Raglio
La community dedicata agli Asini

BLOG
di :
<< Dicembre 2019 >>
L M M G V S D
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31

Categorie

Generica
Viaggi
Trekking

Archivio

Febbraio 2019
Gennaio 2019
Ottobre 2018
Settembre 2018
Agosto 2018
Giugno 2018
Novembre 2017
Settembre 2017
Agosto 2017
Luglio 2017
Giugno 2017
Aprile 2017
Marzo 2017
Febbraio 2017
Dicembre 2016
Novembre 2016
Ottobre 2016
Settembre 2016
Agosto 2016
Luglio 2016
Giugno 2016
Aprile 2016
Marzo 2016
Febbraio 2016
Gennaio 2016
Dicembre 2015
Novembre 2015
Ottobre 2015
Settembre 2015
Agosto 2015
Giugno 2015
Maggio 2015
Aprile 2015
Marzo 2015
Febbraio 2015
Gennaio 2015
Dicembre 2014
Novembre 2014
Ottobre 2014
Settembre 2014
Agosto 2014
Luglio 2014
Giugno 2014
Maggio 2014
Aprile 2014
Marzo 2014
Febbraio 2014
Gennaio 2014
Dicembre 2013
Novembre 2013
Ottobre 2013
Settembre 2013
Agosto 2013
Luglio 2013
Giugno 2013
Maggio 2013
Aprile 2013
Marzo 2013
Febbraio 2013
Gennaio 2013
Dicembre 2012
Novembre 2012
Ottobre 2012
Settembre 2012
Agosto 2012
Luglio 2012
Giugno 2012
Maggio 2012
Aprile 2012
Marzo 2012
Febbraio 2012
Gennaio 2012
Dicembre 2011
Novembre 2011
Ottobre 2011
Settembre 2011
Agosto 2011
Luglio 2011
Giugno 2011
Maggio 2011
Aprile 2011
Marzo 2011
Febbraio 2011
Gennaio 2011
Dicembre 2010
Novembre 2010
Ottobre 2010
Settembre 2010
Agosto 2010
Luglio 2010
Giugno 2010
Maggio 2010
Aprile 2010
Marzo 2010
Febbraio 2010
Gennaio 2010
Dicembre 2009
Novembre 2009
Ottobre 2009
Settembre 2009
Agosto 2009
Luglio 2009
Giugno 2009
Maggio 2009
Aprile 2009
Marzo 2009
Febbraio 2009
Gennaio 2009
Dicembre 2008
Novembre 2008
Ottobre 2008
Settembre 2008
Agosto 2008
Luglio 2008
Giugno 2008
Maggio 2008
Aprile 2008
Marzo 2008
Febbraio 2008
Gennaio 2008
Dicembre 2007
Novembre 2007
Ottobre 2007

BLOG
POST DEL BLOG

Vorrei vedere il blog di :

Impressioni della Masseria Russoli
Mora il 19-Apr-2009 in Generica
Per quelli che non mi conoscono: sono un'asinara svizzera con molti anni di esperienza con asini, faccendo trekking e onoterapia. La settimana scorsa stavo in vacanza in Puglia e andavo a visitare la masseria Russoli- dopo tante discussioni, volevo vedere con i miei occhi come stanno quelli asini.

Come potete vedere sulle mie foto, gli asini di Russoli stanno benissimo!!!

C'erano due gruppi di stalloni e due gruppi di fattrici con puledri(uno nuovo, gli altri dell'anno scorso, molte fattrici poco tempo prima di partorire).Tutto insieme ci sono adesso 185 asini. Le 2 gruppi di fattrici/puledri hanno un terreno enorme a loro disposizione, con erba, alberi e cespugli. I stalloni stanno in recinti piu piccoli, ma anche abbastanza grandi. Perche aveva poivuto il giorno prima,c'era un po di fango in certi posti, ma niente di grave.
Ho guardato il loro stato fisico generale, ho guardato gli zoccoli, e come camminavano, e ho guardato il suo comportamento sociale fra di loro e con noi uomini.E quasi tutti stanno molto bene sotto tutti gli aspetti. C'era una vecchia fattrice che zoppicava un po, e un'altra che aveva uno zoccolo deformato, probabilmente come risultato di una vecchia laminite.Gli altri stavano bene, e tutti erano in buono stato di nutrizione. Le fattrici stavano pascolando o risposando piacevolmente in piccoli gruppi, senza spaventarsi di noi. Al principio si allontanavano un poco quando siamo venuti, ma poi si avvicinavano con curiosità - questo è un comportamento normale per asini che non hanno tanto contatto con gli uomini. I stalloncini erano un po piu timidi - si vedeva che non avevano ancora tanto esperienza con gli uomini come le fattrici. Ma dopo un po di tempo venivano anche loro.

L'ambiente in generale era molto tranquillo , gli asini erano tranquilli e pascolavano piacevolmente. Cioè tutti avevano un comportamente normalissimo, non c'era ni troppo paura ni troppo aggressione fra di loro o contra gli uomini.

