Raglio
La community dedicata agli Asini


Forum

Veterinaria

Consigli e suggerimento su come curare un Asino.
Forum inserito il : 04-10-2007 alle 20:22:13

asina che zoppica

AutoreMessaggio
frik
Gruppo: normal
Città: Atzara
Provincia: NUORO
Messaggi:14


Messaggio privato
Postato il : 01-07-2015 alle 23:13:57
asina che zoppica
Ciao ho da poco acquistato due asine, madre e figlia di circa 5 mesi. Ho notato che la grande che avrà sui 10 anni, tende a zoppicare. Non ha nessun gonfiore agli arti e controllando il fettone ed il resto dello zoccolo risulta tutto ok, nessun corpo estraneo. Cosa potrebbe essere? Sembrerebbe l' arto posteriore a dare problemi.
foxtrot
Gruppo: normal
Città: coassolo
Provincia: TORINO

Messaggi:1217


Messaggio privato
Postato il : 02-07-2015 alle 00:02:22

buona cosa sarebbe far valutare il problema ad un veterinario,le spiegazioni potrebbero essere molteplici.


Moderazioni espresse: 0
milk
Nome: pier luigi
Cognome: maini
Gruppo: normal
Messaggi:619


Messaggio privato
Postato il : 02-07-2015 alle 09:19:49

no piedi no cavallo, come dicono giustamente gli inglesi. dopo la visita del vet. dicci come e' andata.


Moderazioni espresse: 0
lakai
Gruppo: normal
Città: sorso
Provincia: SASSARI

Messaggi:1376


Messaggio privato
Postato il : 02-07-2015 alle 10:38:10

possibilmente veterinario e podologo insieme.


Moderazioni espresse: 0
frik
Gruppo: normal
Città: Atzara
Provincia: NUORO
Messaggi:14


Messaggio privato
Postato il : 02-07-2015 alle 15:54:35
zoppia
eccomi...ho notato una escoriazione in piu' punti all'altezza del ginocchio posteriore, a causa del pelo e colore della crosta non si schierava...passerà. Abituato ai cavalli col pelo ''murtinu''...sauro ;-) ) dove si nota tutto...


Moderazioni espresse: 0
frik
Gruppo: normal
Città: Atzara
Provincia: NUORO
Messaggi:14


Messaggio privato
Postato il : 02-07-2015 alle 21:10:22
zoppia
Alcune foto degli zoccoli. Non sembra avere laminite che dite? Sono scrupoloso e non avendo mai avuto asini fino allo scorso mese vorrei un parere.


Moderazioni espresse: 0
frik
Gruppo: normal
Città: Atzara
Provincia: NUORO
Messaggi:14


Messaggio privato
Postato il : 02-07-2015 alle 21:10:57



Moderazioni espresse: 0
frik
Gruppo: normal
Città: Atzara
Provincia: NUORO
Messaggi:14


Messaggio privato
Postato il : 02-07-2015 alle 21:11:38



Moderazioni espresse: 0
milk
Nome: pier luigi
Cognome: maini
Gruppo: normal
Messaggi:619


Messaggio privato
Postato il : 09-07-2015 alle 10:37:26

nell' ultima foto, vedo zoccoli sani ma incastellati ,cioe'non a cono rovesciato( come nei cavalli) questo e' un difetto tipico negli asini.Non so dirti come curarlo. Sicuramente piu' base appoggi alla superfice, meglio e piu' sicura sara'l' appoggio.Non e' solo un discorso estetico.


Moderazioni espresse: 0
lakai
Gruppo: normal
Città: sorso
Provincia: SASSARI

Messaggi:1376


Messaggio privato
Postato il : 09-07-2015 alle 13:06:25

ciao, visti così potrebbero sembrare a posto, ma sono delle foto che consentono solo una visione senza rivelare quasi niente, di sicuro dovrai far fare un pareggio, colui che verrà farà delle analisi sia sui movimenti dell’animale, con le fasi degli zoccoli: in stacco, in atterraggio, in appoggio ed osservando da tutti i lati, poi avrà il privilegio di toccarli, sentire col tatto le superfici, le temperature, vedere il fondo e leggere lo zoccolo, solo lui potrà darti delle risposte attendibili.
Per come fare le foto, prova a guardare qui: http://www.raglio.com/forum/index.php?var=posts&topic_id=3818&categorie_id=5
Ricorda che:
-Se chiamerai un pareggiatore o un podologo, il lavoro consisterà in un rimodellamento e bilanciamento dello zoccolo che deve restare scalzo (barefoot), molto probabilmente sarà meno invasivo sia nella suola che nel fettone rispetto a quello che farebbe un maniscalco;
-se chiamerai un maniscalco potrebbe fare il pareggio che solitamente viene adottato preventivamente alla ferratura, con l’unica differenza che arrotonderà leggermente il bordo esterno della muraglia.
Ognuno ha un suo modo di vedere. A fine lavoro le forme saranno leggermente diverse…come recita il detto: piuttosto che niente meglio piuttosto. In ogni caso dovrai far fare il lavoro ad intervalli regolari, tenendo presente che in primavera gli zoccoli crescono più velocemente (è dovuto all’alimentazione più ricca), con ciò ti ho detto solo una parte della cosa, infatti dipenderà anche dal tipo di attività che farai fare agli animali, dal tipo di terreno e di conseguenza dal tipo di consumo naturale che subiranno gli zoccoli.
La cosa che Tu dovrai sempre fare con scrupolo è quella di cercare di pulirli spesso nel fondo, dedicando particolare attenzione sia alle lacune laterali che a quella centrale. Io lo faccio tutti i giorni, pulire gli zoccoli alle due asine mi richiede in tutto meno di cinque minuti.


