Raglio
La community dedicata agli Asini

BLOG
di :
<< Agosto 2022 >>
L M M G V S D
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31

Categorie

Generica
Viaggi
Trekking

Archivio

Marzo 2021
Febbraio 2019
Gennaio 2019
Ottobre 2018
Settembre 2018
Agosto 2018
Giugno 2018
Novembre 2017
Settembre 2017
Agosto 2017
Luglio 2017
Giugno 2017
Aprile 2017
Marzo 2017
Febbraio 2017
Dicembre 2016
Novembre 2016
Ottobre 2016
Settembre 2016
Agosto 2016
Luglio 2016
Giugno 2016
Aprile 2016
Marzo 2016
Febbraio 2016
Gennaio 2016
Dicembre 2015
Novembre 2015
Ottobre 2015
Settembre 2015
Agosto 2015
Giugno 2015
Maggio 2015
Aprile 2015
Marzo 2015
Febbraio 2015
Gennaio 2015
Dicembre 2014
Novembre 2014
Ottobre 2014
Settembre 2014
Agosto 2014
Luglio 2014
Giugno 2014
Maggio 2014
Aprile 2014
Marzo 2014
Febbraio 2014
Gennaio 2014
Dicembre 2013
Novembre 2013
Ottobre 2013
Settembre 2013
Agosto 2013
Luglio 2013
Giugno 2013
Maggio 2013
Aprile 2013
Marzo 2013
Febbraio 2013
Gennaio 2013
Dicembre 2012
Novembre 2012
Ottobre 2012
Settembre 2012
Agosto 2012
Luglio 2012
Giugno 2012
Maggio 2012
Aprile 2012
Marzo 2012
Febbraio 2012
Gennaio 2012
Dicembre 2011
Novembre 2011
Ottobre 2011
Settembre 2011
Agosto 2011
Luglio 2011
Giugno 2011
Maggio 2011
Aprile 2011
Marzo 2011
Febbraio 2011
Gennaio 2011
Dicembre 2010
Novembre 2010
Ottobre 2010
Settembre 2010
Agosto 2010
Luglio 2010
Giugno 2010
Maggio 2010
Aprile 2010
Marzo 2010
Febbraio 2010
Gennaio 2010
Dicembre 2009
Novembre 2009
Ottobre 2009
Settembre 2009
Agosto 2009
Luglio 2009
Giugno 2009
Maggio 2009
Aprile 2009
Marzo 2009
Febbraio 2009
Gennaio 2009
Dicembre 2008
Novembre 2008
Ottobre 2008
Settembre 2008
Agosto 2008
Luglio 2008
Giugno 2008
Maggio 2008
Aprile 2008
Marzo 2008
Febbraio 2008
Gennaio 2008
Dicembre 2007
Novembre 2007
Ottobre 2007

BLOG
POST DEL BLOG

Vorrei vedere il blog di :

Afrodite
heidiepeter il 30-Nov-2012 in Generica
Afrodite deve essere caduta in mattinata, mentre stavo vestendomi per andare a prenderli, come ho scritto in Meteo, ha iniziato una pioggia fortissima, quasi grandine, tutti sono andati verso la stalla solo Afro non so muoveva. Così volevo guidarla spingendola da dietro dalle anche, come faccio di solito con lei quando si blocca, ma lei tirava a destra, verso il filo elettrico, sono andata a prendere la capezza e asciugamani per coprirla e assorbire il bagnato , cammina male con le gambe posteriori, prima non vedevo niente, (ma dopo, in stalla, ho visto che c'era del sangue infondo a tre gambe ma non ho visto vere ferite, così' le ho lavato un po tutti i punti con il Betadine liquido).

Con carote e pappa di crusca, spingi, vira e tira ci ho messo un bel po a farla andare avanti, lei è quasi cieca e con le gambe malmesse e la pioggia e il vento credo abbia perso l'orientazione.
Carlotta poi è venuta in aiuto, era così carino, d'un tratto è spuntata dal lato destro da dietro casa, ci ha guardati, è venuta verso di noi, si è messa davanti Afrodite e l'ha guidata, mentre io spingevo da dietro così' abbiamo raggiunto la stalla.

