Raglio
La community dedicata agli Asini

BLOG
di :
<< Dicembre 2020 >>
L M M G V S D
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31

Categorie

Generica
Viaggi
Trekking

Archivio

Febbraio 2019
Gennaio 2019
Ottobre 2018
Settembre 2018
Agosto 2018
Giugno 2018
Novembre 2017
Settembre 2017
Agosto 2017
Luglio 2017
Giugno 2017
Aprile 2017
Marzo 2017
Febbraio 2017
Dicembre 2016
Novembre 2016
Ottobre 2016
Settembre 2016
Agosto 2016
Luglio 2016
Giugno 2016
Aprile 2016
Marzo 2016
Febbraio 2016
Gennaio 2016
Dicembre 2015
Novembre 2015
Ottobre 2015
Settembre 2015
Agosto 2015
Giugno 2015
Maggio 2015
Aprile 2015
Marzo 2015
Febbraio 2015
Gennaio 2015
Dicembre 2014
Novembre 2014
Ottobre 2014
Settembre 2014
Agosto 2014
Luglio 2014
Giugno 2014
Maggio 2014
Aprile 2014
Marzo 2014
Febbraio 2014
Gennaio 2014
Dicembre 2013
Novembre 2013
Ottobre 2013
Settembre 2013
Agosto 2013
Luglio 2013
Giugno 2013
Maggio 2013
Aprile 2013
Marzo 2013
Febbraio 2013
Gennaio 2013
Dicembre 2012
Novembre 2012
Ottobre 2012
Settembre 2012
Agosto 2012
Luglio 2012
Giugno 2012
Maggio 2012
Aprile 2012
Marzo 2012
Febbraio 2012
Gennaio 2012
Dicembre 2011
Novembre 2011
Ottobre 2011
Settembre 2011
Agosto 2011
Luglio 2011
Giugno 2011
Maggio 2011
Aprile 2011
Marzo 2011
Febbraio 2011
Gennaio 2011
Dicembre 2010
Novembre 2010
Ottobre 2010
Settembre 2010
Agosto 2010
Luglio 2010
Giugno 2010
Maggio 2010
Aprile 2010
Marzo 2010
Febbraio 2010
Gennaio 2010
Dicembre 2009
Novembre 2009
Ottobre 2009
Settembre 2009
Agosto 2009
Luglio 2009
Giugno 2009
Maggio 2009
Aprile 2009
Marzo 2009
Febbraio 2009
Gennaio 2009
Dicembre 2008
Novembre 2008
Ottobre 2008
Settembre 2008
Agosto 2008
Luglio 2008
Giugno 2008
Maggio 2008
Aprile 2008
Marzo 2008
Febbraio 2008
Gennaio 2008
Dicembre 2007
Novembre 2007
Ottobre 2007

BLOG
POST DEL BLOG

Vorrei vedere il blog di :

