Raglio
La community dedicata agli Asini


Forum

Parliamo di ..................

Domande generiche su come gestire un asino, consigli e informazioni
Forum inserito il : 23-06-2006 alle 15:11:15

Asina spaventata

AutoreMessaggio
marckckck86
Gruppo: normal
Città: Castellana grotte
Provincia: BARI
Messaggi:1


Messaggio privato
Postato il : 27-04-2019 alle 11:49:17
Asina spaventata
Buongiorno mi chiamo Marco e sono un allevatore alle prime armi.
Abbiamo ho azienda agricola nella quale ci sono 3 asine libere al pascolo in un perimetro recintato, 2 di queste sono educate, coccolone e molto affezionate a me, ma la terza ha paura di tutto e di tutti.
Ha 3 anni ed è sempre stata così, non si fa avvicinare e questo è un problema,in caso di ferite non abbiamo la possibilità di medicarla.
non è stata mai maltrattata ma per problemi familiari i primi 2 anni non ha visto molte persone.
Come posso fare per avere almeno la possibilità di avvicinarmi,accarezzarla senza che lei abbia tutta questa paura?
milk
Nome: pier luigi
Cognome: maini
Gruppo: normal
Messaggi:614


Messaggio privato
Postato il : 29-04-2019 alle 14:27:47

E' una fortuna che ci siano altre asine che hanno fiducia nei tuoi confronti, ti saranno di aiuto.Devi lavorare di picologia e la piu' semplice e' il cibo,Porta un po di avena o mangine o altro alle due asine e poi portane all'altra stando lontano pero' almeno le prime volte.Deve associare la tua presenza con il cibo ,dunque positiva e di fiducia.(intanto bisogna sapere se conosce l'avena e il mangime, io ho visto asini che x 3 gioni si rifiutavamo di mangiarlo perche' nn lo conoscevano)Ci vuole molta pasienza, chi la dura la vince.Ma devi sapere che vincerai tu, prima o poi.


Moderazioni espresse: 0
heidiepeter
Gruppo: normal
Città: Lesvos Grecia
Provincia: STATO ESTERO

Messaggi:2972


Messaggio privato
Postato il : 01-05-2019 alle 12:47:27

Anche carote e mele fanno bene, ma non troppo.
Ci sono equini che non gradiscono la compagnia umana per principio (quale questo sia lo sapranno loro).
Ho un asino, Eric, che ha lavorato per un Donkey trekking qui sull'isola, morto il suo padrone è arrivato da me e non si lascia avvicinare, il maniscalco deve catturarlo con insistenza.
Quando è arrivato da me ha avuto un eczema che si è allargato su tuto un fianco del corpo, per fortuna avevo uno spray ayurvedico veterinario e con poche applicazioni è guarito completamente, ma ho dovuto metterlo alle strette in un angolo per poterlo trattare.
Non posso spazzolarlo, ma ora posso almeno avvicinarmi e/o passargli la mano lungo il corpo senza che scappi, ma ci è voluto molto tempo, è qui da me più o meno da un anno e mezzo.
Per un asino che dovrebbe essere abituato agli umani, visto che faceva del trekking coi turisti il suo comportamento è molto starano , maltrattato non penso proprio che sia stato.
Sta bene con gli altri del gruppo e io non insisto, gli passo vicino apposta senza dargli attenzione di modo che impari che non sono pericolosa, gli parlo e sto' accovacciata vicino, non faccio movimenti bruschi sono sempre gentile e rispetto la sua "scelta".
Ho pensato che forse è uno di quelli equini che non gradisce gli umani e che essere stato "usato" per il trekking lo ha fatto soffrire molto, cosi lo lascio in pace.
Tutto contrario di Lilly che mi cammina dietro come fosse un cane, vuole sempre carezze e mi guarda poi si mette a ragliare, insomma molto sociale


Moderazioni espresse: 0
Se vuoi scrivere un argomento devi prima fare l'autenticazione
Iscriviti al sito se non l'hai ancora fatto. Clicca qui
About Us | Site Map | Privacy Policy | Contact Us | Since 27/01/2006 © 2011 Raglio
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.

eXTReMe Tracker