Raglio
La community dedicata agli Asini

BLOG
di :
<< Ottobre 2018 >>
L M M G V S D
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 181 Blog 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31

Categorie

Generica
Viaggi
Trekking

Archivio

Ottobre 2018
Settembre 2018
Agosto 2018
Giugno 2018
Novembre 2017
Settembre 2017
Agosto 2017
Luglio 2017
Giugno 2017
Aprile 2017
Marzo 2017
Febbraio 2017
Dicembre 2016
Novembre 2016
Ottobre 2016
Settembre 2016
Agosto 2016
Luglio 2016
Giugno 2016
Aprile 2016
Marzo 2016
Febbraio 2016
Gennaio 2016
Dicembre 2015
Novembre 2015
Ottobre 2015
Settembre 2015
Agosto 2015
Giugno 2015
Maggio 2015
Aprile 2015
Marzo 2015
Febbraio 2015
Gennaio 2015
Dicembre 2014
Novembre 2014
Ottobre 2014
Settembre 2014
Agosto 2014
Luglio 2014
Giugno 2014
Maggio 2014
Aprile 2014
Marzo 2014
Febbraio 2014
Gennaio 2014
Dicembre 2013
Novembre 2013
Ottobre 2013
Settembre 2013
Agosto 2013
Luglio 2013
Giugno 2013
Maggio 2013
Aprile 2013
Marzo 2013
Febbraio 2013
Gennaio 2013
Dicembre 2012
Novembre 2012
Ottobre 2012
Settembre 2012
Agosto 2012
Luglio 2012
Giugno 2012
Maggio 2012
Aprile 2012
Marzo 2012
Febbraio 2012
Gennaio 2012
Dicembre 2011
Novembre 2011
Ottobre 2011
Settembre 2011
Agosto 2011
Luglio 2011
Giugno 2011
Maggio 2011
Aprile 2011
Marzo 2011
Febbraio 2011
Gennaio 2011
Dicembre 2010
Novembre 2010
Ottobre 2010
Settembre 2010
Agosto 2010
Luglio 2010
Giugno 2010
Maggio 2010
Aprile 2010
Marzo 2010
Febbraio 2010
Gennaio 2010
Dicembre 2009
Novembre 2009
Ottobre 2009
Settembre 2009
Agosto 2009
Luglio 2009
Giugno 2009
Maggio 2009
Aprile 2009
Marzo 2009
Febbraio 2009
Gennaio 2009
Dicembre 2008
Novembre 2008
Ottobre 2008
Settembre 2008
Agosto 2008
Luglio 2008
Giugno 2008
Maggio 2008
Aprile 2008
Marzo 2008
Febbraio 2008
Gennaio 2008
Dicembre 2007
Novembre 2007
Ottobre 2007

BLOG
POST DEL BLOG

Vorrei vedere il blog di :

Svezzare Pandora
heidiepeter il 16-Set-2018 in Generica
Ieri Pandora ha compiuto un anno e ancora beve il latte della mamma giusto un paio di poppante al di'.
Mamma Penelope cerca da tempo di mandarla via, ma con la sua gamba difficile credo non ra dare segnali chiari alla piccola, cosi stamattinal' ho portata a casa, in giardino in modo che la mamma smette di produrre latte.
Ma la vedo un po infelice sta ragliando anche ora, con quel loro modo un po stonato, pensavo di tenerla qui fino a mercoledì mattina, ma non so bene come gestire la cosa, quanto ci vuole finché la madre cessa di produrre latte ? So che per produrne deve vedere il suo piccolo e pensavo di tener d'occhio le mammelle che non si "gonfino" più.
Per fortuna al momento ho qui un volontario cosi qualcuno resta con la piccola a casa.
Mi ha meravigliato che stamane quando sono partita con Pandora non la sua mamma ma bensi' Carlotta la capo branco che generalmente non dava corda a Pandora, abbia protestato, ci è corsa dietro lungo l'interno del recinto, ragliando, tirando calci, non seguendo affatto il volontario che stava distribuendo il fieno, seguito pero' si da mamma Penelope di cui credo abbia capito di che si tratta e che ne fosse pure contente.
Ho dovuto chiamare il volontario di prendersi cura di Carlotta e credo che Carlotta ha giusto fatto il suo dovere di capo, preoccuparsi di cosa succede al piccolo del branco.
Occupandomi più del geriatrico non ho esperienza nel reparto infantile e materno per cui avrei bisogno di un consigli di come gestire bene la situazione

Commenti

In questo momento ci sono 4 commenti
Inserito da Spirit il 17-Set-2018 alle 18:09:06

Moderazioni espresse: 0
Io di solito gestisco due gruppi e quando devo svezzare un puledro che comunque resta a casa (nel senso che non si vende), per almeno un paio di mesi lo tengo separato, volendo anche di più. Il latte smette di produrlo anche prima ma non so darti una tempistica anche perché credo sia abbastanza soggettivo. A me è inoltre capitato che asine che pensavo avessero smesso di produrre abbiano ripreso (anche per puledri di altre asine) e di un puledrone di due anni che si faceva una poppata ogni tanto approfittando della lattazione di un nuovo puledro.
Io lo gestirei separandola due / sei mesi, ma non da sola ma con altri asini del branco di cui fa parte. Asine e asini che conosce e con cui va già bene d'accordo
Inserito da lakai il 19-Set-2018 alle 19:09:01

Moderazioni espresse: 0
C’è chi dice che il figlio dev’essere allontanato dalla madre ma facendo in modo che possano vedersi e sentirsi, c’è chi lo porta via e basta senza farli più incontrare per tanto tempo, ho visto fare entrambe le cose (soprattutto coi cavalli) ed in genere il periodo di separazione si aggira almeno intorno ad un mese, spesso lo supera. Se hai la possibilità, proverei a tenerle separate portando da te una settimana la figlia e la settimana successiva la madre, ripetere due volte lo scambio, in questo modo nessuna delle due sarà costretta a vivere in completo isolamento, e la figlia potrà adattarsi al branco senza il supporto della madre.
Inserito da heidiepeter il 26-Set-2018 alle 14:09:34

Moderazioni espresse: 0
Grazie ragazzi, intanto ho riportato la piccola con gli altri, poppa poco ma Penelope ha ancora latte (Lakai ha visto foto) ho la possibilità di portare degli asini in un terreno di un amico -aspetto settimana prossima perché in questa c'è tanto vento e pioverà e non ci sarà una stalla.
Il piano è di portare là la piccola con Carlotta ed Eric lasciando mamma Penelope con i due vecchietti Lilly ed Ermes a casa.
Penelope ha la gamba zoppa e non posso portarla lontano
Inserito da msigis il 18-Ott-2018 alle 11:10:28

Moderazioni espresse: 0
Ciao Heidi, ad oggi avrai risolto il tuo dilemma con la grande umanità che ti contraddistingue.
In genere 1/2 mesi sono sufficienti.
Qualche volta mi sono pentito di averli separati, e solo il gg successivo la mamma la rifiutava .
Non saprei descriverti il comportamento naturale senza l'azione forzosa ...dell'uomo
Se vuoi scrivere un commento sul blog devi prima fare l'autenticazione Iscriviti al sito se non l'hai ancora fatto. Clicca qui
About Us | Site Map | Privacy Policy | Contact Us | Since 27/01/2006 © 2011 Raglio
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.

eXTReMe Tracker