Un pomeriggio da ricordare...
Jolly il 11-Apr-2012 in Generica
È l’una e mezza.
Abbiamo appena finito di mangiare e mio marito sta per uscire per andare ad aiutare un amico in un paese vicino. Esce un attimo, poi torna e mi dice “Guarda Perla…è la in mezzo al prato che si è stesa e bruca l’erbetta. Che bella, vai a farle una foto.”. E poi parte. Io finisco di lavare i piatti e poi penso “possibile che proprio oggi che piove si stenda sul prato??” bah, prendo la macchina fotografica e vado a farle un bel servizio. Sono le due. Che bello finalmente qualche foto con il primo verde.
E poi.
Che strana posizione per stendersi...
Ma come tieni le zampe?
Perché hai le orecchie tutte in giù??
Perché Heidy va li ad annusarti e non la cacci???
Faccio il giro e capisco. Stai incominciando a partorire. Così…senza preavviso!!! E penso “Ma io ho controllato, non avevi latte stamattina!!!!” e, peggio ancora, penso a quel bel post che ho scritto e non sapevo se ridere o piangere per l’assurdità del caso. Tutte le precauzioni da tenere con l’asina gravida…MA NEANCHE UNA SONO RIUSCITA A METTERE IN ATTO!!!!
Non ho più tempo, non posso più spostarti.
Pensa Anna, pensa.
Piove, ma non posso obbligarti ad andare all’asciurro. Ok, stai li.
Heidy? È curiosa ma non aggressiva. Ok, stai li.
E Jolly? O porca v…..! Prendo Jolly e lo trascino nel box (che era pronto per Perla!!!).
Bene, aspetto.
Vedo qualcosa…incominciano a vedersi gli zoccoli (o mio Dio….dimmi che è dritto! E se è podalico che faccio? Sono sola…non ho neanche ricarica sul telefono….panico, panico, panico!!!!!). Passa qualche minuto…cos’è quella? La testa!!!!! Evvvvai. È dritto! Bene, bene….sto con te Perla, ti sono vicina. Ti accarezzo il muso e tu mi guardi e sembra che lo capisci che son li per te. Bene, adesso e quasi tutto fuori. Ti vedo piccolo. Respiri…almeno muovi la bocca.

Il primo respiro…

Dai Perla un ultimo sforzo. Sei stremata ma ti alzi in piedi e con un ultimo sforzo finisce di uscire. Poi ti stendi devastata. E tu, piccolo miracolo sei li…tutto zampe e orecchie…tutto fradicio.
E adesso che faccio? Non potete stare qui fuori sotto la pioggia.
Aspetto dei minuti terribilmente lenti. Perla ti alzi finalmente. E tu piccolo fagottino? Che sforzo alzarsi. Ci provi e tonf! A terra. Ci riprovi e….ri-tonf! Quanti tonfi e che forza di volontà ti spinge a tirarti su! Ma finalmente ce la fai. Bene! Perla ti sei alzata su e anche il tuo asinello.
E la pioggia diventa più intensa.
Cavoli, tutti sconsigliano di toccare il puledro appena nato…ma non può stare qui: il prato è in pendenza, piove, e stanotte le temperature scenderanno.
Vado a prendere un asciugamano.
“Perla guardami. Questo è un asciugamano te lo faccio annusare. Io sono tua amica. Ora prendo in braccio il tuo puledro e lo porto all’asciutto…e tu mi segui” e mi hai seguita.
Mi viene da piangere dalla gioia.
Ora siete all’asciutto.
State bene e tu, piccolino, hai cominciato a sgambettare ed a poppare.
Perla ti lava.
Va tutto bene.
Sto tremando…non ho mai provato un emozione del genere. Indescrivibile.

Benvenuta Pepita.

Commenti

In questo momento ci sono 33 commenti
Inserito da Hope il 11-Apr-2012 alle 17:04:34

Moderazioni espresse: 0
Il miracolo della vita. Mi è venuto da piangere.
Grazie per questo racconto, voglio solo dirti che sei stata fortunatissima. Non è così frequente poter assistere ad un parto. A me è capitato con una cavalla, anni fa. Se ci penso mi vengono ancora i brividi!
Inserito da Iside il 11-Apr-2012 alle 18:04:39

Moderazioni espresse: 0
wow... che emozione! merito di questi splendidi animali e di chi li cura con amore. Benvenuta Papita.
Inserito da roma il 11-Apr-2012 alle 19:04:15

Moderazioni espresse: 0
Benvenuta Pepita!!!
E che bella esperienza assistere al parto.
Inserito da icaro il 11-Apr-2012 alle 20:04:52

Moderazioni espresse: 0
bellissimo, grazie Jolly !!
cri
Inserito da alessia75 il 11-Apr-2012 alle 21:04:40

Moderazioni espresse: 0
che bella emozione hai provato e mi hai fatto provare ! grazie davvero e BENVENUTA PEPITA!
Inserito da walzerlento il 11-Apr-2012 alle 21:04:26

