Raglio
La community dedicata agli Asini

BLOG
di :
<< Ottobre 2020 >>
L M M G V S D
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31

Categorie

Generica
Viaggi
Trekking

Archivio

Febbraio 2019
Gennaio 2019
Ottobre 2018
Settembre 2018
Agosto 2018
Giugno 2018
Novembre 2017
Settembre 2017
Agosto 2017
Luglio 2017
Giugno 2017
Aprile 2017
Marzo 2017
Febbraio 2017
Dicembre 2016
Novembre 2016
Ottobre 2016
Settembre 2016
Agosto 2016
Luglio 2016
Giugno 2016
Aprile 2016
Marzo 2016
Febbraio 2016
Gennaio 2016
Dicembre 2015
Novembre 2015
Ottobre 2015
Settembre 2015
Agosto 2015
Giugno 2015
Maggio 2015
Aprile 2015
Marzo 2015
Febbraio 2015
Gennaio 2015
Dicembre 2014
Novembre 2014
Ottobre 2014
Settembre 2014
Agosto 2014
Luglio 2014
Giugno 2014
Maggio 2014
Aprile 2014
Marzo 2014
Febbraio 2014
Gennaio 2014
Dicembre 2013
Novembre 2013
Ottobre 2013
Settembre 2013
Agosto 2013
Luglio 2013
Giugno 2013
Maggio 2013
Aprile 2013
Marzo 2013
Febbraio 2013
Gennaio 2013
Dicembre 2012
Novembre 2012
Ottobre 2012
Settembre 2012
Agosto 2012
Luglio 2012
Giugno 2012
Maggio 2012
Aprile 2012
Marzo 2012
Febbraio 2012
Gennaio 2012
Dicembre 2011
Novembre 2011
Ottobre 2011
Settembre 2011
Agosto 2011
Luglio 2011
Giugno 2011
Maggio 2011
Aprile 2011
Marzo 2011
Febbraio 2011
Gennaio 2011
Dicembre 2010
Novembre 2010
Ottobre 2010
Settembre 2010
Agosto 2010
Luglio 2010
Giugno 2010
Maggio 2010
Aprile 2010
Marzo 2010
Febbraio 2010
Gennaio 2010
Dicembre 2009
Novembre 2009
Ottobre 2009
Settembre 2009
Agosto 2009
Luglio 2009
Giugno 2009
Maggio 2009
Aprile 2009
Marzo 2009
Febbraio 2009
Gennaio 2009
Dicembre 2008
Novembre 2008
Ottobre 2008
Settembre 2008
Agosto 2008
Luglio 2008
Giugno 2008
Maggio 2008
Aprile 2008
Marzo 2008
Febbraio 2008
Gennaio 2008
Dicembre 2007
Novembre 2007
Ottobre 2007

BLOG
POST DEL BLOG

Vorrei vedere il blog di :

Orfeas
heidiepeter il 08-Giu-2014 in Generica
Il 7 di Giugno dell' anno scorso Orfeas é entrato a fare parte della nostra famiglia.
L’avevano trovato in giro per le strade di Arisvi, un paese attaccato a Kalloni, degli amici miei, ovviamente qualcuno lo ha abbandonato o mandato via.

Orfeas non era in buone condizioni, troppo magro, la schiena troppo dritta e al centro della spina dorsale un blocco che ha ancora oggi, i segni della catena incarnata sul naso e sotto il muso, segnato è ancora oggi dal sottopancia tirato troppo stretto, il dentista gli ha trovato i molari lisci e il maniscalco che è arrivato il giorno dopo era perplesso, in più gli avevano tagliato la punta della coda, zoppicava e ogni tanto zoppica ancora.

Persino il mio vicino pecoraio aveva notato dopo mesi che lui stava sempre da solo, non si era aggruppato agli altri, girava da solo e l’estate scorsa scappava spesso e dovevo andarlo a cercare per i campi aperti e coltivati, che non era cosa molto gradevole nei pomeriggi in pieno estate sotto il sole che batteva spietatamente, che poi ho pagato 150 €, senza batter ciglio, per una coltivazioni di meloni distrutta da Orfeas dopo un paio di sue visite.

