Raglio
La community dedicata agli Asini

BLOG
di :
<< Maggio 2024 >>
L M M G V S D
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31

Categorie

Generica
Viaggi
Trekking

Archivio

Marzo 2021
Febbraio 2019
Gennaio 2019
Ottobre 2018
Settembre 2018
Agosto 2018
Giugno 2018
Novembre 2017
Settembre 2017
Agosto 2017
Luglio 2017
Giugno 2017
Aprile 2017
Marzo 2017
Febbraio 2017
Novembre 2016
Ottobre 2016
Settembre 2016
Agosto 2016
Luglio 2016
Giugno 2016
Aprile 2016
Marzo 2016
Febbraio 2016
Gennaio 2016
Dicembre 2015
Novembre 2015
Ottobre 2015
Settembre 2015
Agosto 2015
Giugno 2015
Maggio 2015
Aprile 2015
Marzo 2015
Febbraio 2015
Gennaio 2015
Dicembre 2014
Novembre 2014
Ottobre 2014
Settembre 2014
Agosto 2014
Luglio 2014
Giugno 2014
Maggio 2014
Aprile 2014
Marzo 2014
Febbraio 2014
Gennaio 2014
Dicembre 2013
Novembre 2013
Ottobre 2013
Settembre 2013
Agosto 2013
Luglio 2013
Giugno 2013
Maggio 2013
Aprile 2013
Marzo 2013
Febbraio 2013
Gennaio 2013
Dicembre 2012
Novembre 2012
Ottobre 2012
Settembre 2012
Agosto 2012
Luglio 2012
Giugno 2012
Maggio 2012
Aprile 2012
Marzo 2012
Febbraio 2012
Gennaio 2012
Dicembre 2011
Novembre 2011
Ottobre 2011
Settembre 2011
Agosto 2011
Luglio 2011
Giugno 2011
Maggio 2011
Aprile 2011
Marzo 2011
Febbraio 2011
Gennaio 2011
Dicembre 2010
Novembre 2010
Ottobre 2010
Settembre 2010
Agosto 2010
Luglio 2010
Giugno 2010
Maggio 2010
Aprile 2010
Marzo 2010
Febbraio 2010
Gennaio 2010
Dicembre 2009
Novembre 2009
Ottobre 2009
Settembre 2009
Agosto 2009
Luglio 2009
Giugno 2009
Maggio 2009
Aprile 2009
Marzo 2009
Febbraio 2009
Gennaio 2009
Dicembre 2008
Novembre 2008
Ottobre 2008
Settembre 2008
Agosto 2008
Luglio 2008
Giugno 2008
Maggio 2008
Aprile 2008
Marzo 2008
Febbraio 2008
Gennaio 2008
Dicembre 2007
Novembre 2007
Ottobre 2007

BLOG
POST DEL BLOG

Vorrei vedere il blog di :