Le ho fatto questa foto ora, si vede bene l'occhio destro oramai completamente blu e penso cieco, forse per ciò lei tende a tirare a destra quando è insicura dei suoi passi, ma non capisco la dinamica, forse cerca di ampliare la vista verso destra così vira a destra ?.
Questo vento le deve dare molto fastidio, la stanca, devo tenerla molto d'occhi in questi due giorni che il vento sarà ancora così forte.

Mi preoccupo spesso per lei, è tanto cambiata dalla foto che c'è nella presentazioni asini che è del 2010, proprio vero come scrive Elcholo,

Commenti

In questo momento ci sono 44 commenti
Inserito da foxtrot il 30-Nov-2012 alle 13:11:46

Moderazioni espresse: 0
Povera Afrodite,che brutta disavventura.Mi ha molto meravigliato l'aiuto spontaneo di Carlotta.La loro è una vera amicizia, proprio come quella che hai descritto nella loro presentazione sul tuo profilo.
Inserito da heidiepeter il 30-Nov-2012 alle 13:11:04

Moderazioni espresse: 0
Si, infatti era un momento quasi strano ma molto bello, Carlotta è molto intelligente e adora Afrodite.
Inserito da Jolly il 30-Nov-2012 alle 17:11:06

Moderazioni espresse: 0
Povera nonnina...per fortuna ha chi si prende cura di lei.
Hai poi trovato dove si è fatta male?
Inserito da elcholo il 30-Nov-2012 alle 17:11:39
E' molto bello quello che fai e sono certo che tutti i tuoi asini lo sanno benissimo!
Inserito da francescosid il 30-Nov-2012 alle 19:11:07

Moderazioni espresse: 0
.... e lo sappiamo anche noi!
E' proprio bello averti come amica
Inserito da roma il 30-Nov-2012 alle 19:11:08

Moderazioni espresse: 0
Sì Heidi è vero, è proprio bello averti come amica.
L'impegno che metti nell'aiutare i tuoi vecchietti è eccezionale.
Si percepisce che lo fai con grande amore.
Un abbraccio.
Inserito da icaro il 30-Nov-2012 alle 20:11:46

Moderazioni espresse: 0
un coccolo ad afrodite...
Inserito da TONY il 30-Nov-2012 alle 21:11:05

Moderazioni espresse: 0
Un'abbraccio grande per Afrodite..ed uno ancor più grande per te,per l'amore che dai a questi spendidi animali..
Inserito da Bicmak il 30-Nov-2012 alle 21:11:57

Moderazioni espresse: 0
Heidi cara, oggi mi collego tardi per via di una giornata strana influenzata da una brutta notizia.
ma per fortuna ElSid, Roma, Icaro e Tony hanno scritto anche per me... esattamente quello che avrei scritto io.
Inserito da ragliaconnoi il 30-Nov-2012 alle 22:11:23

Moderazioni espresse: 0
Io non ho capito.
E' ferita oppure no?
Da dove viene il sangue?
Dalla foto sembra sdraiata sul pavimento. Non capisco.
Ok le coccole ma forse serve altro.
Inserito da heidiepeter il 30-Nov-2012 alle 22:11:51

Moderazioni espresse: 0
Nella foto è in stalla contro il muro, non a terra.
La ferita è piccola, penso solo la botta, tipo negli stinchi, le ha fatto camminare male, poco dopo stava già meglio ed è uscita che camminava normale.
Ma poverina, non ci vede piu e penso che anche l'olfatto ha perso colpi.
Non capisco dov ha battuto, devo prendere provvedimenti di sicurezza, ma non so come perchè non posso spararla dagli altri.
Inserito da ragliaconnoi il 30-Nov-2012 alle 22:11:59

Moderazioni espresse: 0
Forse ha preso un calcio ?
Riesce a mangiare regolare oppure gli altri la allontanano ?
Inserito da heidiepeter il 30-Nov-2012 alle 22:11:34

Moderazioni espresse: 0
Hanno il pascolo e riceve le sue bielle di crusca, forse è inciampata in un ramo, ce ne sono ingiro, ma non è grave, è solo che ci si preocupa perchè è vecchietta, cieca e un po rimba :) e vedo che perde facilmente la bussola.
E poi sta li in piedi, testa bassa sguardo perso, fa tenerezza.
Inserito da ragliaconnoi il 30-Nov-2012 alle 23:11:43

