Raglio
La community dedicata agli Asini

BLOG
di :
<< Ottobre 2021 >>
L M M G V S D
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31

Categorie

Generica
Viaggi
Trekking

Archivio

Marzo 2021
Febbraio 2019
Gennaio 2019
Ottobre 2018
Settembre 2018
Agosto 2018
Giugno 2018
Novembre 2017
Settembre 2017
Agosto 2017
Luglio 2017
Giugno 2017
Aprile 2017
Marzo 2017
Febbraio 2017
Dicembre 2016
Novembre 2016
Ottobre 2016
Settembre 2016
Agosto 2016
Luglio 2016
Giugno 2016
Aprile 2016
Marzo 2016
Febbraio 2016
Gennaio 2016
Dicembre 2015
Novembre 2015
Ottobre 2015
Settembre 2015
Agosto 2015
Giugno 2015
Maggio 2015
Aprile 2015
Marzo 2015
Febbraio 2015
Gennaio 2015
Dicembre 2014
Novembre 2014
Ottobre 2014
Settembre 2014
Agosto 2014
Luglio 2014
Giugno 2014
Maggio 2014
Aprile 2014
Marzo 2014
Febbraio 2014
Gennaio 2014
Dicembre 2013
Novembre 2013
Ottobre 2013
Settembre 2013
Agosto 2013
Luglio 2013
Giugno 2013
Maggio 2013
Aprile 2013
Marzo 2013
Febbraio 2013
Gennaio 2013
Dicembre 2012
Novembre 2012
Ottobre 2012
Settembre 2012
Agosto 2012
Luglio 2012
Giugno 2012
Maggio 2012
Aprile 2012
Marzo 2012
Febbraio 2012
Gennaio 2012
Dicembre 2011
Novembre 2011
Ottobre 2011
Settembre 2011
Agosto 2011
Luglio 2011
Giugno 2011
Maggio 2011
Aprile 2011
Marzo 2011
Febbraio 2011
Gennaio 2011
Dicembre 2010
Novembre 2010
Ottobre 2010
Settembre 2010
Agosto 2010
Luglio 2010
Giugno 2010
Maggio 2010
Aprile 2010
Marzo 2010
Febbraio 2010
Gennaio 2010
Dicembre 2009
Novembre 2009
Ottobre 2009
Settembre 2009
Agosto 2009
Luglio 2009
Giugno 2009
Maggio 2009
Aprile 2009
Marzo 2009
Febbraio 2009
Gennaio 2009
Dicembre 2008
Novembre 2008
Ottobre 2008
Settembre 2008
Agosto 2008
Luglio 2008
Giugno 2008
Maggio 2008
Aprile 2008
Marzo 2008
Febbraio 2008
Gennaio 2008
Dicembre 2007
Novembre 2007
Ottobre 2007

BLOG
POST DEL BLOG

Vorrei vedere il blog di :