Moderazioni espresse: 0
Che invidia! quando Gilda doveva partorire ogni sera dopo cena e ogni mattino prima di andare al lavoro passavo in stalla per vedere se era giunto il momento.
Poi un mattino alle sei come al solito sono passato e c'erano già due orecchie in più. Spero prima o poi di assistere a questo stupendo evento. CIAO PEPITA ben arrivata
Inserito da cacaone il 11-Apr-2012 alle 21:04:16

Moderazioni espresse: 0
chissa' se mai mi capitera' una cosa cosi' bella
Inserito da platero il 11-Apr-2012 alle 21:04:31

Moderazioni espresse: 0
ciao Jolly, ho letto tutto d'un fiato e trattenendo il respiro. Mi sembrava di esser lì con voi. "Pensa Anna, pensa." E con lucidità hai pensato a tutto, hai valutato i pro e i contro, hai preso delle decisioni difficili, come quella di avvolgere il puledro col rischio del successiuvo rifiuto della madre. Sei stata bravissima, seppur lì da sola. Complimenti. In questo periodo quando leggevo i vari Blog o forum di asinari prossimi a diventar nonni, , provavo un pò di dispiacere perchè io ho un asino castrone e pensavo che questa emozione non l'averi mai provata. Invece mentre leggevo il tuo racconto ero emozionatissima. E, il tuo finale, con il nome che hai scelto per l'asinella, mi ha riempito il cuore di gioia. E' come se fossi diventata nonna anch'io! Benvenuta Pepita!
Inserito da foxtrot il 11-Apr-2012 alle 22:04:30

Moderazioni espresse: 0
Finalmente è arrivata la tanto desiderata Pepita!Mi hai commosso con il tuo accorato racconto, mi pareva di stare lì con te,sai ti capisco bene, ho vissuto le stesse emozioni quando hanno partorito le mie caprette che tra l'altro ho dovuto aiutare.In quei momenti l'emozione è talmente forte che si rischia di cadere nel panico.Brava Jolly e complimenti a mamma Perla che ha fatto un buon lavoro!
Inserito da Mora il 11-Apr-2012 alle 22:04:39

Moderazioni espresse: 0
benvenuta Pepita! Anche il mio Chaco è nato sul prato che era in discesa, con gli altri asini intorno, anch'io la mattina prima di andare al lavoro avevo controllato e Mora ancora non aveva latte... e poi a mezziogiorno mentre stavo guidando verso casa una mia vicina telefona e mi dice che c'è un puledro sul prato e che è scivolato giu... per fortuna ero gia vicinissima a casa... sono andata subito lì, tentando di prendere il puledro in braccia per portarlo dalla sua madre - ma pesava troppo, non ci sono riuscita - ho dovuto telefonare a un mio amico per venire ad aiutarmi.. e aspettare una lunghissima mezz'ora che venisse...
Inserito da elcholo il 11-Apr-2012 alle 23:04:12
che bel blog, grazie per aver condiviso con noi queste emozioni

mi chiedo e vi chiedo
é stato giusto prendere il puledro e portarlo in stalla?

Inserito da lakai il 12-Apr-2012 alle 00:04:56

Moderazioni espresse: 0
Tutto il giorno incasinato e quindi niente pc, ora accendo e...mi è arrivato questo cazzotto in faccia, non sapevo credere a ciò che leggevo, sembrava di vedere un film. Capisco il dubbio li posto all’asciutto? Però si va in crisi a non poter far niente. Ho anche pensato e io che farei? Si vedrà al momento. Per ora Ti..Vi faccio gli auguri...molto emozionati. ciao
Inserito da Jolly il 12-Apr-2012 alle 06:04:31

