Raglio
La community dedicata agli Asini

BLOG
di :
<< Febbraio 2020 >>
L M M G V S D
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29

Categorie

Generica
Viaggi
Trekking

Archivio

Gennaio 2020
Febbraio 2019
Gennaio 2019
Ottobre 2018
Settembre 2018
Agosto 2018
Giugno 2018
Novembre 2017
Settembre 2017
Agosto 2017
Luglio 2017
Giugno 2017
Aprile 2017
Marzo 2017
Febbraio 2017
Dicembre 2016
Novembre 2016
Ottobre 2016
Settembre 2016
Agosto 2016
Luglio 2016
Giugno 2016
Aprile 2016
Marzo 2016
Febbraio 2016
Gennaio 2016
Dicembre 2015
Novembre 2015
Ottobre 2015
Settembre 2015
Agosto 2015
Giugno 2015
Maggio 2015
Aprile 2015
Marzo 2015
Febbraio 2015
Gennaio 2015
Dicembre 2014
Novembre 2014
Ottobre 2014
Settembre 2014
Agosto 2014
Luglio 2014
Giugno 2014
Maggio 2014
Aprile 2014
Marzo 2014
Febbraio 2014
Gennaio 2014
Dicembre 2013
Novembre 2013
Ottobre 2013
Settembre 2013
Agosto 2013
Luglio 2013
Giugno 2013
Maggio 2013
Aprile 2013
Marzo 2013
Febbraio 2013
Gennaio 2013
Dicembre 2012
Novembre 2012
Ottobre 2012
Settembre 2012
Agosto 2012
Luglio 2012
Giugno 2012
Maggio 2012
Aprile 2012
Marzo 2012
Febbraio 2012
Gennaio 2012
Dicembre 2011
Novembre 2011
Ottobre 2011
Settembre 2011
Agosto 2011
Luglio 2011
Giugno 2011
Maggio 2011
Aprile 2011
Marzo 2011
Febbraio 2011
Gennaio 2011
Dicembre 2010
Novembre 2010
Ottobre 2010
Settembre 2010
Agosto 2010
Luglio 2010
Giugno 2010
Maggio 2010
Aprile 2010
Marzo 2010
Febbraio 2010
Gennaio 2010
Dicembre 2009
Novembre 2009
Ottobre 2009
Settembre 2009
Agosto 2009
Luglio 2009
Giugno 2009
Maggio 2009
Aprile 2009
Marzo 2009
Febbraio 2009
Gennaio 2009
Dicembre 2008
Novembre 2008
Ottobre 2008
Settembre 2008
Agosto 2008
Luglio 2008
Giugno 2008
Maggio 2008
Aprile 2008
Marzo 2008
Febbraio 2008
Gennaio 2008
Dicembre 2007
Novembre 2007
Ottobre 2007

BLOG
POST DEL BLOG

Vorrei vedere il blog di :

incuria per gli asini di Martina Franca
dontthinktwice il 25-Feb-2009 in Generica
nuovi articoli sul caso, nella Gazzetta del Mezzogiorno on line:
LINK Taranto e andate alla pagina IX

Commenti

In questo momento ci sono 2 commenti
Inserito da vale il 25-Feb-2009 alle 16:02:05

Moderazioni espresse: 0
si è arrivati alle minacce di morte
questa vicenda è sempre più inquietante

riporto l'articolo, per chi non ha voglia di andarselo a cercare tra le pagine del sito linkato

• MARTINA FRANCA INQUIETANTE TELEFONATA. APERTA UNA INCHIESTA DAI CARABINIERI

Minacce di morte ai custodi degli asini
Martina Franca Gestione Russoli interrogazione di Marmo (An-Pdl)

Il testo delle telefonata: «Pronto? Dopo quello avete fatto scriverei vi facciamo ammazzare»


• MARTINA FRANCA. «Pronto? Dopo la c. . . ta che avete fatto, fino a stasera vi dobbiamo ammazzare». Clic. Telefono riattaccato. E chi ha risposto è rimasto, ovviamente, raggelato. Chi ha risposto alla minaccia di morte, alle 3 e un quarto di sabato pomeriggio, a quel cellulare, era la figlia minorenne dei due custodi di masseria Russoli. Cioè, dei due ai quali sicuramente la minaccia era destinata, dopo che loro hanno fatto conoscere la situazione di masseria Russoli. Questo è il tenore della querela contro ignoti avanzata dai due custodi della masseria ai carabinieri, e resa pubblica dal loro legale Francesco Terruli in tribunale a Taranto. Ieri si è discussa la vertenza di lavoro che riguarda i due custodi, i quali hanno chiamato in causa il proprietario di Russoli, cioè la Regione Puglia. Da gennaio 2008 i custodi non percepiscono lo stipendio ed essendo marito e moglie, per loro tirare avanti una famiglia con quattro figli è impossibile, così. L’altro fatto piuttosto clamoroso della giornata è che nella vertenza, la Regione Puglia non si è costituita. Il giudice Rotolo si è riservata la decisione. Solo che, per come va montando la storia, il caso della vertenza non è, certo, definibile marginale ma non è “il” caso, per masseria Russoli: c'è la sorte di circa 200

asini, a costituire il fulcro di una vicenda anche politico-amministrativa che rischia di essere intricata, e a preoccupare perché il black out gestionale che si sarebbe determinato da circa tre anni a questa parte (secondo i due custodi) può mettere a rischio la sopravvivenza di quegli esemplari di una razza fra le più importanti in assoluto e fra quelle più a rischio di estinzione, nel panorama equino mondiale.
La minaccia di morte telefonica ricevuta dai due custodi è un fatto che, al di là del «normale» allarme che situazioni del genere suscitano, fa ipotizzare che qualcosa di strano in questo caso della masseria può esserci davvero. Sita in territorio di Crispiano, l’azienda agricola Russoli, dal 1981 assolve a compiti di conservazione del patrimonio asinino di Martina Franca e la Regione Puglia, proprietaria della masseria, ne aveva affidato la gestione al Corpo forestale dello Stato. Nel 2005, inoltre, la Regione Puglia evidenziò il ruolo di interesse regionale svolto lì a Russoli. Salvo poi, nel 2006, comunicare al Corpo forestale dello Stato la fine della convenzione, da affidare a privati. Mai partita la nuova gestione? E perché finire con quella esistente prima? E qual è la situazione reale attualmente, considerato che i due custodi paventano il concreto rischio di moria degli asini? E cosa c'è dietro quella minaccia di morte?

ps un ringraziamento a dontthinktwice per il suo impegno

Inserito da elcholo il 25-Feb-2009 alle 18:02:28
Per tutti è + oppurtuno spostaste il dibattito sul forum. Grazie a tutti della collaborazione
Se vuoi scrivere un commento sul blog devi prima fare l'autenticazione Iscriviti al sito se non l'hai ancora fatto. Clicca qui
About Us | Site Map | Privacy Policy | Contact Us | Since 27/01/2006 © 2011 Raglio
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.

eXTReMe Tracker