Raglio
La community dedicata agli Asini


Forum

Parliamo di ..................

Domande generiche su come gestire un asino, consigli e informazioni
Forum inserito il : 23-06-2006 alle 15:11:15

brutta notizia

AutoreMessaggio
platero
Gruppo: normal

Messaggi:1912


Messaggio privato
Postato il : 21-12-2017 alle 21:07:20
brutta notizia
https://www.agi.it/estero/asini_cina-3296625/news/2017-12-20
La domanda di asini dalla Cina sta creando problemi in Nigeria
La pelle dell'animale viene utilizzata dalla medicina tradizionale cinese e i prezzi sono quadruplicati.


vorrei chiedere ad Elcholo di inserire questo articolo nella sezione news. Nel frattempo lo incollo qua, nel forum.
platero
Gruppo: normal

Messaggi:1912


Messaggio privato
Postato il : 21-12-2017 alle 21:10:12

e ricorda l'altra brutta news (qua pubblicata, nel menù sopra a destra) del 02-02-2017.
Notizie terribili, che confermano la crudeltà dell'uomo.


Moderazioni espresse: 0
platero
Gruppo: normal

Messaggi:1912


Messaggio privato
Postato il : 21-12-2017 alle 21:11:07

siamo 2749 iscritti... e non possiamo fare nulla?!


Moderazioni espresse: 0
heidiepeter
Gruppo: normal
Città: Lesvos Grecia
Provincia: STATO ESTERO

Messaggi:2927


Messaggio privato
Postato il : 22-12-2017 alle 18:07:21

Elcholo ha gia pubblicato questo tema, gliel'aver mandato io.
Ci sono diverse organizzazioni che lottano contro questa assurdità
Ejido cost pic dell'oro e viene usato nella medicina tradizionale cinese per cose futili per cui la natura e la chimica ha da offrire a sufficienza
Ho firmato diverse petizioni
Bisognerebbe raggiungere gli albi o society della medicina tradizionale cinese

Ecco un ragazzo che cerca di raccogliere soldi Thuo-Evans Israel https://fundrazr.com/61IhU1?ref=fb_86zKp6_ab_8UspFMGO3UJ8UspFMGO3UJ

PETA: https://investigations.peta.org/donkeys-heads-bashed-in-with-sledgehammers-throats-slit-in-china-for-their-skin/

Change.org: hhttps://www.change.org/p/democratic-alliance-stop-south-africa-s-donkeys-from-being-bludgeoned-with-hammers-and-skinned-alive

Onegreenplanet: http://www.onegreenplanet.org/news/end-cruel-donkey-trade/


Moderazioni espresse: 0
platero
Gruppo: normal

Messaggi:1912


Messaggio privato
Postato il : 22-12-2017 alle 18:52:00

grazie heidiepeter! ho guardato i siti ai link che hai segnalato, ho firmato le petizioni e diffuso. Grazie!


Moderazioni espresse: 0
heidiepeter
Gruppo: normal
Città: Lesvos Grecia
Provincia: STATO ESTERO

Messaggi:2927


Messaggio privato
Postato il : 22-12-2017 alle 21:26:52

E' u npc che seguo questo orrore,e devo aggiungere che il comportamenti Cinesi vere gli animali mi fanno pensare molto.
Ogni giorno firmo petizioni riguardante gli animali, PETA, Animal Equaliti, Care 4, Care2, Defend Wildlive Four Paws, Animal Petition e un paio d'altre
Bacione bella mia :)
Bello leggerti, bello scriverti :)


Moderazioni espresse: 0
platero
Gruppo: normal

Messaggi:1912


Messaggio privato
Postato il : 08-01-2018 alle 09:57:14
nuova brutta notizia
aggiungo un link aggiornato:

http://www.lastampa.it/2018/01/07/societa/lazampa/animali/la-razzia-degli-asini-africani-scuoiati-per-lelisir-dei-cinesi-UwEUd8FqgwyhSHTcFs0fSL/pagina.html


Moderazioni espresse: 0
molly
Nome: chiara
Cognome: giacone
Gruppo: normal
Città: avigliana
Provincia: TORINO

Messaggi:22


Messaggio privato
Postato il : 08-01-2018 alle 17:11:02

buonasera a tutti ... avevo già letto questa triste notizie mesi fa sul sito il rifugio degli asinelli e ieri sulla stampa..... che orrore... quanto mi fanno schifo i cinesi....
fermiamo questo massacro!!!!!!!!!!