Moderazioni espresse: 0
Ma il pascolo in questa stagione è sufficiente ?
La crusca le fa bene , ma non nutre , hanno bisogno di sostanza in inverno.
Inserito da heidiepeter il 01-Dic-2012 alle 08:12:38

Moderazioni espresse: 0
Qui abbiamo ancora le massime di 21 gradi e in settimana le minime scendono a 14, dunque non sto grande inverno.
Il pascolo ha un mix di fresco e secco ma non troppo ricco, infatti gli altri tre che sono un po soprapeso mi sembra siano un po dimagriti.
Marco e Afro che ricevono la crusca gli controllo quasi ogni giorno che non stiano dimagrendo, con il pelo che sta crescendo puo ingannare.
Settimana prossima cqm prendo del fieno e paglia perchè ora che piove cresce veloce l'erba fresca e non devono mangiare solo quella.
E per i due vecchietti devo trovare qualcosa di nutritivo in piu, non possono masticare paglia e fieno e di quel fieno con i fiorellini non ce ne piu.
Ho già parlato con il mio amico e ne aveva seminato già apposta per me, questo mi ha fatto molto piacere, ma questo è per l'anno prossimo e lui la paglia me la da a 3 € la balla da 25Kg.
Ma mi resta un po il problema per i due vecchietti, dovro' tagliare il fieno, ma devo rileggere nel libro, dice di tagliarlo a non piu di 3 cm altrimenti si ingarbuglia nello stomaco o qualcosa cosi.

Intanto cosa posso aggiungere ai due vecchi, alfa alfa non c'è qui
Inserito da ragliaconnoi il 01-Dic-2012 alle 16:12:59

Moderazioni espresse: 0
Potresti provare a farti un mangime da sola :
1 parte di granoturco infranto (macinato grosso)
1 parte di orzo schiacciato , più digeribile che l'orzo in chicchi.
2 parti di crusca di grano.
Facile da masticare e digeribile ,mescoli il tutto e ne dai una paletta , circa un chilo ogni due giorni oltre alla normale razione di fieno. Puoi anche disciogliere in mezzo litro d'acqua un cubetto di lievito di birra ( quello che si usa in cucina)e con quella inumidire il tutto , salta fuori un pastone che a loro piace molto , profumato e appetitoso.
Inserito da heidiepeter il 01-Dic-2012 alle 21:12:42

Moderazioni espresse: 0

Potresti provare a farti un mangime da sola :
1 parte di granoturco infranto (macinato grosso)
1 parte di orzo schiacciato , più digeribile che l'orzo in chicchi.
2 parti di crusca di grano.
Facile da masticare e digeribile ,mescoli il tutto e ne dai una paletta , circa un chilo ogni due giorni oltre alla normale razione di fieno. Puoi anche disciogliere in mezzo litro d'acqua un cubetto di lievito di birra ( quello che si usa in cucina)e con quella inumidire il tutto , salta fuori un pastone che a loro piace molto , profumato e appetitoso.







Grazie mille Raglia, ho fatto copy/past della tua ricetta, l'orzo l'avevo presente, ma l'inverno scorso con quel fieno con tanti fiorellini, un po ne tritavo, bastava l' aggiunta crusca, infatti Marco aveva presto riacquistato dei chili.
Afrodite ha cominciato solo quest'anno ad avere problemi di masticazione vera, della visita del dentista ho fatto il blog con foto.
Fino ad ora i due sdentati avevano abbastanza sul pascolo, piu la crusca.
Il problema si presenta d'ora in avanti che non possono masticare il fieno , in oltre dipende anche del tipo se possono masticarla o meno, un po ne triterò, poi hanno comunque del pascolo che mi terranno come un prato inglese, tagliato al centimetro
Domande: 1 Kg ogni due giorni o anche in diversi dosaggi per 2 giorni ?
Continuo con una o due bielle di crusca ?
So che il lievito normale fa male, non quello di birra pero' ?
Qualche carota e mela, che fa bene anche ai denti ?
E aggiungo anche un po di semi di lino.