Moderazioni espresse: 0
Ciao e...grazie a tutti per la partecipazione.
Ma soprattutto per l'aiuto che mi avete dato da quando sono qui su Raglio.com.
Dico la verità...se non avessi avuto la possibilità, in precedenza, di poter avere consigli e sapere delle vostre esperienze passate...beh, allora si il panico sarebbe stato totale.
Sono ancora molto scossa (in senso buono) dall'esperienza di ieri.
Sto ancora tremando.
Solo due cose però mi hanno veramente preoccupato (per non dire "impanichito").
1° La posizione di Pepita...cioè la possibilità che fosse storta...e quello è stato il primo scossone.
2° Il tempo. Io sul momento avevo il Sacro Terrore di toccare la piccola nuova arrivata...ma...avevo ancora più paura per la sua salute. Se fosse stato la settimana scorsa non ci sarebbero stati problemi (sole, 20° all'ombra, tutto perfettamente asciutto)...ma Perla ha deciso che ieri era la giornata ideale: sotto la pioggia e con temperature in discesa! Ieri, quando è nata Pepita, c'erano 5 gradi...stanotte siamo scesi sotto lo zero e guardando fuori a pure fatto qualche fiocco di neve.
Io penso, col senno di poi, di aver fatto la cosa giusta intervenendo. Perla me l'ha fatto capire.
Ieri sera, erano quasi le undici, sono andata a vedere se erano a posto. Erano belle asciutte (con mega prolunga mio marito ha portato un fornelletto...^_^). Perla era in piedi e la piccola pepita le "correva" intorno, poppava e...e vedeste che "doppiette tirava!!!! ^_^
Fortunatamente Perla ha capito cosa ho fatto e l'ha accettato...
Ho dovuto prendere una decisione che riguardava una nuova vita...e si vede che Lassù qualcuno voleva che Pepita stesse Quaggiù.
Usando le stesse parole che ho pensato ieri...
Che Dio me la mandi buona...o l'avrò sulla coscienza per il resto della vita!!!

Grazie a tutti tutti.
Inserito da berto. il 12-Apr-2012 alle 08:04:48

Moderazioni espresse: 0
8.15 lacrime agli occhi,bel modo di cominciare la giornata...grazie di avere condiviso questi momenti con noi.mi hai riportato a quando ho ricevuto lo stesso regalo,improvviso....mi sono rivisto in panico ma allo stesso tempo felice come non mai....anche io ho asciugato il puledro(il giorno dopo...)penso che dipenda dal rapporto che si ha con la madre e si capisce se lei te lo permette,almeno questa è stata la mia impressione,ancora congratulazioni ed un grazie per il racconto
Inserito da bruno il 12-Apr-2012 alle 09:04:30

Moderazioni espresse: 0
Congratulazioni anche da parte mia, per la nuova arrivata e per la tua capacità di agire in momenti dove, anche se ti prende il panico e il cuore ti batte forte da farti mancare il fiato, bisogna razionalizzare e prendere le decisioni più opportune. Brava Anna!
Inserito da rasti il 12-Apr-2012 alle 09:04:37

Moderazioni espresse: 0
Quella "sottile" carica di emozioni che viene trasmessa con un racconto come questo ad esempio.L'eccitazione,la paura di non essere in grado di...,la commozione e la felicia'.
Assistere al parto di un puledro dev'essere un' esperienza che arricchisce la vita.

Grazie davvero.

p.s Pepita,gia' il nome dice il fatto suo ;-) ed è cosi piccola nella foto.
Inserito da Bamby il 12-Apr-2012 alle 10:04:45

Moderazioni espresse: 0
Pepita... preziosa più dell'oro! Come ogni nuova vita che si affaccia al mondo. E lei ha trovato le tue braccia ad accoglierla. Straordinarie emozioni che alimentano la nostra anima. Benvenuta Pepita e .. brave Perla e Jolly!
Inserito da francescosid il 12-Apr-2012 alle 11:04:16

Moderazioni espresse: 0
Grazie delle emozioni condivise,
un abbraccio Francesco
Inserito da Demi il 12-Apr-2012 alle 12:04:25