Moderazioni espresse: 0
lakai
Gruppo: normal
Città: sorso
Provincia: SASSARI

Messaggi:1376


Messaggio privato
Postato il : 10-07-2015 alle 00:36:52

Scusa Milk, perché parli di difetto? È una caratteristica, come lo sono le orecchie lunghe, la criniera a cresta ecc. si tratta di un asino e non di un cavallo, fra le differenze c’è anche la forma dello zoccolo, in cui il triangolare è proporzionalmente più piccolo mentre al contrario il navicolare è proporzionalmente più grande, la suola è molto più concava, la pianta del cavallo è tonda mentre quella dell’asino è oblunga ecc. sono due cose diverse.


Moderazioni espresse: 0
frik
Gruppo: normal
Città: Atzara
Provincia: NUORO
Messaggi:14


Messaggio privato
Postato il : 13-07-2015 alle 13:49:53
zoppia
Guarita


Moderazioni espresse: 0
lakai
Gruppo: normal
Città: sorso
Provincia: SASSARI

Messaggi:1376


Messaggio privato
Postato il : 13-07-2015 alle 17:11:23

meglio così, sei riuscito a sapere quale fosse il problema?


Moderazioni espresse: 0
frik
Gruppo: normal
Città: Atzara
Provincia: NUORO
Messaggi:14


Messaggio privato
Postato il : 13-07-2015 alle 19:55:51

Si presume artrosi, infatti sarà momentanea la pseudo guariggione. in compenso è calata moltissimo di peso in tre gg. con anse intestinali vuote, respiro accelerato, sino a ieri inappetenza con tosse ogni tanto. Il ventre sembra una fisarmonica, vet ha fatto una puntura poi se domani non passa si da l antibiotico per cinque gg. Pensavo fosse polmonite ma i sintomi non ci sono tutti...aspettiamo poi o la ca o la spacca, si cerca di salvarla, se dovesse essere un aritmia cardiaca ci sarà poco da fare


Moderazioni espresse: 0
ragliaconnoi
Gruppo: normal
Città: Bologna
Provincia: BOLOGNA

Messaggi:2732


Messaggio privato
Postato il : 14-07-2015 alle 11:30:20

Inappetenza , tosse , dimagrimento veloce e vistoso a causa della difficoltà ad alimentarsi , respiro irregolare , mi dispiace dirtelo ma preparati al peggio.
Sono sintomi molto poco rassicuranti e basta una crisi respiratoria , non credo dipenda da una aritmia.
Una delle mie asine (non meno di 25 anni) se ne è andata il 21 maggio 2015. in brevissimo tempo con sintomi simili , purtroppo.
L'unico consiglio che ti posso dare è di tenerla sempre all'aperto e se possibile al pascolo , se integri con fieno bagnalo abbondantemente prima di darglielo , meno polvere respira e meglio è.
Ovviamente assoluto riposo.
Auguri di cuore.
Per il resto affidati ad un buon Vet Ippiatra.

P.S.
In realtà non se ne è andata del tutto , resterà per sempre nel mio cuore e ascolterà i passi lenti dei suoi amici fraterni sepolta nel recinto dove prima correva.


Moderazioni espresse: 0
frik
Gruppo: normal
Città: Atzara
Provincia: NUORO
Messaggi:14


Messaggio privato
Postato il : 14-07-2015 alle 13:39:15

Provo con l'antibiotico x 5gg, poi si vedrà. Cosa aveva la tua?


Moderazioni espresse: 0
ragliaconnoi
Gruppo: normal
Città: Bologna
Provincia: BOLOGNA

Messaggi:2732


Messaggio privato
Postato il : 14-07-2015 alle 14:22:06

Probabilmente bolsaggine . Tutto è iniziato con qualche colpo di tosse ,qualche puntura e la tosse è sparita ma sono iniziati problemi respiratori che le impedivano di mangiare regolarmente , curata e punturata ha avuto un miglioramento , purtroppo solo momentaneo e intanto dimagriva a vista d'occhio.
Poi un pomeriggio , la tenevo sempre sott'occhio , verso le 16 , libera nel prato per poter mangiare quel poco che meglio gradiva , si è sdraiata su un fianco ha steso le zampe , ha tirato due faticosi respiri ed è morta.
Il Vet ha parlato di crisi respiratoria dovuta in parte anche all'età.


Moderazioni espresse: 0
platero
Gruppo: normal

Messaggi:1945


Messaggio privato
Postato il : 14-07-2015 alle 14:47:03

mi spiace Ragliaconnoi..., ma certamente con te quest'asina (come si chiamava?) anziana avrà trascorso degli anni bellissimi.
Frik: spero che si risolva per il meglio. Auguri di cuore.


Moderazioni espresse: 0
frik
Gruppo: normal
Città: Atzara
Provincia: NUORO
Messaggi:14


Messaggio privato
Postato il : 21-04-2020 alle 17:39:40
asina che zoppica
Ciao a tutti dopo 5 anni...l'asina l'avevo salvata dalla polmonite, con l'antibiotico 5 gg.
Zoppica ancora, penso sia dovuto all'età, piu' che altro se sta ferma per un po' tentenna per ripartire.
La puledra ha ormai 5 anni ed è anche troppo vivace per i miei gusti :-)


Moderazioni espresse: 0
Se vuoi scrivere un argomento devi prima fare l'autenticazione
Iscriviti al sito se non l'hai ancora fatto. Clicca qui
About Us | Site Map | Privacy Policy | Contact Us | Since 27/01/2006 © 2011 Raglio
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.

eXTReMe Tracker