Un giorno di Gennaio mi accorsi che lui si era aggregato agli altri, aveva iniziato a correre e giocare con Carlotta e Pegasos, credo che lo abbia imparato vedendo Blanco che divertiva tutta la compagnia e coinvolgeva tutti ai suoi giochi.
Poi segui un periodo baldanzoso, tutti a correre, persino Marco, solo Afrodite che seguiva da ferma, qualcosa lo vedeva anche ma teneva sopratutto le orecchie rizze.
Ha fatto molte corse e impennate con Pegasos, Carlotta mi pare che non ne ha sempre molta voglia - anche se correre le farebbe bene visto che è un pocicciona e ho chiesto il maniscalco se non è un problema per i suoi zoccoli e le gambe, e ha detto che le fa bene - e lo caccia, forse lui ha anche un po esagerato e ultimamente hanno diminuito, ho osservato che Carlotta lo tiene un po alla larga e Pegasus da quando mancano gli altri due, si è appiccicato a lei.
Adesso ha messo su un po di chili, ha un bel pelo anche grazie alla crusca, il punto sul naso è rimasto sensibile e ogni tanto se lo riapre, ora gli metto il “Balsamolado” olio d’oliva con ipericum perforatum che qui usano molto, chiude bene

Quasi tutti i giorni gli faccio uscire dal recinto la mattina, insieme fanno il giro, prima vanno verso l’uscita a Nord, poi virano verso Est, a volte all’interno dal recinto dell’areale, a volte all’esterno lungo la strada sostando in questi giorni per un giro nel campo di fieno appena tagliato, seguono poi verso il fiume fino al gazebo dove sostano sempre a lungo, incontrano turisti e dove sopratutto c’è un erbetta deliziosa Poi virano a Sud, verso la foce, anche li, a volte sostano un po, poi accostano il mare verso Ovest e tornano verso Nord, verso all’entrata dell’recinto, intanto sono le sei o sette, hanno sete e rientrano, Carlotta e Pegasos vanno in stalla e Orfeas al suo posticino sabbioso preferito più verso il mare e si mette un po giu dopo una ruzzolata, poi raggiunge gli altri.
Generalmente va cosi, a volte vanno verso il villaggio, al posteggio, o al prato sulla altro lato, sempre lungo il mare.
Io ogni tanto faccio la ronda, a volte sto un po con loro, sopratutto su al gazebo.
A volte gli devo fare rientrare o almeno gli riporto vicino a casa verso sera quando si allontanano troppo, a volte fanno il giro due volte.
L’altro giorno sono tornata dalle spese e loro erano dai militari che adesso sono ritornati alla piccola base in spiaggia, i miei vicini estivi, avevano chiuso il cancello di modo che gli asini brucassero il praticello che hanno li, non erba alta, mi pareva che più che altro gli facessero piacere averl li.
Orfeas segue gli altri e se brucando gli perde va a cercarli, anche ragliando e gli altri due guardano sempre dove sta.
Orfeas è un ragazzo molto sveglio, gli piacciono le coccole e ha perso la diffidenza mista al piacere di esse preso sul serio, si vede che è felice di avere una “famiglia” fare parte di un banco dove viene percepito, rispettato e amato.

Metto delle foto "prima e dopo" in galleria

Commenti

In questo momento ci sono 11 commenti
Inserito da Bicmak il 08-Giu-2014 alle 18:06:17

Moderazioni espresse: 0
Sono proprio contento di leggere un blog senza problemi, ansie o brutte notizie. Grazie Heidi, e un bacio a Orfy...
Inserito da icaro il 08-Giu-2014 alle 20:06:43

Moderazioni espresse: 0
Brava heidiepeter sei fantastica avere cura di tanti asini, in piu' con problemi da sola
Inserito da platero il 08-Giu-2014 alle 21:06:15

Moderazioni espresse: 0
sai Heidi, riflettevo sul tuo racconto. E lo paragonavo ai miei, e a quelli degli altri pubblicati qua sul sito. E sai cosa ho realizzato? che NOI, pur con le nostre differenze individuali e con le modalità personalizzate, facciamo l'ordinario, ciò che è giusto e normale che ogni bravo proprietario faccia. Tu invece fai lo straordinario. Vivi in una situazione tale che, perchè uno possa farcela, deve esser alimentato da un solo combustibile: la passione. O l'amore. Alla fine sono la stessa cosa.
Due anni fa tale passione che va oltre la normalità ha dato la forza a mari70 di allevare un asinello e due bimbi di 1 e 3 anni, durante e nonostante il terremoto.
Più che la mia stima, penso condivisa da quasi tutti, credo che sia lo sguardo di un asino che sta bene grazie a voi, a darvi la giusta ricompensa.
Inserito da elcholo il 08-Giu-2014 alle 22:06:48
Brava Platero
Bellissima la normalità, fantastica Haidi
Inserito da heidiepeter il 08-Giu-2014 alle 23:06:11

Moderazioni espresse: 0
Per me é anche la libertà che posso dare ai miei animali che mi piace che mi rende felice.
Anche se ho degli obblighi, degli impegni quotidiani nei loro confronti questa situazione mi da un senso di libertà.

