Raglio
La community dedicata agli Asini


Forum

Parliamo di ..................

Domande generiche su come gestire un asino, consigli e informazioni
Forum inserito il : 23-06-2006 alle 15:11:15

Capezze di corda

AutoreMessaggio
heidiepeter
Gruppo: normal
Città: Lesvos Grecia
Provincia: STATO ESTERO

Messaggi:2977


Messaggio privato
Postato il : 29-02-2016 alle 17:22:46
Capezze di corda
Ho saputo recentemente che le capezze di corda fossero meglio di quelle solite, che siano più leggere e comode per loro, è vero, qualcun le usa ?
Le ho da sempre visto ma mi dava l'impressione che potessero tagliare sul viso
lakai
Gruppo: normal
Città: sorso
Provincia: SASSARI

Messaggi:1368


Messaggio privato
Postato il : 29-02-2016 alle 21:19:48

Io pur avendo una capezza classica, uso soltanto capezze di corda, le utilizzo di due tipi, sia quelle con corde di canapa che ho inserito nell’articolo http://www.raglio.com/articoli/index.php?categoria=Io%20faccio%20cos%EC&mostraquanti=1&partireda=3 e che un po’ ricalcano la bitless del dr R. Kook, con incrocio sotto alla barbozza; sia quelle del tipo americano o dette anche alla Parelli, che sono fatte con cordino da 6 mm e tenute da diversi nodi posizionati in punti strategici e che dovrebbero esercitare delle pressioni in punti sensibili dell’animale. Le usano in tutti i maneggi in cui addestrano con metodi del tipo “etologico”. Anche a me erano sorti dei dubbi su queste ultime, sia per il fatto che il nodo sotto al mento viene chiamato “fiador” che significa doloroso sia per una specie di teoria che potrebbero far male alle vertebre della nuca, ma vedo che se l’animale è ben addestrato non serve affatto tirare con forza, basta appena tirare pianissimo tenendo la longia con due dita.


Moderazioni espresse: 0
lakai
Gruppo: normal
Città: sorso
Provincia: SASSARI

Messaggi:1368


Messaggio privato
Postato il : 29-02-2016 alle 21:22:16

Scusa ti do il bentornata di cuore


Moderazioni espresse: 0
Ilas
Gruppo: normal
Città: Scandicci
Provincia: FIRENZE

Messaggi:837


Messaggio privato
Postato il : 01-03-2016 alle 09:04:56
Toffee e Parelli
Gli istruttori Parelli usano le cabezze di cordino (quella che dice Lakai) proprio perchè i nodi sono posizionati su dei punti precisi, ma non è dolorosa, anzi! Basta un piccolo movimento/pressione e loro, sentendo fastidio, cercano di risolvere questo disagio e provano a trovare una soluzione per ritornare ad uno stato di benessere.
Si tratta di fastidio, non di dolore eh! Ci sarà anche qualche imbecille che strattona e tira ma questi col metodo Parelli non hanno niente a che vedere!

Una volta la settimana la Toffee fa lezione con un istruttore Parelli e qui si apre un mondo......


Moderazioni espresse: 0
Ilas
Gruppo: normal
Città: Scandicci
Provincia: FIRENZE

Messaggi:837


Messaggio privato
Postato il : 01-03-2016 alle 09:06:55

Grazie HeidiePeter, con tutto il da fare che hai, di esserti ricordata di noi.
Un abbraccio grande


Moderazioni espresse: 0
heidiepeter
Gruppo: normal
Città: Lesvos Grecia
Provincia: STATO ESTERO

Messaggi:2977


Messaggio privato
Postato il : 01-03-2016 alle 11:36:47

Ma Ilas, mica vi ho dimenticato...anzi
Mi sembrava che ci fosse qualcosa su sul tema capezza di corda era mi rammento, Lakai, dopo guardo
Infatti questa cavezza l'ho vista in un video Parelli, ma io non uso quasi mai la longhina solo per guidare Carlotta fin su alla strada lungo il fiume per le passeggiate per andare un po di buon passo, poi gli lascio liberi e io cammino in coda e li guido con qualche ramoscello raccolto.
Spesso gli faccio camminare una mezz'ora senza fermarci, poi gli lascio brucare qua e là, sopratutto al ritorno
Faccio queste passeggiate 3-4 volte la settimana sia per gli zoccoli che per fargli dimagrire, a volte restiamo fuori anche più du due ore, vorrei andare oggi ma c^è un ventaccio da sud che pero su per il fiume dovrebbe essere meno forte
Grazie


Moderazioni espresse: 0
bruno
Gruppo: normal
Città: Canale Monterano
Provincia: ROMA

Messaggi:970


Messaggio privato
Postato il : 03-03-2016 alle 23:03:34

Di solito anche io uso le capezze di corda. Sono quelle semplici che ho imparato a fare grazie all'insegnamento di Roberto e Cristiana, quelle con lunghina compresa. Le trovo molto pratiche per spostare gli asini da un recinto all'altro. Veloci da mettere e da togliere una volta arrivati nell'altro recinto.


Moderazioni espresse: 0
heidiepeter
Gruppo: normal
Città: Lesvos Grecia
Provincia: STATO ESTERO

Messaggi:2977


Messaggio privato
Postato il : 04-03-2016 alle 13:01:30

Infatti ho guardato il video di Rancho Margerita ieri, è che non sono sto talentate nei lavori manuali, ma ci proverò'


Moderazioni espresse: 0
Se vuoi scrivere un argomento devi prima fare l'autenticazione
Iscriviti al sito se non l'hai ancora fatto. Clicca qui
About Us | Site Map | Privacy Policy | Contact Us | Since 27/01/2006 © 2011 Raglio
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.

eXTReMe Tracker