Raglio
La community dedicata agli Asini

BLOG
di :
<< Aprile 2021 >>
L M M G V S D
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30

Categorie

Generica
Viaggi
Trekking

Archivio

Marzo 2021
Febbraio 2019
Gennaio 2019
Ottobre 2018
Settembre 2018
Agosto 2018
Giugno 2018
Novembre 2017
Settembre 2017
Agosto 2017
Luglio 2017
Giugno 2017
Aprile 2017
Marzo 2017
Febbraio 2017
Dicembre 2016
Novembre 2016
Ottobre 2016
Settembre 2016
Agosto 2016
Luglio 2016
Giugno 2016
Aprile 2016
Marzo 2016
Febbraio 2016
Gennaio 2016
Dicembre 2015
Novembre 2015
Ottobre 2015
Settembre 2015
Agosto 2015
Giugno 2015
Maggio 2015
Aprile 2015
Marzo 2015
Febbraio 2015
Gennaio 2015
Dicembre 2014
Novembre 2014
Ottobre 2014
Settembre 2014
Agosto 2014
Luglio 2014
Giugno 2014
Maggio 2014
Aprile 2014
Marzo 2014
Febbraio 2014
Gennaio 2014
Dicembre 2013
Novembre 2013
Ottobre 2013
Settembre 2013
Agosto 2013
Luglio 2013
Giugno 2013
Maggio 2013
Aprile 2013
Marzo 2013
Febbraio 2013
Gennaio 2013
Dicembre 2012
Novembre 2012
Ottobre 2012
Settembre 2012
Agosto 2012
Luglio 2012
Giugno 2012
Maggio 2012
Aprile 2012
Marzo 2012
Febbraio 2012
Gennaio 2012
Dicembre 2011
Novembre 2011
Ottobre 2011
Settembre 2011
Agosto 2011
Luglio 2011
Giugno 2011
Maggio 2011
Aprile 2011
Marzo 2011
Febbraio 2011
Gennaio 2011
Dicembre 2010
Novembre 2010
Ottobre 2010
Settembre 2010
Agosto 2010
Luglio 2010
Giugno 2010
Maggio 2010
Aprile 2010
Marzo 2010
Febbraio 2010
Gennaio 2010
Dicembre 2009
Novembre 2009
Ottobre 2009
Settembre 2009
Agosto 2009
Luglio 2009
Giugno 2009
Maggio 2009
Aprile 2009
Marzo 2009
Febbraio 2009
Gennaio 2009
Dicembre 2008
Novembre 2008
Ottobre 2008
Settembre 2008
Agosto 2008
Luglio 2008
Giugno 2008
Maggio 2008
Aprile 2008
Marzo 2008
Febbraio 2008
Gennaio 2008
Dicembre 2007
Novembre 2007
Ottobre 2007

BLOG
POST DEL BLOG

Vorrei vedere il blog di :

Pariglia scoppiettante
elcholo il 05-Giu-2010 in Generica
Parlando e dialogando con gente del luogo e assorbendo come una spugna tutti i consigli , guardando e studiando in giro e dialogando su Raglio.com, alla fine sono riuscito a venire a capo di ................. (vedi foto)
La mia pariglia parte da qui.
Datemi un fabbro , una persona che sappia cucire il cuoio , un falegname e soprattutto delle persone che ricordano come erano fatte certe cose e fatte "come Dio comanda", poi alla fine percorro la strada del "ci penso io" con i miei tempi , con i miei modi e pian pian arrivo al traguardo.
Sono giorni che lavoro per terminare il progetto quello che vedete dalla foto dovrebbe essere più o meno quello definitivo.
Credo solo in futuro di modificare il bilancino farlo più corto , più bello e studiare un modo di attaccare le tirelle.
Il resto se tutto funziona e non si rompe dovrebbe essere quello definitivo.

Accorgimenti :

- cercare di fare il tutto completamente amovibile in modo tale che se un giorno non serve più si possa togliere.
- cercare in tutti i modi di non rovinare il legno del calessino esistente
- cercare di non farmi male e soprattutto non fare male a Floriippo e Gazzosa.