Pensi che così' dovrei dargli un alimentazione corretta e completa ?
Perché sono un po in pensiero per cio'

Thank you sunshine :)
Inserito da heidiepeter il 01-Dic-2012 alle 21:12:26

Moderazioni espresse: 0
E grazie a tutti x commenti carini, un po strana la teneva la gamba oggi, ho trovato una piccola ferite a una gamba posteriore e a una anteriore
Ho ammassato tutti i rami oggi in una grande pigna, impossibile che non la veda :) poi ne faro' un falò, tra un po tagliano i rami degli ulivi e ne riceverò un bel po'
Inserito da ragliaconnoi il 01-Dic-2012 alle 22:12:56

Moderazioni espresse: 0
Domande: 1 Kg ogni due giorni o anche in diversi dosaggi per 2 giorni ?
r) Io inizierei con poco per dar modo di abituarsi.Va benissimo anche tutti i giorni ma con moderazione.

Continuo con una o due bielle di crusca ?
Io di bielle conosco quelle della moto :-) cosa sono?

Semi di lino io non li ho mai usati se non per sfiammare sobbattiture , mai per il cibo.
il lievito di birra fa molto bene perchè rigenera la flora batterica intestinale.
carote e mele ok però non esagerare 3\4 al giorno a soggetto e sempre ben spezzettate ,avendo problemi di denti non darle mai intere.
Inserito da foxtrot il 01-Dic-2012 alle 22:12:50

Moderazioni espresse: 0
Quante indicazioni utili ci sono in questi blog, m'intenerisce sapere della vecchiaia degli asini e con un po' di sconforto penso quando toccherà ai nostri.I semi di lino, per quanto riguarda l'uso umano, sò che a mia nonna veniva regolarmente somministrato il succo del decotto di tali semi, per facilitare la motilità intestinale.Invece ai miei figli, quando erano piccoli lo applicavo in forma di cataplasma sul torace quando avevano catarro.Per gli animali non saprei.
Inserito da heidiepeter il 02-Dic-2012 alle 11:12:35

Moderazioni espresse: 0
Grazie Ragliabello, e: dalle mie parti si chiamano bielle le ciotole (come nella foto Afrodite a colazione :)

Dunque una ciotolina di crusca con lino posso sempre aggiungere o aggiungo del lino alla ricetta tua ?

Infatti carote e mele vengono tagliati a pezzetti, ma per ora non tutti i giorni, per fortuna qui trovo delle carote veramente buone a 0.57/Kg, e piccole; in caso viene consigliato grattugiate
La Grecia non è paese da mele, ma va bene.

Il libre della Hafner consiglia per gli asini anziani una ricetta che si chiama MASH:
x 2 asini:
1 Kg di Avena schiacciata (che va male facilmente, tiene solo 3 giorni)
1 Cucchiaio di Sale Glauber (solfato di sodio)
100 gr di semi di lino
Mescolare bene e versarci sopra acqua calda.
Poi coprire con 5 cm di crusca di avena, coprire e lasciar tirare 2 ore.
Viene consigliato pure per tutti gli asini una volta la settimana in inverno, anche se non indispensabile, fa bene alla digestione.
Non so perché non ho mai simpatizzato con questa ricetta, forse per il solfato di sodio che mi fa strano.
Ma è consigliata anche per problemi di digestione, di masticazione, tendenza alle coliche, reconvalescenza, è un alimento complementare.

Semi di lino: si usava molto per il funzionamento dell'intestino, digestione
http://www.cure-naturali.it/semi-lino/2152, ecco qui spiegono tutto bene
Inserito da ragliaconnoi il 02-Dic-2012 alle 13:12:06

Moderazioni espresse: 0
Dunque una ciotolina di crusca con lino posso sempre aggiungere o aggiungo del lino alla ricetta tua ?