sono solo canzonette
sceccupensu il 02-Gen-2009 in Generica
“sono solo canzonette... non mettetemi alle strette...”
erano soltanto auguri, ho voluto farli anch'io.
Era un pensiero x Zìmichè, glielo dovevo. De Andrè, Guccini, Dalla, Modena city ramblers, Totò, Troisi, erano con me mentre scrivevo. C'era un mondo passato, dimenticato, calpestato su cui la storia è però passata come un carroarmato.
Era la fine dell'anno come la fine di tanti anni che non torneranno mai più così come non torneranno la mula di Zìmichè, i muli rapinati ai miei da Mussolini e “regalati” agli alpini...
non torneranno nemmeno i carretti rapinati dai “catanesi”...
c'erano le valigie di cartone, l'emigrazione di noi terroni, la terra abbandonata e poi devastata, devitalizzata, de-asinizzata.
C'è stato un pensiero improvviso, scatenato da un'associazione di idee e che mi è piaciuto ricordare: Peppino Impastato!
Perchè ho pensato che non ci sono stati soltanto Falcone/Borsellino/Pio La Torre ma molti altri il cui demerito è stato di avere il sangue molto rosso e una grande paura: passare ancora 10-100-1000 capodanni con la bocca tappata ma la bottiglia stappata.
Quando i tappi saltano c'è il botto perchè c'è “qualcosa” di poco palpabile che fuoriesce, dalla mia è fuoriuscito questo...che non c'entra con le bollicine ma con gli anni passati e quelli che arrivano, si. Ho soltanto stappato “altre bottiglie” ed era il mio personalissimo modo di farlo e poi il tappo di sughero non l'ho fatto neppure saltare ma l'ho gentilmente trattenuto tra le mani, il “botto” mi è sembrato abbastanza discreto...
Adesso però lo voglio dire: quando l'umanità intera sincronizza gli orologi e nello stesso secondo si abbraccia e si sorride con la stessa uniformata allegria, c'è qualcosa che non va... c'è un'idiozia di fondo che non posso fare a meno di notare. Se il mondo fosse non questo mondo, se l'umanità fosse non questa umanità, se non ci fossero “asinisti” ed “anti-asinisti” anch'io avrei fatto gli auguri così: FELICE ANNO NUOVO PER TUTTI!!! e nient'altro.
Se Luposolo avesse dato la notizia degli ennesimi bombardamenti su Gaza, prima dello scoccare della ½ notte, qualcuno, appartenente al popolo di Raglio.com, avrebbe avuto indubbiamente una certa resistenza a fare i soliti auguri ordinari...
e se tra la carne bombardata non ci fosse stata anche quella dei nostri amici raglianti ma i soliti vecchi, donne e bambini palestinesi? Tutto sommato meglio che gli auguri ce li siamo fatti prima.
Ma non volevo arrivare a questo... sono stato solo “messo alle strette” ed ho adesso continuato un pensiero che non prevedevo né tantomeno mi piace confermare, anche in queste occasioni, una certa fama da rompicoglione.
Infine, una banalità: non ci sono teoremi né postulati lombrosoniani o leggi etniche e di razza a cui io possa mai aderire... così come non tutti i catanesi sono eccellenti rapinatori, lo stesso vale per i bergamaschi, sia negli uni che negli altri ci stanno pure quelli incapaci... è una battuta!
Sai Msgis, perchè l'ho detto? Perchè nelle mie ricerche dei carretti trafugati ho avuto modo di conoscere parecchi “rapinatori catanesi” che mi citavano spesso i loro colleghi bergamaschi, parlandone con una certa ammirazione. A dirti la verità non so se è veramente così ma una certa fama nell'ambiente ce l'hanno. Chi ti dice che dovresti “utilizzare” questa dote? non è mica nei cromosomi di tutti i bergamaschi!...
Tuttavia, nella vostra mitologia avete un certo Pacì Paciana che il popolo della Bergamasca so che adora. Ma lui era un grande brigante del 700 che adoperava i muli e il pugnale non l'alfetta e la P38!
Che non si equivochi...






Commenti

In questo momento ci sono 2 commenti
Inserito da vale il 02-Gen-2009 alle 14:01:47

Moderazioni espresse: 0
per fortuna all'ultimo dell'anno, qui, alle 10, "ni ddurmentammu"!
Inserito da msigis il 02-Gen-2009 alle 19:01:14

Moderazioni espresse: 0
"a un tiro di schioppo"
tanto è la distanza tra il mio paese e quello dal "ol padrù d'la val Brembana" tal paciana,
che confesso non conoscevo.
Ma istintivamente mi viene simpatico....
Dalle ns. valli,nel tempo mediamente antico, da terre sterili e squattrinate che non offrivano ai giovani grandi speranze , sicchè a piu' riprese ci furono ondate migratorie già dal medioevo verso Sud e poi ad Ovest.
1.000.000 di passi fatti a piedi per andare in Francia a cercar fortuna... si seppero voler bene dai nativi e questo mi è stato testimoniato .
Andiamo a vedere i calli delle mani e dei piedi , dei ns. vecchi contadini (ennesi, bergamaschi ... italiani)
"baciammo le mani" a tutta questa gente che con schiena rotta dalla fatica si è universalmente adoperata
a sopravvivere e ha darci la pagnotta ....
Salutami con ammirazione Zìmichè
Condivivo quasi totalmente i tuoi pensieri..
Unicamente avrei lasciato perdere gli agganci messiano-politici...
Ho un cognato originario di Sciacca con cui mi trovo molto bene ....;)
Avete presente l'albero degli zoccoli ?


Se vuoi scrivere un commento sul blog devi prima fare l'autenticazione Iscriviti al sito se non l'hai ancora fatto. Clicca qui
About Us | Site Map | Privacy Policy | Contact Us | Since 27/01/2006 © 2011 Raglio
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.

eXTReMe Tracker