Chiamatelo come volete , sono giorni che lo sto testando e sembra che funzioni.
Sono sempre da solo e non riesco a fare una bella foto che mostri la pariglia in movimento e in opera facendo dei dettagli ai finimenti.
Sono ancora in una fase embrionale , diciamo che sono nella fase accorciare , allungare , ingrassare.
Verificare le lunghezze , aggiustare quella corda e sostituire quella catena.
Credo che non riuscirò mai a finire.
Devo dire che come impatto estetico sembra un buon lavoro e a sentire i vecchi del luogo tutti ricordano questa modalità di attacco.
A dire il vero si usava dentro le stanghe cavallo , fuori il mulo.
E allora ...... adesso diamo voce agli asini diamo lustro ai miei due protagonisti
Ricordo un cartoon dei miei tempi, la corsa più pazza del mondo , noi saremmo stati "pariglia scoppiettante" e sicuramente avremmo vinto + di una gara.
Ragazzi siamo bellissimi.
Ultimamente Floridippo che è quello esterno attaccato al bilancino sta prendendo il vizio di appoggiarsi alla stanga del calessino
Non riesco a capire il motivo , sono costretto a riprenderlo spesso.
Il resto sembra che funzioni regolarmente , tanto lavoro e tanto tempo da dedicare al progetto la strada è ancora in salita, ma credo che sia quella giusta.
Per ora mi accontento di addestrarmi e addestrare i miei asini con questi mezzi che ho a disposizione.
A presto foto e altri blog di racconti e favole.

Commenti

In questo momento ci sono 5 commenti
Inserito da de-ragliando il 05-Giu-2010 alle 23:06:58

Moderazioni espresse: 0
ME PIACE!!!
la foto no, fa pensare al telefonino... ma dicci di più, quella catena chepassa nell'anello e si blocca con un altro anello al quale è attaccata la catena attaccata al bilancino, dove va?!
E poi, vogliamo la foto dell'attacco al completo, convinci qualcuno a farti una foto, oppure ferma un passante un turista o un ortolano a fotografarvi!
Inserito da natur284 il 06-Giu-2010 alle 06:06:48

Moderazioni espresse: 0
Il sistema ,come anche già detto da altri, era utilizzato come ausilio per carri pesanti per uscire da zone basse (greto fiume) che altrimenti avrebbero richiesto uno sforzo impossibile per un solo animale:ma esteticamente non è bello.E ,come esperienza insegna(Carvaggio) ,alla fine ,dopo tanto impiego di energie e soldi, ti ritrovi con un ibrido che non soddisfa .
Non ho assolutamente esperienza in merio ma credo che una soluzione potrebbe essere quella ,di tagliare le stanghe.Poi mettere un legno trasversale ,come nella tua foto ,della larghezza necessaria a contenere comodamente la pariglia ,centrato rispetto al mezzo .Poi si dovrà creare uno strumento di giunzione solido tra i pezzi delle stanghe rimaste e il traverso:volendo se ne potrebbe , se del caso, aggiungere una ausiliaria al centro.A quel punto le stanghe diventeranno regolabili : per uno o due animali a scelta .Secondo me la strada da percorrere è questa.Pensaci.
Inserito da elcholo il 06-Giu-2010 alle 07:06:08
La catena passa dentro ad un occhiello attaccato ad una barra che a sua volta è fermata posteriormente .
Un anello + grande nella catena non permette a questa di sfilarsi e quindi rimanere relativamente tirata.
Diciamo che può solo andare avanti tirata dall'animale.
Farò delle foto!

Inserito da ragliaconnoi il 06-Giu-2010 alle 12:06:31

Moderazioni espresse: 0
Vai tranquillo Elcholo e ricorda che ogni errore che fai aumenta il tuo bagaglio di esperienza.
Inserito da elcholo il 06-Giu-2010 alle 23:06:35
OOOOOOOOOOKKKKKKKKKK!!!!!
Se vuoi scrivere un commento sul blog devi prima fare l'autenticazione Iscriviti al sito se non l'hai ancora fatto. Clicca qui
About Us | Site Map | Privacy Policy | Contact Us | Since 27/01/2006 © 2011 Raglio
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.

eXTReMe Tracker