La mia ricetta è già collaudata e non è una mia invenzione , me la suggerì un Vet.
Io i semi di lino non li ho mai somministrati.
Inserito da Ilas il 02-Dic-2012 alle 14:12:02

Moderazioni espresse: 0
Heidi cara, lo sai, sono inesperta e forse dirò una cavolata.
Hai la possibilità di trovare il fieno crock? Penso che potrebbe andare bene per gli anziani...... Fieno, melassa e.... basta. Tutto già triturato e in pratici blocchetti. La Toffee ne è ghiotta ma io non glielo do pensando a cose più salutari....
Penso che ad Afrodite & Co potrebbe andare bene.
Ripeto: non so e mi rimetto al giudizio di chi è più esperto di me....
Un baci Heidi e peccato non siamo un po' più vicine..........
Inserito da heidiepeter il 02-Dic-2012 alle 15:12:05

Moderazioni espresse: 0
x Raglia: faro' la tua di ricetta, spero di trovare il lievito di birra, dopo vado a casa di amici, lui parla italiano magari mi saprà dire.
Il lino con la crusca, come sono già abituati, glielo daro' un po' cqm.

x Ilas: ho googlato fieno crock, 16€/35 Kg, cqm il problema è la masticazione e non so se queste balline come sono da masticare, grazie, qualcuno ne sa di piu ?
Peccato si non si è piu vicine :) Qui non c'è la passione per gli animali ed è difficile trovare chi si interessa veramente e poi sono tutti troppo alle corte, oramai.
Inserito da TEO il 02-Dic-2012 alle 15:12:42

Moderazioni espresse: 0
Un veterinario un paio d'anni fa mi aveva consigliato pane grattugiato al forno per il cavallo. Non so se per gli asini puo' andare bene, questo è quanto dice sul suo sito :
" Sembra che il pane grattugiato biscottato nel forno abbia delle qualità interessanti per quel che riguarda l’assimilazione
dei nutrienti mediante una ottimizzazione del ph gastrico e intestinale
oltre a fornire carboidrati
nobili alla razione. Naturalmente va dato assieme
al mangime in piccole quantità,
cioé da 2 a 5 cucchiai
da tavola colmi due volte al
giorno, in modo da non esagerare con alimenti troppo
energetici in cavalli che
non lavorano molto"
Inserito da roma il 02-Dic-2012 alle 18:12:20

Moderazioni espresse: 0
X Heidi. Io uso anche il fieno crock. Sbriciolo un blocchetto al giorno e lo dò metà ciascuno ai miei asini.
E' fieno triturato finissimo con aggiunta di un po' di melassa per tenerlo unito. Penso che dovrebbe andare bene per i tuoi vecchietti e non credo che quel po' di melassa posso far loro male.
Inserito da roma il 02-Dic-2012 alle 19:12:25

Moderazioni espresse: 0
viene venduto in sacchi di circa 30 chili. Dalle tue parti si trova? Ci sono anche ballette di fieno trinciato.
Io uso anche quello. Con una balletta da circa 18 chili faccio otto giorni per due asini
Inserito da roma il 02-Dic-2012 alle 19:12:07

Moderazioni espresse: 0
al mio cavallo davo una volta alla settimana un pastone fatto con orzo e semi di lino che facevo cuocere per un paio di ore con un pò di acqua. C'era chi aggiungeva anche crusca. Non so per gli asini va bene.
Inserito da roma il 02-Dic-2012 alle 19:12:46

Moderazioni espresse: 0
X Foxtrot
quello che mi preoccupa di più è che io sarò vecchia prima dei miei asini. I conti sono presto fatti. Io ho 58 anni fra due mesi, Jordi e Moreno ne avranno 4 a febbraio e marzo prossimi. Se aggiungo 30 si arriva a 88 contro 34. Ci arriverò? Chi si occuperà di loro? Devo studiare un piano, voi avete qualche idea?
Inserito da Bicmak il 02-Dic-2012 alle 20:12:47

Moderazioni espresse: 0
Se Heidi avesse qualche erede che segue il suo insegnamento, potrebbe organizzarsi per fra trent'anni e tenere un po' di vecchietti umani e un po' asinini. Io mi prenoto sin da ora, vedete voi in quale delle due categorie mettermi!
Inserito da ragliaconnoi il 02-Dic-2012 alle 20:12:09

Moderazioni espresse: 0
**Non capisco, e non apprezzo, che si parta con un argomento per poi finire su altro.
Dev'essere possibile decidere quali argomenti si ha voglia di seguire e quali lasciare ad altri,**

Credo che questo sia un altro argomento Bicmak , o sbaglio ?
Inserito da roma il 02-Dic-2012 alle 20:12:41