Insomma penso che molti dei nostri asini potrebbero invidiare quelli di Russoli - secondo me questa maniera di allevarli conviene molto meglio alla loro natura che quando devono vivere in un box o recinto piccolo!

Tanto per adesso -c'è piu da raccontare sui intrighi intorno a Russoli, ma continuare quando ho piu tempo. Il fatto piu importante è che gli asini di Russoli stanno bene.

Commenti

In questo momento ci sono 20 commenti
Inserito da elcholo il 19-Apr-2009 alle 15:04:47
Come dice benissimo Mora : "Il fatto piu importante è che gli asini di Russoli stanno bene" , il resto chiacchiere
Brava Mora e grazie della testimonianza.
Inserito da elcholo il 19-Apr-2009 alle 16:04:33
Mi hai fatto tornare alla mente quando ci sono stato io 3 anni fa.
Fu una bellissima esperienza anche per me.
Inserito da vale il 19-Apr-2009 alle 16:04:04

Moderazioni espresse: 0
Ringrazio Mora per la sua testimonianza, la seguo sempre con interesse e stima per la sua conoscenza e competenza degli asini e per l’equilibrio e l’onestà con cui contribuisce a Raglio.com. Questo per dire che la sua testimonianza è per me sicuramente attendibile e mi fa piacere avere conferma del benessere degli asini di Russoli. Del resto le foto parlano chiaro, e non credo che in due mesi si possa trasformare un “lager” in un paradiso, anche se qualcuno sostiene di si e se n’è preso i meriti, quasi sostituendosi ad un Dio onnipotente.

Purtroppo non penso che il resto siano chiacchiere, visto che i personaggi che hanno alzato il gran polverone mediatico su Facebook - SALVIAMO L’ASINO MARTINESE – continuano a gettare fumo negli occhi e hanno costuituito un’ associazione che ruota intorno a questa vicenda, i cui fini non mi sono assolutamente chiari, principalmente le parti dello statuto che affrontano l’aspetto patrimoniale o ipotetici enti atti ad intervenire (?).
Spero che gli asini di Russoli possano stare bene anche in futuro e che nessuno ci voglia speculare su, ma di dubbi ne ho tanti. Suggerirei di continuare a tenere gli occhi aperti su questa vicenda e ipotetici intrighi, sovvenzioni e tornaconti personali…
Inserito da ragliaconnoi il 19-Apr-2009 alle 19:04:55

Moderazioni espresse: 0
Se c'era ancora qualche dubbio,sicuramente la tesimonianza di una allevatrice competente come Mora,l'ha certamente chiarito. Brava!! Ma soprattutto grazie per aver scelto come meta turistica l'azienda Russoli.

Per il lato oscuro di questa vicenda concordo con Vale.

A proposito di questa storia pare sia nata una associazione, che oltre ad essere disposta a ricevere lasciti,offerte o contributi dallo stato è anche molto…attenta …alle critiche che su fes-buk immancabilmente arrivano…censura??
Inserito da vale il 19-Apr-2009 alle 20:04:19

Moderazioni espresse: 0
in effetti io ero intervenuta nel loro gruppo criticamente, chiedendo lumi e spiegazioni circa questa associazione ma....plufff...il giorno dopo il mio intervento era sparito come neve al sole, da quelle parti le voci critiche non sono evidentemente le benvenute.
non disturbate il manovratore!
Inserito da martina il 19-Apr-2009 alle 23:04:31

Moderazioni espresse: 0
;o) ...per gli autoctoni
Inserito da natur284 il 20-Apr-2009 alle 07:04:43

Moderazioni espresse: 0
Ciò significa, a parte le diverse situazioni climatiche , che non è poco, che tutte le azioni intraprese da chiunque per cambiare le pessime condizioni in cui versavano gli animali hanno avuto successo.E se la cosa dovesse ripetersi ,e ne fossimo al corrente, rinnoveremo il nostro impegno e le nostre azioni per la salvaguardia della salute degli Asini di Martinafranca.
Inserito da msigis il 20-Apr-2009 alle 08:04:14

Moderazioni espresse: 0
Ciao e grazie Mora!
Ho letto con attenzione la tua testimonianza che non lascia spazio a nessun tipo di interpretazione; credo che avrai avuto modo di sosprenderti nel visitare altre belle cose d'Italia. Peccato che buona parte degli italiani , avrai capito ?, che (razza) di gente sono ...
Inserito da maxdklv il 20-Apr-2009 alle 08:04:51

Moderazioni espresse: 0
Molto bene... grazie per il reportage!!!
Inserito da vale il 20-Apr-2009 alle 10:04:27

Moderazioni espresse: 0
vorrei far notare che "le pessime condizioni in cui versavano gli animali" non sono mai state provate e mostrate da nessuno. si è visto solo il video di striscia la "bufala" e una marea di chiacchiere mistificatorie. ancora mi chiedo: perchè tutto questo fumo? chi ci ha marciato o ci sta marciando?
Inserito da ragliaconnoi il 20-Apr-2009 alle 11:04:44

