sapevo ne di cerchi ne di catenelle.
E' stato uno a caso ,sempre lo stesso, che ha incendiato l'argomento accusandomi di fare figli e figliastri.
A sto punto però , dopo la tua confessione che non lo fate per lavoro ,non avete più la mia comprensione per l'uso delle catenelle che vi chiederei di eliminare anche per il fatto che ormai le mule sono addestrate e possono tranquillamente lavorare senza.
Inserito da elcholo il 03-Set-2010 alle 07:09:24
No comment.

Icaro da parte mia hai ammirazione per quello che fai.
Mostrarli e "spiegarli" è importante per gli asini.
Inserito da cacaone il 03-Set-2010 alle 14:09:52

Moderazioni espresse: 0
caro icaro,
da buon ultimo, per mia modesta conoscenza di animali, non certo la tua , neanche da lontano, ho sempre percepito.. sentito trasudare dalle tue descrizioni la passione.
la capacita' non è in discussione.
quindi vai per la tua strada che è anche la mia.
saranno strade parallele perche' potremmo non incontrarci mai, ma la mia stima per la tua persona, per il tuo lavoro è grande.
ce ne fossero non tanto molti, ma anche solo altri come te.
con rispetto
cacaone.

Inserito da burro60 il 04-Set-2010 alle 20:09:22

Moderazioni espresse: 0
Ciao, Icaro riposto una parte del mio intervento.
Per quando riguarda i cerchi "credo" che questo venga fatto a titolo dimostrativo per mostrare come un animale per natura pauroso si possa fidare di chi gli sta vicino. Mi dispiacerbbe, se venisse fatto solo per "divertire" il pubblico, "ma credo che questo non faccia parte della filosofia del ranch". Ciao
Se vuoi scrivere un commento sul blog devi prima fare l'autenticazione Iscriviti al sito se non l'hai ancora fatto. Clicca qui
About Us | Site Map | Privacy Policy | Contact Us | Since 27/01/2006 © 2011 Raglio
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.

eXTReMe Tracker