Moderazioni espresse: 0
heidiepeter
Gruppo: normal
Città: Lesvos Grecia
Provincia: STATO ESTERO

Messaggi:2927


Messaggio privato
Postato il : 12-01-2018 alle 12:24:25

Cara Molly, non è giusto dire che i Cinesi facciano schifo, non sono tutti cosi, tanti lottano per gli animali e se tu mangi carne e latticini sappi che facciamo schifo pure noi, suppongo tu sia al corrente dell'industria della carne e latticini.

E suppongo tu usi prodotti in pelle, magari preferisci i guanti da giardino in pelle che tengono meglio, informati pure su quel mercato e poi dimmi dov'è la differenza nell uccider quale animale, ovunque e per qualsiasi scopo, ma sempre in modo violento e sofferente


Moderazioni espresse: 0
heidiepeter
Gruppo: normal
Città: Lesvos Grecia
Provincia: STATO ESTERO

Messaggi:2927


Messaggio privato
Postato il : 12-01-2018 alle 12:46:08

Magari di dovrebbe rivolgersi alla Camere alla Camera di commercio Europea di Medicina Tradizionale Cinese, con una petizione p.e.

https://uia.org/s/or/en/1100044928


Moderazioni espresse: 0
molly
Nome: chiara
Cognome: giacone
Gruppo: normal
Città: avigliana
Provincia: TORINO

Messaggi:22


Messaggio privato
Postato il : 15-01-2018 alle 14:54:16

io sono vegetariana e non indosso né guanti di pelle né altro abbigliamento in pelle...........


Moderazioni espresse: 0
molly
Nome: chiara
Cognome: giacone
Gruppo: normal
Città: avigliana
Provincia: TORINO

Messaggi:22


Messaggio privato
Postato il : 15-01-2018 alle 14:54:19

io sono vegetariana e non indosso né guanti di pelle né altro abbigliamento in pelle...........


Moderazioni espresse: 0
heidiepeter
Gruppo: normal
Città: Lesvos Grecia
Provincia: STATO ESTERO

Messaggi:2927


Messaggio privato
Postato il : 16-01-2018 alle 06:13:40

Bene, pure io


Moderazioni espresse: 0
lakai
Gruppo: normal
Città: sorso
Provincia: SASSARI

Messaggi:1347


Messaggio privato
Postato il : 17-01-2018 alle 16:22:53

Ma che c’entra scusate! Certi discorsi rischiano di portare in terreni minati … nelle fattorie ci sono sempre stati gli animali (polli, tacchino, maiali, agnelli, ecc.) e sono sempre stati accuditi e trattati bene, ma per qualcuno prima o poi arrivava il momento di finire nei piatti dei proprietari.
Io mangio carne, poca, ma pur sempre la mangio, prima di vivere con le mie asine mangiavo anche quella d’asino e ricordo che è ottima; inoltre indosso i guanti da lavoro di pelle dato che per certi lavori sono quelli che proteggono meglio (es. una strisciata di raspa sulla mano nuda o non protetta adeguatamente, fa male e non permette di lavorare per parecchi giorni). Forse potrà sembrare una contraddizione ma per quel che posso, cerco di rispettare gli animali e di farli vivere bene e non mi va di sentire che possiate puntarmi il dito contro per quanto ho scritto sopra.


Moderazioni espresse: 0
heidiepeter
Gruppo: normal
Città: Lesvos Grecia
Provincia: STATO ESTERO