Moderazioni espresse: 0
Ciao Jolly e intanto auguri per la piccola Pepita. A noi è capitato tre volte di assistere al parto (e dopo la prima volta siamo anche riusciti a fare qualche foto, pubblicate nella ns galleria immagini). Rileggendo il tuo blog mi è tornato in mente il primo parto: pioggia, freddo (per quanto può essercene in Sicilia). Fortunatamente avevamo isolato l'asina già da un paio di giorni, ma ad un certo punto (mentre accarezzandola le dicevamo "spingi, forza spingi") presi dal panico che la piccola non riuscisse ad uscire, abbiamo fatto una cosa che poi il vet ci ha rimproverato, ovvero tirarla per, a modo nostro, aiutare la madre. In verità era già quasi tutta fuori, ma il rischio di fare "danno" poteva essere reale... Anche noi abbiamo asciugato l'asinella, che era tutta infangata dopo i tentativi ripetuti di mettersi in piedi nel fango... Poi pare che lo fanno apposta: aveva il posto al chiuso, al caldo e con una bella lettiera di paglia pulita che l'aspettava... No, troppo comodo, si partorisce fuori sotto la pioggia!
Inserito da rasti il 12-Apr-2012 alle 12:04:48

Moderazioni espresse: 0
Che la pioggia non sia un dolce,fresco sollievo...
Inserito da lakai il 12-Apr-2012 alle 14:04:41

Moderazioni espresse: 0
Non vorrei dare l’impressione di voler occupare tutto il Tuo blog, ma sai...dopo il mio commento ho spento, ho ripensato e rivissuto più volte tutto ciò che ho letto, ora ho riacceso e riletto quasi incredulo... tre volte ciò che hai scritto, ogni volta...da brividi, sempre... nuovi, NON hai assistito ad una qualsiasi puntata di soap opera, la tua è stata una GRANDE ESPERIENZA ed un po’ ne sei stata protagonista, molti vorrebbero poterlo provare. Che primo mattino che mi hai fatto vivere! Queste cose danno tanto, sono grandi cariche di positività. GRAZIE!!! rinnovo e ripeto gli auguroni.
Inserito da Jolly il 12-Apr-2012 alle 14:04:40

Moderazioni espresse: 0
Sai Lakai...mai mi sarei aspettata di provare qualcosa del genere. Non so come spiegarmi...non ho mai avuto fin'ora la gioia di essere "mamma" personalmente, ma immagino che la sensazione sia molto simile a questa.
^_^
Sarà che ho sempre avuto un rapporto speciale con Perla...
ma vedere venire al mondo una creatura e gli sforzi di madre e figlia a tirarsi in piedi...so che è la loro natura...ne ho letto parecchio...ma.
Continuo ad avere TUTTO davanti agli occhi.
Continua a venirmi da piangere.
Dalla gioia!
Inserito da PUNDRA il 12-Apr-2012 alle 16:04:07

Moderazioni espresse: 0
Welcome, Benveniù, benarrivata a Pepita, bel blog, sei riuscita a trasmettere con le parole un emozione grande per te e ad emozionare un pò tutti noi asinari/lettori. Per rispondere al capo penso che abbia fatto bene, d' altronde lasciarlo alla pioggia non credo sarebbe stato meglio, se pure il rischio che possa abbandonarlo la madre ho sentito dirlo anche per i conogli. AUGURI
Inserito da foxtrot il 12-Apr-2012 alle 18:04:54

