Raglio
La community dedicata agli Asini

BLOG
di : luposolo
<< Novembre 2020 >>
L M M G V S D
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30

Categorie

Generica
Viaggi
Trekking

Archivio

Aprile 2014
Aprile 2011
Aprile 2010
Febbraio 2010
Settembre 2009
Agosto 2009
Maggio 2009
Aprile 2009
Marzo 2009
Gennaio 2009
Dicembre 2008
Luglio 2008
Febbraio 2008
Dicembre 2007
Novembre 2007

BLOG
POST DEL BLOG

Vorrei vedere il blog di :

il gesso di Rossella
Commenti : 6
luposolo il 06-Apr-2014 in Generica
Avete mai visto un'asinella con la gamba di gesso? Bene a Rossella ,a sole due settimane di vita, capitò di rompersi la gamba anteriore sinistra perchè, mentre la posavamo di peso nel box,ebbe uno scatto nervoso e incastrò la gamba tra i listelli di legno della parete del box. Madre e gemelli erano usciti a pascolare e a godersi un po di sole ,poi al momento del rientro c'è stata un pò di confusione e conseguente disorientamento, e poi l'incidente.
Eravamo disperati, L'asinella ha imparato subito a camminare trascinando la gamba rotta, ma non poteva giocare con suo fratello ,non poteva competere con lui nell'attaccarsi alla mammella,e,nel giro di pochi giorni aveva la spalla semi atrofizzata... Sono venuti i veterinari , si sono consultati e hanno deciso di ingessarla anche se temevano piaghe e problemi alla circolazione del sangue. In un ambulatorio veterinario per cani, nel quale l'arrivo di Rossella destava la preoccupazione , perplessità e curiosità degli altri pazienti,L'asinella è stata ingessata due volte a distanza , prima di quattro giorni e poi di una settimana ,per tenere sotto controllo le eventuali piaghe. Alla fine ,dopo una fasciatura rigida per una settimana.ha potuto incominciare a camminare senza l'ausilio del gesso, che le dava un po di sicurezza. All'inizio aveva paura , stava molto seduta,ma poi , attirata dai pezzetti di carruba che le infilavo in bocca, ha incominciato a segurmi e a gestirsi la sua gamba guarita .In tutto il periodo del gesso Rossella ha sviluppato una forza negli arti posteriori che le permettono di spiccare dei balzi in avanti, come se fosse un maschio....
i gemelli
Commenti : 8
luposolo il 04-Apr-2014 in Generica
mMetto ora quello che avevamo messo su facebook il9-6-2013
"Gli asini vivono in gruppi con una struttura matriarcale: il capo è la femmina più anziana. Altair, la nostra femmina di 7 anni è dunque il capobranco: ma ieri sera, dopo la giornata al pascolo, spiega agli altri che devono andare a casa da soli, lei non rientra, è quasi ora di partorire. Metto nella stalla gli altri, la vado a cercare: la trovo sotto una vecchia tettoia, su un grosso strato di paglia, in mezzo ad alberi alti. Va bene, le dico, è un bel posto. Le porto un secchio d'acqua e le dò la buona notte. A mezzanotte vado a vedere: ci sono in giro i nostri cani, e sono loro che sanno dov'è: la guardo e mi dice, ho sbagliato, con i cani in giro non posso partorire. Ci pensiamo domani. Oggi capisco che con gli altri asini intorno il suo posto sarebbe sicuro, ma non penso che partorisca di giorno; allora abbiamo preparato un box parto che uso di solito, glielo ho detto, lei mi ha capito ed è venuta nel box, in vista degli altri asini. Ora aspetto, come già altre volte, di sentire una grande ragliata colettiva: il benvenuto al/la nuovo/a nato/a!