Messaggi:2927


Messaggio privato
Postato il : 18-01-2018 alle 13:03:03

Non è che si punta ill dito, ma non vedo perché con certi animali tutto si può e con altri ci si scandalizza, è come dire che certi esseri umani si possano sfruttare e altri bisogna rispettare (anche se poi è cosi)
Tagliare su misura l'etica non si può, che mi fa comodo e mi fa bene non importa come vien trattato, ma poi m'indigno sul male fatto a che tanto non mi serve o mi da il margine per mostrare di quanto son buona/o.
Il discorso delle fattorie, oramai prevalentemente dell'industria carne/latticini è molto lungo, ma lo smisurato consume di prodotti animali che abbiamo raggiunto non è solo anomalo e crudele e che altro volete, ma è anche un disastro ecologico, teniamo presente pure l' enorme consumo d'acqua (dall'annaffiamento per l'alimentazione al beveraggio del bestiame, fino al consumo d'acqua per l'igiene dei macelli)
Personalmente non consumo prodotti animali ne predico il veganismo ma mi sono stancata dei discorsi su quanto sia "naturale" mangiare prodotti animali, cosa che ha raggiunto un stra-consumismo quotidiano smisurato, dal latte agli iogurt, gelati, un infinità d'insaccati, panna, infiniti formaggi, inoltre quasi tutti i dolciumi sono sulla base di latticini, avete mai passato un giorno senza uno di questi prodotti ? Io non ne mangio da 5 anni (raramente del formaggio se sono alle strette o uno strappo alla regola per un dolciume ) godo di ottima salute e mi è passata l'artrite, certo che devo impegnarmi di più a fare la spesa e cucinare, con una bistecca due patate e un insalata è molto più facile presentare un piatto nutriente.
Non è tanto l'animale sacrificato della fattoria che mi pigia quanto la realtà dell'industria, quando ero piccola si mangiava la carne di domenica e qualche insaccato una volta la settimana, gli animali erano di fattoria e non venivano uccisi alla catena di montaggio -non credo devo spiegare come queste funzionano, in internet trovate tutto per aggiornarvi, casomai.
Va beh, è sopratutto l'enorme arroganza degli esseri umani che non sopporto più, giustificare tutto con quel che sia, io non voglio far parte di questo circo pazzo, per mia colpo nessun essere deve sacrificarsi, mi è stato detto che anche l'insalata soffre quando la si taglia, da dei carnivori, ovviamente

Per i prodotti in pelle di cui il mercato internazionale viene fornito sopratutto della China e dell'India vi raccomando questi video.
E non mi lancio in una veemente retorica

https://www.youtube.com/watch?v=32Dupd5rj6M
https://www.youtube.com/watch?v=JBP3300U6CI


Moderazioni espresse: 0
garzingo
Gruppo: normal
Città: palazzuolo sul senio
Provincia: FIRENZE

Messaggi:980


Messaggio privato
Postato il : 20-01-2018 alle 09:19:25

Questione di punti di vista.Le discriminazioni tra un animale o un altro,tra la verdura o la carne si fanno in quanto l'uomo è un essere pensante(forse) quindi in grado di fare delle scelte. Anche chi sceglie di essere vegamo o vegetariano fa delle discriminazioni. Adora gli animali.....ma le piante? Hai mai pensato alle quercie che ogni 30 anni vengono scorticate vive per togliere il sughero;al basilico a cui vengono strappate le foglie ad una a una,ma non la cima in modo che possa rifare le foglie per poi strapparle nuovamente;ai cardi che vengono sepolti vivi in modo che diventino bianchi;agli alberi della gomma a cui vengono fatti fei tagli tutti gli anni per togliergli la linfa. La differenza tra questi comportamenti e quelli verso gli animali dove sta?


Moderazioni espresse: 0
teppa
Gruppo: normal
Città: ROVERETO
Provincia: TRENTO

Messaggi:47


Messaggio privato
Postato il : 26-01-2018 alle 20:47:02

io sono con lakai ... !!!!!!!!!!!


Moderazioni espresse: 0
saverin81
Nome: Saverio
Cognome: Parmigiani
Gruppo: normal
Città: Viadana
Provincia: MANTOVA
Messaggi:240


Messaggio privato
Postato il : 09-04-2018 alle 18:17:43

Io credo non serva a nulla fare fazioni. Ragionare invece si. Quello che scrive heidiepeter è la verità. E da quello bisogna partire. Ma questo non significa che se uno alleva a casa dieci galline cercando di farle star bene e magari dopo 3 anni se le mangia è un mostro. A mio avviso. Ma se tutto quello che mangi è a base di carne/latte è ovvio che il sistema non è sostenibile, etico, ragionevole, equilibrato. E se in fattoria allevi i conigli nelle gabbie, li ingrassi come maiali (con tutto il rispetto per i maiali tra l'altro)il più in fretta possibile per poi papparteli forse qualche pensiero dovrebbe già venirti. O allevi 50 galline in 10 metri quadrati. O prendi le famiglie di api e le divide condannandole alla morte per impollinare all'interno delle serre .. Poi la vita non è una favola e la manna non scende tutti i giorni dal cielo. Anche noi uomini per mangiare e vivere dobbiamo sudare, rischiare, ammalarci, soffrire e comunque morire. Ma essendo esseri pensanti, come diceva garzingo, i problemi bosogna farseli e cercare la soluzione migliore.


Moderazioni espresse: 0
Se vuoi scrivere un argomento devi prima fare l'autenticazione
Iscriviti al sito se non l'hai ancora fatto. Clicca qui
About Us | Site Map | Privacy Policy | Contact Us | Since 27/01/2006 © 2011 Raglio
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.

eXTReMe Tracker