Inserito da bruno il 09-Giu-2014 alle 00:06:44

Moderazioni espresse: 0
Mi piace molto il tuo racconto, heidi. Sì, è proprio un senso di libertà che scaturisce leggendolo, pensare ai tuoi asini che passeggiano tranquillamente senza confini, nonostante i loro vissuti precedenti, penso siano stati fortunati, alla fine, ad incontrare te.
Inserito da msigis il 09-Giu-2014 alle 08:06:53

Moderazioni espresse: 0
La doppia vita di Orfeas : Hai visto Orfeas! Quando pareva tutto perduto , a volte, succede che il maltolto venga reso proprio da chi ti aveva reciso ogni speranza; e quella non deve mai mancare di illuminare le ns. vite. Ora non avere facili risentimenti ma solo gaudio e spensieratezza ,,,gioca e fai all'amore tutto il giorno!
Inserito da heidiepeter il 14-Giu-2014 alle 23:06:56

Moderazioni espresse: 0
Ultimamente ho avuto alcuni turisti che sono venuti a trovarmi, oggi uns famiglia tedescha e venuto a cheidere se era qui il centro di asini che ha letto in internet, gli orecchioni erano fuori, cosi siamo andati a cercarli ed erano lunga la strada sterrata qui fuori, si sono fatti fare le coccole e abbiamo fatto un pezzo di strada insieme per rivirarli in direzione della base.
Degli altri sono venuti in una giornate di pioggia e volendo dare supporto gli ho suggerito di andare al mercato agrario dove c'è anche il vet a prendere il vaccino anti tetanico che è caruccio e che cascherebbe proprio bene visto che glielo ho sempre fatto a Giunio, sono tornati e gli ho vaccinati con loro assistenza, per loro una giornata speciale e per me la soddisfazione, oltre al simpatico incontro - che negli ultimi tre mesi hanno avuto controllo denti, maniscalco, vermifugo a banda larga e infine l'antitetanica e anti-gripp.

Racconto sempre un po dell'essere asino, usi e costumi insomma, lo sapete voi, su loro ce n'é tanto da raccontare e alla gente piace.

Inserito da rasti il 21-Lug-2014 alle 23:07:20

Moderazioni espresse: 0
Ciao solare Heidi,che bella immagine della tua vita.Sembra una favola,si potrebbe narrare in un libro per bambini.Direi che Orfeas vive in una favola grazie a voi.

P.s mi sono persa un po' tra sud-nord-est-ovest per trovarmi poi, accanto a una piccola base militare sulla spiaggia ove i Somarelli brucavan l'erbetta :-)
Inserito da heidiepeter il 05-Ago-2014 alle 21:08:27

Moderazioni espresse: 0
Tasti,Ma intendi da me?
Tra la mia spiaggia e il paese c'è. Una piccola base militare e gli asini vanno spesso lì a brucare
Inserito da heidiepeter il 16-Giu-2015 alle 11:06:19

Moderazioni espresse: 0
Orfeas mi preoccupa, di nuovo zoppica, ne ho parlato con la vet ieri, ci vorrebbero delle radiografie e un ultrasuono per esaminare precisamente.
Ma questo è legato a costi, ogni lastra di raggi costa 20€ e ce ne vorrebbero almeno 4 e l'ultrasuono 30€, vorrei fare controllare anche la gamba posteriore sinistra.
Ho avuto tante spese ultimamente, per Lilly mi verrà rimborsato, ma anche i cani hanno i loro costi, devo rifare anche le vaccinazioni loro e son 12.
L'erba. l'alimentazione dovrebbe essere perfetta ora, non trifoglio in giro, tutto belo secco, niente piante "cattive" per gli zoccoli
Se vuoi scrivere un commento sul blog devi prima fare l'autenticazione Iscriviti al sito se non l'hai ancora fatto. Clicca qui
About Us | Site Map | Privacy Policy | Contact Us | Since 27/01/2006 © 2011 Raglio
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.

eXTReMe Tracker