Moderazioni espresse: 0
A noi,gente di Raglio.com,interessa il benessere degli asini e quando questo è ormai largamente appurato e non ci sono più dubbi,l'argomento si chiude,giusto.
Alcuni "irriducibili" però si accaniscono nel "perchè?" di tutto stò bordello.
Uno di questi "perchè" può essere dato dal fatto che pare (scrivo pare perchè non posso citare la fonte)che la regione stanzi per la conduzione della masseria qualcosina come 120 mila euro l'anno,che fanno 10 mila euro al mese.Ora non sarebbe male gestire un ipotetico allevamanto da latte,o centro per attività assistite ecc ecc... avvalendosi del "misero" contributo elargito.In quanti ci avranno pensato??
Inserito da natur284 il 20-Apr-2009 alle 11:04:21

Moderazioni espresse: 0
Qui , mi sembra di aver capito che ci sia gente che manda avanti aziende.Ora tre operai,due veterinari a disposizione,utenze,gasolio,assicurazioni,integratori e fieno,manutenzione dei fabbricati e qualche cura agli Asini non credo che ci rimanga granchè!?Sbaglio?
Inserito da Mora il 20-Apr-2009 alle 14:04:43

Moderazioni espresse: 0
per natur: non penso che si puo cambiare tanto in tan poco tempo. Sì, c'era fango quest'inverno, era un inverno con moltissima pioggia anche in Puglia, molto piu dello normale. Tanto che molti agricultori della regione non avevano ancora terminato la raccolta delle olive quando siamo arrivati noi a Pasqua (normalmente si termina in Gennaio!!!).Allora c'era fango, e gli asini stavano nel fango.Ma questo non vuole dire che sono tenuti malo in generale - molti di noi avevano problemi con il fango quest'inverno. E poi c'era gente che approfitava di questo fatto per fare delle foto di asini nel fango per pretendere che gli asini di Russoli stanno male - e poi pretendevono anche che l'erba che si vede adesso sulle foto sia stata seminata in febbraio - invece è stata seminata in ottobre, come tutti i prati in questa regione. Chi pretende delle cose evidentemente false come questo dei prati vuole semplicemente fare credere alla gente che Russoli non cura bene i suoi asini e i terreni della masseria.
Inserito da natur284 il 20-Apr-2009 alle 15:04:39

Moderazioni espresse: 0
Si anche le mie sono state male (si fa per dire!) quest'inverno.
Se gli Asini stavano male abbiamo fatto bene a reagire.Gli Asini stavano bene :meglio.Ma non andiamo a cercare quarti, quinti , sesti fini che non ci sono!Il fatto piu importante è che gli asini di Russoli stanno bene! E basta.
Inserito da garzingo il 20-Apr-2009 alle 16:04:14

Moderazioni espresse: 0
Domanda stupida da uno che non ha studiato:Se la ci sono 187 asini e questanno ne nasceranno circa 40 e l'anno prossimo circa 60,che fine faranno tutti questi asini?Li vendono?A chi vanno i proventi?Nel qual caso non si parla più di 120.000€ annui ma....o fiscono al macello ?Nel qual caso perchè i sig. animalisti non insorgono?
Quanta puzza!Anche per me la questione finisce qui,me ne torno tra le mie montagne a respirare un po di aria buona!!!
Inserito da elcholo il 20-Apr-2009 alle 19:04:27
Hai ragione Ragliaconnoi a Raglio.com interessa il benessere assoluto degli asini.
Purtroppo in Italia quando ci sono torte da mangiare non si guarda più in faccia a nessuno.
A volte mi chiedo se Raglio.com accendendo luci su settori o introiti nuovi e coinvolgendo gli asini invece di fare bene alla fine porti sciacalli o simil interessati?
Dubbi?
Inserito da vale il 20-Apr-2009 alle 19:04:05

Moderazioni espresse: 0
elcholo, secondo me è inevitabile che più visibilità sugli asini abbia dei pro e dei contro, l'importante è non distrarsi sui contro.
sulla bilancia di questo sito sicuramente pesano più i pro, ma vigiliamo sugli avvoltoi...
Inserito da asinasce il 21-Apr-2009 alle 19:04:29

Moderazioni espresse: 0
grazie mora per avermi rasserenato sulle condizioni di quegli splendidi animali, per esssere andata fin lì, non esserti fatta deviare dal tuo (nostro) scopo e aver riportato tutto con puntualità ed un appassionante accento esotico.
Inserito da greta il 13-Giu-2009 alle 16:06:01

Moderazioni espresse: 0
che bella foto!!!!!!!!
:-)))))))))))))))))))
ciao
Inserito da vale il 13-Giu-2009 alle 19:06:53

Moderazioni espresse: 0
OT
ciaooooooo greta!!!!!!
bentornata su raglio.com
:-)))))
ma il babbo quando te lo prende un animaletto??????
non dico un asino...ma almeno un pesce rosso....
Se vuoi scrivere un commento sul blog devi prima fare l'autenticazione Iscriviti al sito se non l'hai ancora fatto. Clicca qui
About Us | Site Map | Privacy Policy | Contact Us | Since 27/01/2006 © 2011 Raglio
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.

eXTReMe Tracker