Raglio
La community dedicata agli Asini

BLOG
di :
<< Maggio 2024 >>
L M M G V S D
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31

Categorie

Generica
Viaggi
Trekking

Archivio

Marzo 2021
Febbraio 2019
Gennaio 2019
Ottobre 2018
Settembre 2018
Agosto 2018
Giugno 2018
Novembre 2017
Settembre 2017
Agosto 2017
Luglio 2017
Giugno 2017
Aprile 2017
Marzo 2017
Febbraio 2017
Novembre 2016
Ottobre 2016
Settembre 2016
Agosto 2016
Luglio 2016
Giugno 2016
Aprile 2016
Marzo 2016
Febbraio 2016
Gennaio 2016
Dicembre 2015
Novembre 2015
Ottobre 2015
Settembre 2015
Agosto 2015
Giugno 2015
Maggio 2015
Aprile 2015
Marzo 2015
Febbraio 2015
Gennaio 2015
Dicembre 2014
Novembre 2014
Ottobre 2014
Settembre 2014
Agosto 2014
Luglio 2014
Giugno 2014
Maggio 2014
Aprile 2014
Marzo 2014
Febbraio 2014
Gennaio 2014
Dicembre 2013
Novembre 2013
Ottobre 2013
Settembre 2013
Agosto 2013
Luglio 2013
Giugno 2013
Maggio 2013
Aprile 2013
Marzo 2013
Febbraio 2013
Gennaio 2013
Dicembre 2012
Novembre 2012
Ottobre 2012
Settembre 2012
Agosto 2012
Luglio 2012
Giugno 2012
Maggio 2012
Aprile 2012
Marzo 2012
Febbraio 2012
Gennaio 2012
Dicembre 2011
Novembre 2011
Ottobre 2011
Settembre 2011
Agosto 2011
Luglio 2011
Giugno 2011
Maggio 2011
Aprile 2011
Marzo 2011
Febbraio 2011
Gennaio 2011
Dicembre 2010
Novembre 2010
Ottobre 2010
Settembre 2010
Agosto 2010
Luglio 2010
Giugno 2010
Maggio 2010
Aprile 2010
Marzo 2010
Febbraio 2010
Gennaio 2010
Dicembre 2009
Novembre 2009
Ottobre 2009
Settembre 2009
Agosto 2009
Luglio 2009
Giugno 2009
Maggio 2009
Aprile 2009
Marzo 2009
Febbraio 2009
Gennaio 2009
Dicembre 2008
Novembre 2008
Ottobre 2008
Settembre 2008
Agosto 2008
Luglio 2008
Giugno 2008
Maggio 2008
Aprile 2008
Marzo 2008
Febbraio 2008
Gennaio 2008
Dicembre 2007
Novembre 2007
Ottobre 2007

BLOG
POST DEL BLOG

Vorrei vedere il blog di :

Il Rifugio degli Asinelli
Bicmak il 01-Ott-2013 in Generica
Seguendo il fantastico lavoro del Donkey Sanctuary e della sua fondatrice, Elizabeth Svendsen, avevo da tempo il desiderio di andare a vedere il loro impianto italiano, sito vicino a Biella.
Nel programma delle attività del Rifugio degli Asinelli, ho notato che per domenica 22 settembre avevano in programma un “Grooming Day”, ed ho deciso di approfittare di questa occasione.
Raggiungere il Rifugio non è facilissimo, in quanto è nascosto sulle alture dietro a Biella, di per sé non vicinissima alle autostrade. Ma questo si è rivelato non già un difetto, ma uno dei punti di forza del rifugio: per arrivarci si deve fare un percorso attraverso una bellissima area, e anche un percorso che ci allontana temporaneamente dal ritmo infernale della vita moderna, simboleggiato dalla autostrada. Si arriva così a Sala Biellese ben rilassati e pronti ad entrare in sintonia con gli asini.
Pur avendo delle alte aspettative, devo ammettere che quello che ho visto mi ha stupefatto: il Rifugio occupa un’area molto grande (a occhio potrebbero essere una decina di ettari) di territorio misto (prati e boschi, piano e collina) e presenta una serie di grandissime aree recintate, stalle, capannoni tecnici, un rustico con uffici, sala per riunioni o corsi, un piccolo shop, e chissà cos’altro.
Gli ‘ospiti’ sono varie decine, di tutti i generi, dimensioni e razze, e tutti hanno un ottimo aspetto, anche se qualcuno mostra i segni di precedenti sofferenze.
Il tutto è perfettamente organizzato e pulito, realizzato in modo da invogliare i visitatori a passeggiare lungo i sentieri, disseminati di raccoglitori per la raccolta differenziata dei rifiuti, e con vari punti dove sostare per osservare gli asini da vicino, o il panorama, o fare uno spuntino.
Ogni area è descritta con cartelli che spiegano le varie specificità, e si ha l’impressione che ogni dettaglio sia stato pensato, studiato e realizzato con cura.
Un ampio parcheggio accoglieva una trentina di automobili, che avevano scaricato quasi duecento visitatori, con molti bambini e cani. Sarà il fatto che strutture di questo tipo attirano visitatori evoluti, o che l’atmosfera induce a tenere un comportamento civile, comunque tutti i presenti, a quattro o due zampe, erano cortesi beneducati e non rumorosi. Francamente, un sogno, visto che in qualsiasi gruppo si nota una percentuale sempre più alta di molesti e maleducati.
Insomma, un pomeriggio da sogno, e un’esperienza che consiglio a chiunque abbia interesse per le lunghe orecchie.
Sappiate però che, dopo aver visto il Rifugio, le nostre strutture ci appariranno quasi vergognose!