Moderazioni espresse: 0
Io per la vecchiaia avrei una idea. Rilevare un agriturismo insieme ad altri con la stessa passione natura/asini composto da mini appartamenti e spazi comuni per umani e animali. L'appartamento per un po' di privacy, gli spazi comuni per socializzare e per aiutarci a vicenda coadiuvati da una coppia di badanti/groom.
Che ne dite? Esisteranno posti adatti?
Inserito da vale il 02-Dic-2012 alle 21:12:51

Moderazioni espresse: 0
ritrovarmi da vecchia in un mini appartamento e magari dover socializzare con la vicina roma??? :))))
ma per carità.
meglio l'ospizio! :)
per me bocciata.

fin quando je la farò mi occuperò degli animali che mi sono accollata, per ora ho un vecchio cane che devo pulirgli il culo tutti i giorni, e non penso che una vicina o un lavorante/badante lo farebbe al posto mio senza maledirlo. no grazie, faccio da me e senza vicini/e

fine semi OT
Inserito da roma il 02-Dic-2012 alle 21:12:14

Moderazioni espresse: 0
La penso anche io come te.
La preoccupazione è per quando non sarò più in grado di occuparmi dei miei animali.
E poi pensa se mi ritrovi nello stesso tuo ospizio :))))
Inserito da elcholo il 02-Dic-2012 alle 22:12:42
oltre a ot e semi ot eviterei a prescindere di giudizi e pregiudizi tra abitanti di questa community
Inserito da lakai il 03-Dic-2012 alle 01:12:33

Moderazioni espresse: 0
Devo dire che appena letto la ricetta indicata da Raglia, nel pensare che fosse interessante ho fatto l’ormai consueto copia incolla e salvato. Poi... ho ripensato alla cosa e m’è arrivato il ricordo del mio amico Efisio (quello... dei tarli)che per coccolarsi meglio il suo amico asino gli comprava i sacchi con la miscela di fioccato... ricordo che c’era granturco macinato, avena ed altri ingredienti di cui m’informerò, e qui m’è giunto il dubbio...lo scrivo? Lo tengo per me?...allora chiarisco subito NON VOGLIO CONTESTARE, VORREI CAPIRE MEGLIO(per quanto mi sarà possibile) la ricetta...avendo a disposizione gli ingredienti...di certo uno se la prepara in casa, ma andare ad acquistare, macinare, miscelare...forse (dipende anche dal prezzo) conviene acquistare direttamente il sacco della miscela già pronta?
Altra cosa...sono riuscito a terrorizzare Efisio: NOOO! NON GLI DEVI ASSULUTAMENTE DARE QUELLE COSE, SOLO PAGLIA E FIENO...SENZA ERBA MEDICA...TROPPE CALORIE...LAMINITE.
Ora che faccio?
Inserito da ragliaconnoi il 03-Dic-2012 alle 08:12:30

Moderazioni espresse: 0
Non ho capito cosa c'è da capire.
Orzo schiacciato , lo vendono in sacchi.
Crusca idem.
Granoturco infranto , idem.
basta una paletta e un secchio.
Ingredienti naturali , senza aggiunta di altro che il lievito di birra , anch'esso naturale , disciolto in acqua.
Non si usa come alimento base ma come integratore e (come già detto) in quantità limitata.
Un asino relativamente giovane e in salute che non ha problemi di masticazione e che ha a disposizione fieno buono e paglia di grano non ne ha bisogno.
Evito , da sempre , mangimi precotti in pellets o fioccati in generale di cui , tra l'altro , i miei asini non hanno bisogno.
La digestione inizia in bocca , se un essere umano o animale , non mastica bene , non digerisce bene e non assimila.
Per " fieno buono" intendo fieno di primo taglio , raccolto a giusta maturazione , essicato e imballato senza che abbia preso pioggia , non polveroso e senza pericolose muffe.
Idem per la paglia che ricordiamocelo riempie ma non nutre e non ingrassa.
Questa ricetta era in risposta ad Haidiepiter che chiedeva "Intanto cosa posso aggiungere ai due vecchi, alfa alfa non c'è qui".

P.S. Quando e se cambiate dieta ai vostri asini sentite sempre il parere del Veterinario Ippiatra che vi consiglierà per il meglio a seconda del soggetto.