acrobazie nottambule
platero il 09-Giu-2009 in Generica
riflessioni notturne, acrobazie nottambule (nessun doppio senso quale kamasutra notturno, ma, piuttosto, un qualcosa di simile ai "capricci di un vegliardo". Bene, non dormo e penso. Penso che sono venuta al bar, così tardi di notte, per bermi un pò di compagnia, ma... nessun avventore con cui riempire bicchiere e cuore. Breve smarrimento. Ma leggo gli ultimi messaggi, i commenti al bellissimo scritto di Mariobios, inseriti da Ragliaconnoi, Mannironi, Msigis e Alessia. Commenti che, d’istinto, condivido. Parlano del mondo brutto là fuori, ove quel “là” indica un qualcosa fuori da noi, estraneo a noi, dal quale ci siamo separati, se prima ne facevamo parte, o al quale non vogliamo appartenere perché non gli siamo mai realmente appartenuti. E Alessia si distingue bene e decisamente dagli altri che lei chiama ”i cittadini del mondo fuori “. E io condivido. Anche per me vale la stessa cosa. Ma poi rifletto su una frase che avevo letto sul libro di Milonis “Un asino per amico”, frase che ora non cito perché sono pigra ad alzarmi e prendere il libro per copiarla, ma che diceva pressappoco così: gli asini possono aiutarci a superare problemi di socializzazione con gli altri, ma non devono diventare dei sostituti dei rapporti umani. Già quando l’avevo letta la frase mi aveva colpita, perché ho temuto, capito, sospettato da subito che per me, invece, sarebbe stato così. In effetti Pepito mi ha spinto a far piazza pulita di altre frequentazioni che, evidentemente, mi davano meno di quanto mi dia lui. E poco mi importa dell’ironia o del sarcasmo della gente. Ma per mezzo degli asini ho anche conosciuto altre persone e creato altri legami, più forti di quelli occasionali della vita, perché basati su una passione condivisa, su un comune sentire.Ora ho nuovi amici, più adatti ai miei interessi e più vicini al mio cuore. Ma il mio pensiero non si ferma, penso e scopro che succede anche a loro, può succedere anche a loro, gli asini, che arrivino a preferire la nostra compagnia persino a quella dei loro simili, Così successe a Platero “ Io tratto Platero come fosse un bambino. Se la strada diventa brutta e gli peso un po’, scendo per alleggerirlo. Lo bacio, scherzo, lo faccio arrabbiare…. Lui capisce che gli voglio bene non mi serba rancore. E’ così uguale a me che son arrivato a credere che sogni i miei stessi sogni. Platero mi si è arreso come un’adolescente appassionata. Non protesta di nulla. So di essere la sua felicità. Fugge perfino gli asini e gli uomini….” (da “Platero e io”di Juan Ramon Jimenez). Chissà, penso, è giusto? Non so. E sono le tre passate e vado a dormire.

Commenti

In questo momento ci sono 3 commenti
Inserito da mariobios il 09-Giu-2009 alle 11:06:08

Moderazioni espresse: 0
..."quel “là” indica un qualcosa fuori da noi, estraneo a noi, dal quale ci siamo separati, se prima ne facevamo parte, o al quale non vogliamo appartenere perché non gli siamo mai realmente appartenuti."

Condivido pienamente,come anche il tuo "dubbio" di umanizzare gli animali,come anche il tuo "dubbio" se sia giusto o meno...(Parla quello buono,cioè io,che parla bene e razzola male).D'altra parte credo che il DUBBIO sia parte integrante di Ogni Persona in crescita...Personalmente considero la crescita come un cammino da FARE,come minimo per dare un significato alla propria vita...Le certezze danno sicurezza,certo,ma se hai un Istinto dentro, ti mancherà sempre Qualcosa,come credo giusto che sia.E' "Quel Tot"-in via di estinzione-della nostra Animalità.
A MIO avviso viviamo in un periodo storico di "involuzione",ma personalmente ho bisogno anche di contatti umani,come tutti noi,"Animali sociali".Ciò non toglie una progressiva MIA malinconia,dopo aver lottato tanto,e dopo il CONTINUARE a lottare.
Sai,condivido anche Chi disse:"Ho sete,ma di un vino che in questa terra non si riesce a bere..."
Un abbraccio,
Mario.

Inserito da ragliaconnoi il 09-Giu-2009 alle 14:06:52

Moderazioni espresse: 0
Chi può dire se è giusto o no?
Secondo me lo è,se lo è per te.
Inserito da mannironi il 09-Giu-2009 alle 18:06:59

Moderazioni espresse: 0
Quando l'allievo è pronto,
il maestro appare. Questo tuo momento lo codivido, ma ogni momento cambia in base a ciò che sentitamente ognuno di noi voule che cambi, ora sono gli asini per compagnia, domani chi sà? a presto...
Se vuoi scrivere un commento sul blog devi prima fare l'autenticazione Iscriviti al sito se non l'hai ancora fatto. Clicca qui
About Us | Site Map | Privacy Policy | Contact Us | Since 27/01/2006 © 2011 Raglio
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.

eXTReMe Tracker