Commenti

In questo momento ci sono 7 commenti
Inserito da elcholo il 02-Ott-2013 alle 07:10:17
Tante volte ho detto devo andare a visitare il Donkey Sanctuary
Poi alla fine per una cosa o un'altra non ci sono mai riuscito.
Non credevo fosse così "curato" nei minimi dettagli.
Devo assolutamente andare .......
Grazie del racconto
Inserito da jolly il 02-Ott-2013 alle 08:10:13

Moderazioni espresse: 0
Cavoli, Bicmak....che posti!
Grazie del bel racconto/riassunto...dev'essere stata proprio una bella giornata. Un paradiso per asini ed asinari.
Comunque è vera la tua considerazione.
Dopo aver visto le foto, il ricovero delle mie signore sembra una baraccopoli in confronto! ;) eheheh
Inserito da bruno il 02-Ott-2013 alle 11:10:28

Moderazioni espresse: 0
Caspita....questo non è il "rifugio" degli asinelli ma è la "reggia" degli asinelli.
Grazie di questo reportage.
Inserito da martianna10 il 02-Ott-2013 alle 17:10:48

Moderazioni espresse: 0
Bik!!! Che posto ! Ecco... Uno di quei luoghi che meritano di esser cisitati da adulti e , soprattutto, bimbi per vedere e apprezzare gli animali da vicino... Forse anche con qualche i formazione sui brutti passati di questi asini... Se non sensibilizziamo i bambini che sono il futuro... Non andiamo da nessuna parte
Inserito da heidiepeter il 02-Ott-2013 alle 20:10:00

Moderazioni espresse: 0
Cavoli Bicky, m'hai smontata, ha ragione
Jolly, anch'io mi sono guardata intorno e mi sembra che qui stiamo in una Bidonville, :(
Bel racconto, grazie.
Inserito da TEO il 03-Ott-2013 alle 12:10:29

Moderazioni espresse: 0
Ero andata qualche anno fa a visitarlo e quel giorno eravamo solo io e mio marito ! Il rifugio si stava ancora sviluppando ma l'impressione era stata ottima ! E' una struttura che veramente vale la pena visitare ed aiutare..
Inserito da miele il 03-Ott-2013 alle 17:10:17

Moderazioni espresse: 0
Grazie del post e dei commenti, sono sempre più convinto che devo farci un viaggetto anche se è un po' distante da casa mia.
Sicuramente la visita porterà a molta autocritica, ma anche a molti spunti per migliorare.
Prima di andare li contatto privatamente perché andrò là con una lista di domande, con la macchina fotografica e il metro per copiare le strutture ideali per i somarelli.
Se vuoi scrivere un commento sul blog devi prima fare l'autenticazione Iscriviti al sito se non l'hai ancora fatto. Clicca qui
About Us | Site Map | Privacy Policy | Contact Us | Since 27/01/2006 © 2011 Raglio
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.

eXTReMe Tracker