Inserito da heidiepeter il 03-Dic-2012 alle 11:12:57

Moderazioni espresse: 0
Opto per "la ricetta di nonno Raglia" (peccato non c'è l'omino: caccia fuori la lingua:)

C'è il problema con i cereali schiacciati iniziano ad avariare dopo 3 giorni, quindi la domanda nasce spontanea: Come fanno quelli con il prodotto già pronto ?
Non mi dispiace avere le cose pronte perchè, non voglio menarla, ma essere soli devi cercare di non avere troppa zavorra, ma visto che è semplice e suppongo seriamente piu economico, faro' da me.

Suppongo che posso metter anche acqua calda.

P.s: Vecchiaia, mi occupo solo di asini, caro il mio Bicmak :) per il progetto di Roma, possiamo sempre fare un coso come dici tu, dove i vecchi asinari possono passare tipo delle vacanze, ne parliamo tra qualche anno, ok ? :)
Inserito da heidiepeter il 03-Dic-2012 alle 11:12:50

Moderazioni espresse: 0
"La digestione inizia in bocca , se un essere umano o animale , non mastica bene , non digerisce bene e non assimila."

Questo infatti è il punto chiave.
Inserito da Bicmak il 03-Dic-2012 alle 13:12:29

Moderazioni espresse: 0
Raglia hai ragione, sono unscito dal seminario e ho fatto un po' di casino. Il peggio é che qualcuno mi ha pure seguito!
Le indicazioni pratiche e dietologiche di questo blog sono-soprattutto per un ignorante come me- da archiviare e tenere presente: grazie a tutti.
Inserito da lakai il 04-Dic-2012 alle 11:12:06

Moderazioni espresse: 0
OOOOOh! Grazie Raglia, a volte sembra tanto ovvio, ma per altri non sempre è così, io non sapevo che vendessero i prodotti singoli già schiacciati o frantumati, pensavo di doverli lavorare e quindi sembrerebbe più ovvio prenderli già pronti miscelati (differenza di prezzo permettendo), ora ho anche riletto meglio e capito che ti riferivi ad animali “disabili”, se non avessi chiesto avrei tenuto il dubbio, piccolo o grande che sia. Rigrazie anche per la tua esperienza e competenza che metti a disposizione.
Inserito da heidiepeter il 04-Dic-2012 alle 14:12:48

Moderazioni espresse: 0
No, no, non a tutti solo ad Afrodite e Marco i due vecchietti, scherzetto.
Stamane ho fatto le spese, lievito di birra l'ho preso dal mio panettiere, mezzo Kg. 2€,
40 Kg di crusca 10€
40 Kg di granoturco infranto 12.50
e l'orzo me lo sono dimenticato, cavoli. lo prendo domani
Inserito da Jolly il 15-Dic-2012 alle 17:12:11

Moderazioni espresse: 0
Ciao.
Come sta Afrodite?
Inserito da heidiepeter il 15-Dic-2012 alle 17:12:52

Moderazioni espresse: 0
Grazie del interesse, sta bene, oramai siamo quasi istallati per l'inverno , lei mangia anche un po di fieno, hanno anche l'erba che sta crescendo fresca e nella dependance che ho costruito per lei e Marco vengono servite le pappe, cosi mangiano in pace e gli altri non possono impossessarsene.
Metto le ciotole contro il muro cosi non la calpesta, generalmente la devo imboccare, non vede la ciotola e ci va dentro con la zampa poi cerca la mia mano o la ciotola col muso.
Sta sempre con gli altri, sopratutto con Carlotta e la tengo d'occhio.
Un po mi preocupa l'umidità che fa male all'artrite che ha di sicuro, da domani è meglio che le metto la copertina di notte, anche qui ora fa freddo, la mattina c'è la brina
Ma la vedo contenta, non la portero' piu in passeggiate, in un libro ho letto che se sono ciechi o quasi e un po rimbambiti è meglio tenerli nel loro ambiente ben conosciuto.
Se vuoi scrivere un commento sul blog devi prima fare l'autenticazione Iscriviti al sito se non l'hai ancora fatto. Clicca qui
About Us | Site Map | Privacy Policy | Contact Us | Since 27/01/2006 © 2011 Raglio
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.

eXTReMe Tracker