La chiamata è avvenuta la notte successiva: è l'una di notte, mi metto a letto dopo essere rientrato da Palermo per un film egiziano, e sento una grande ragliata collettiva. C'è poco da fare, devo andare. C'era di che chiamarmi! un asinello è nato, ma Aktair rimane coricata e c'è qualcosa che non capisco: finalmente mi rendo conto che sono due e Altair non ce la fa. Tiro fuori il secondo, gli spuntava solo una gamba, poi tiro fuori la placenta. Finalmente Altair ringrazia e si alza, ma i due Rossella e Bruno, pesano sui 15 kg, metà di quanto sarebbe giusto! ce la faranno? per ora sono vispi e allegri!"
è nata Benvenuta
Commenti : 6
luposolo il 02-Apr-2014 in Generica
Sono la moglie di luposolo e dopo un lunghissimo silenzio provo io a raccontare dei nostri asini.Intanto ,come dice il titolo, il giorno 20 marzo è nata Benvenuta. E' figlia di Najma e Diablo ,pesava circa 28 kg e,pur essendo ancora instabile sulle zampe,veniva senza timore verso di me e si strusciava,arrivando ad infilare il suo musino nella mia tasca...La madre è una bella e robusta asina,ma è pure scorbutica ,perchè ad esempio non si lascia mettere il testale facilmente e non si lascia accarezzare sotto la pancia e vicino alle mammelle , però alcuni giorni prima del parto è diventata più coccolona, per fortuna!!!Comunque ora ,se sta mangiando , non lascia che la piccola succhi il latte, vuole essere lasciata in pace e la scaccia, ma Benvenuta è forte e cresce a vista d'occhio.
galoppata in TV
Commenti : 3
luposolo il 09-Apr-2011 in Generica
mi permetto dopo una lunga assenza..., dopo una prima uscita primaverile, ma senza foto, di raccontare che, per l'unità d'Italia, Geo & Geo ha scelto la nostra esperienza di distribuzione ai GAS di tutta Italia; mentre ne parliamo, una ripresa riporta una galoppata della mia felice banda di asini: giovedì 14-4 alle 18,25 circa su rai tre
fiocco azzurro!
Commenti : 12
luposolo il 26-Apr-2010 in Generica
non credo che sia passata un'ora; sono ancora bagnati tutti e due, madre e figlio; che sudata si è fatta! ma il piccolo è "tiso" come ce n'è pochi. Come previsto un giorno prima della luna piena.... e quanti segnali in questi giorni: prima una fuga di tutti e cinque: sembrava dire: "il dottore ha detto di camminare molto per prepararmi al parto"; ieri lei che spintonava gli altri, fino a saltare su suo padre (ora castrato); oggi, prima era uscita per il pascolo, poi voleva tornare indietro; di giorno almeno due volte la ho vista in piedi addormantata; tornando a casa non ha toccato la sua avena; quindi ero pronto; poi gli altri hanno ragliato per dare il benvenuto al piccolo! e sono andato a vedere....
sabato di sole
Commenti : 5
luposolo il 27-Feb-2010 in Generica
eccoli rientrati dopo un giorno di mangiare sudda; quando l'estate scorsa è morta l'anziana Moretta, avevo scritto che avevo problemi a riorganizzare il gruppo. Ora non ci sono più dubbi, è di nuovo la struttura matriarcale, tutti vanno dietro ad Altair, femmina di quasi cinque anni, alla sua seconda gravidanza; così questa mattina la ho vista controllare se c'era la corrente nella banda bianca (una parte del loro recinto è chiusa con questa, dato il sacro timore che gli è rimasto dopo che hanno preso la scossa l'estate scorsa); ma d'inverno non ho mai attaccato, e così questo pomeriggio Altair ha guidato lo sconfinamento! comunque sono tornati appena me ne sono accorto e li ho chiamati...
io invece
Commenti : 8
luposolo il 10-Set-2009 in Generica
bello il raduno!
io invece la domenica mattina uscivo con una simpatica famiglia per la nostra cavalcata fino al castello di Calatubo! è impressionante come quei tre bambini si sono affezionati agli asini e hanno continuato a voler venire ogni mattina a portare una carruba o un pezzo di pane duro agli asini, e gielo davano stando in mezzo a loro senza nessun timore; bambini di 25 o 30 kg in mezzo a sei asini, due di 400, due di 300 e due 130.....
Ma quello che volevo raccontare è successo oggi: gli asini stavano rientrando dal loro pascolo diurno al recinto della notte, dove li aspettano fieno e meloni (è la stagione dei raccolti e trovo molti scarti), quando uno stronzo cacciatore spara ad una tortorella sui fili del telefono; beh i sei sono partiti di corsa; li ho ritrovati parecchio tempo dopo; si erano fermati solo in vista del mare (due km da qui) e stavano cominciando a pensare di tornare, passeggiando in un campo incolto! Bello e faticoso il rientro, cavalcandone uno a pelo e con tutti che trotterellavano verso casa....
Moretta ci ha lasciato
Commenti : 10
luposolo il 21-Ago-2009 in Generica
ieri mi hanno mandato questa foto; è la sera prima che Moretta (in primo piano)cadesse o si sdraiasse, senza più riuscire ad alzarsi; dopo 24h, in tre riusciamo ad alzarla e a sistemarla fra due cavalletti e con due sottopancia, con davanti avena, fieno e acqua; lei riesce a spingere tutto, così la libero e la lascio girare: dopo due ore la ritrovo sdraiata che non riesce ad alzarsi; questa volta non riusciamo più ad alzarla, fino a che compro un paranco, costruisco un trispede con dei tubi innocenti e delle travi, la solleviamo! si rimette dritta, si rimette a mangiare; la porta dentro una casetta, dove sistemo il paranco per rialzarla; e lei cade di nuovo.... alla fine non riesce quasi più ad alzare la testa.....
Che le è successo? ha deciso che non c'era più bisogno di lei? (il puledro ha 4 mesi e 20 giorni)?
Ora sono alle prese con la riorganizzazione del gruppo; ogni giorno provo una formula diversa per l'andata al pascolo, ma non so ancora quale funzionerà; comunque per una cavalcata con turisti e galoppata hanno funzionato bene lo stesso.
About Us | Site Map | Privacy Policy | Contact Us | Since 27/01/2006 © 2011 Raglio
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.

eXTReMe Tracker