Moderazioni espresse: 0
Non ho potuto fare a meno d'intervenire sull'ultimo commento di Jolly.Assistere ad un parto è molto emozionante, io sono madre due volte ed è stato magnifico solo alla fine quando finalmente ho potuto avere tra le braccia i miei frugoletti, il durante ero un po' impegnata...Ho avuto la fortuna di veder partorire parecchi animali qui da me e proprio come dicevi tu non pensavo potesse esserci emozione più grande! E' un po' come assistere al parto di una figlia, sai cosa stà passando, vorresti aiutarla, ma nello stesso tempo hai paura d'intervenire per il timore di combinare un guaio.Io rimanevo talmente elettrizzata dopo ogni parto dei miei animali che poi la notte seguente faticavo a prender sonno.W la vita!!!!
Inserito da heidiepeter il 12-Apr-2012 alle 21:04:49

Moderazioni espresse: 0
Cara Jolly, non posso che aggiungermi a quel che hanno gia detto gli altri.
Sono qui in un Internet caffe e quasi piango con gli angoli della bocca tirate alle orecchie...che figuraccie.

Il tuo blog è scritto in un modo fantastico, tutto d'un fiato e ha automaticamente riprodotto delle immagini.
Vi mando tanto amore.
E...si raglio.com è un mondo molto bello, ho un periodo un po stancante e difficile e ora su Raglio mi sento bene
Inserito da flanella il 12-Apr-2012 alle 22:04:30

Moderazioni espresse: 0

Grazie Jolly,
che esperienza forte!
Grazie per per averla condivisa con noi.
Benvenuta Pepita, fortunata e deliziosa!
Inserito da lydie il 13-Apr-2012 alle 13:04:19

Moderazioni espresse: 0
bel raconto, belle emozioni...
benvenuta al mondo Pepita
Inserito da mari70 il 13-Apr-2012 alle 16:04:17

Moderazioni espresse: 0
grande jolly, bellissimo blog e bravissime voi due! il primo parto della mia Lola me lo sono perso, ho trovato un asinella in più nella casetta e Pedro disperato fuori a prendere calci perchè lola non lo faceva avvicinare! mi sono sentita in un modo incredibile! non sono entrata nel recinto perchè ho pensato che se non voleva pedro non voleva neanche me e così sono stata tutto il giorno fuori a guardarle e a telefonare a chiunque mi venisse in mente per raccontare cos'era successo e a passare per pazza come al solito! ah se avessi conosciuto prima Raglio....Invece il secondo parto me lo sono visto tutto, anche la mia ha partorito fuori sotto la tettoia del recinto con tutti gli altri intorno. Per fortuna ero parecchio ignorante e non avevo paura perchè non mi rendevo conto che qualcosa potesse andare male. Ero tanto tanto felice. E' stata un'emozione che non riesco neanche a descrivere!!! per fortuna era bel tempo tutte due le volte...Lola non ha mai avuto piacere che si andasse vicino alle sue figlie i primi giorni...nemmeno se ero io, e così ho sempre aspettato almeno una settimana prima di spupazzarmi le puledrine. ciao ragazze e buon proseguimento!
Inserito da heidiepeter il 13-Apr-2012 alle 19:04:36

Moderazioni espresse: 0
Siete tuti belli quasi come i culi degli asinelli :)
Inserito da cacaone il 13-Apr-2012 alle 20:04:50

Moderazioni espresse: 0
sei forte heidi sprizzi fesserie da tutti i pori, come me
Inserito da cacaone il 13-Apr-2012 alle 20:04:57

Moderazioni espresse: 0
ho visto la tua faccina,heidi
Inserito da heidiepeter il 13-Apr-2012 alle 21:04:06

Moderazioni espresse: 0
Anch'io ho visto il tuo faccione, per quello che ho hatto la faccina
Inserito da Jolly il 13-Apr-2012 alle 21:04:05

Moderazioni espresse: 0
Cacaone...dopo il tuo commento sulle faccine di poco tempo fa, secondo me, ci stai contagiando...^_^
Se vuoi scrivere un commento sul blog devi prima fare l'autenticazione Iscriviti al sito se non l'hai ancora fatto. Clicca qui
About Us | Site Map | Privacy Policy | Contact Us | Since 27/01/2006 © 2011 Raglio
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.

eXTReMe Tracker