Raglio
La community dedicata agli Asini


Forum

Parliamo di ..................

Domande generiche su come gestire un asino, consigli e informazioni
Forum inserito il : 23-06-2006 alle 15:11:15

Quale asino scegliere?

AutoreMessaggio
vio
Gruppo: normal
Città: Firenze
Provincia: FIRENZE
Messaggi:4


Messaggio privato
Postato il : 21-10-2018 alle 23:04:06
Quale asino scegliere?
Ciao a tutti,
Sono nuova ed è tanto che leggo i vostri interessantissimi messaggi. Oggi sono andata per la seconda volta in un allevamento delle mie zone per scegliere un asinello/asinella da tenere nella mia piccola fattoria. Non ho mai avuto un asino ed abbiamo deciso con il proprietario dell’allevamento di fissare qualche pomeriggio per scegliere bene.Vi chiedo qualche consiglio: avrebbe un’asinella incinta di 12 anni a detta sua molto dolce ed un puledro giovane. Su quali comportamenti mi dovró basare quando li rivedró per scegliere il più docile? Oggi mi aveva colpito molto un maschio intero che ci aveva seguito fino all’uscita ed ha ragliato per richiamarci, però è difficile scegliere, all’apparenza sembrano tutti buonissimi.
Buona serata a tutti voi 😃
lakai
Gruppo: normal
Città: sorso
Provincia: SASSARI

Messaggi:1341


Messaggio privato
Postato il : 22-10-2018 alle 18:49:29

Ciao! dici bene “gli asini sembrano tutti buonissimi” ma hanno un carattere che se non si ha un minimo di conoscenza o esperienza non sempre si è in grado di gestire al meglio; che dire, hai prospettato tre possibilità e per la tua condizione di “inesperta”, direi che tutte possono rivelarsi complesse e faticose (ma non è detto), cerco di spiegarmi dando le motivazioni:

a) A primo acchito potrebbe sembrare che la scelta migliore sia quella di orientarsi verso la fattrice e soprattutto vivere l’emozione della nascita di un redo, vederlo crescere e scoprire man mano ogni cosa. Si forse questa può essere la scelta più favorevole, ma di certo tra non molto ti troveresti (da inesperta) a dover gestire (forse un po' troppo presto) due asini e può essere difficile, troppi dubbi, troppe cose che non si sa fare, troppe cose che si possono sbagliare (è successo a me), invece soprattutto all’inizio si ha bisogno di prendersi del tempo per conoscere l’animale e concedergli di abituarsi a te.

b) il puledro può essere bello e dolce, ma dovrai avere la capacità di iniziarlo ed abituarlo ad una vita in cui deve rispettarti e imparare delle regole che tu dovrai saper mettere, informati se è maschio o femmina, se fosse maschio dovrai considerare che a 18-24 mesi volente o nolente dovrai valutare se farlo castrare (quindi dovrai mettere in conto anche la spesa media di circa 300€)
c) Il maschio intero dovrai imparare a gestirlo e in certi periodi le situazioni non sono certo facili, addirittura possono diventare pericolose, quindi anche in questo caso ti troverai davanti alla scelta quasi obbligatoria di castrarlo.

Se non sei troppo distante da Cavriglia, ti consiglio di fare un salto al “ranch Margherita” e parlare con Roby e Cris, magari potresti portarli a vedere gli asini, con la loro esperienza sanno valutare l’animale per tanti aspetti e il consiglio che ti daranno sarà di certo validissimo, molto più di qualunque messaggio on line.


Moderazioni espresse: 0
vio
Gruppo: normal
Città: Firenze
Provincia: FIRENZE
Messaggi:4


Messaggio privato
Postato il : 22-10-2018 alle 21:58:43

Grazie mille, hai sollevato dei dubbi sicuramente da analizzare per bene. Ho visto che Cavriglia è ad un’ora più o meno da me, vale sicuramente la pena andare a parlarci. Sai di libri utili per l’educazione dell’asino o non sono necessari secondo te?


Moderazioni espresse: 0
lakai
Gruppo: normal
Città: sorso
Provincia: SASSARI

Messaggi:1341


Messaggio privato
Postato il : 23-10-2018 alle 02:32:54

purtroppo (al contrario di quella sui cavalli) la letteratura sugli asini è molto striminzita, io sono riuscito a reperire soltanto i libri e dvd che ho messo in questa foto, quei due della Svendsen del "the donkey sanctuary" (prima e quarta edizione) ho dovuto comprarli usati su e-bay perché loro li vendono soltanto ai veterinari...(questa è stata la risposta)


Moderazioni espresse: 0
Se vuoi scrivere un argomento devi prima fare l'autenticazione
Iscriviti al sito se non l'hai ancora fatto. Clicca qui
About Us | Site Map | Privacy Policy | Contact Us | Since 27/01/2006 © 2011 Raglio
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.

eXTReMe Tracker